giovedì 18 marzo 2010

A Londra è REPICE IMPERIALE (sintesi e clip)

E dunque, un'altra notte che rimarrà memorabile per l'Inter, per il calcio italiano in campo internazionale. Ormai non è difficile dirlo, ma a dare quel preziosismo in più all'impresa straordinaria dei nerazzurri è quella voce, quella che dalle 20,45 è andata avanti inarrestabile (se non ad eccezione di un GR) fino alle 22,45 circa, senza una seconda voce, fino alla fine nella notte più importante in una super-radiocronaca che vogliamo ancora rivivere con voi in questo post.

Francesco Repice è acclamato, dal popolo del web, come la prima vera voce del trionfo di Stamford Bridge, nell'etere dei teleradiocronisti inviati a Londra. Emoziona perchè sa emozionare ed emozionarsi, diverte perchè sa divertirsi e divertire. Francesco Repice è un motivo per cui l'Inter, o l'italiana di turno, deve vincere, segnare, passare il turno e far sognare. Perchè lui è un cronista che ti fa sognare ed oltre alle prossime partite ti fa sognare le prossime radiocronache, perchè da adesso si sognano i gol la notte, magari della prossima partita di Coppa e la voce è la sua. Ed un uno contro uno tra attaccante e portiere non è più una scontata palla gol ma una cavalcata verso l'apoteosi ed è un emozione che si allunga, come il nome del giocatore che gonfia la porta e da il via all'urlo liberatorio, quello che da il brivido che attraversa tutta la pelle ed anche lungo la schiena. E magari anche se non sei tifoso dell'Inter, come da prova qualche commento giunto sui nostri video di youtube. Perchè lui ti porta lì, a respirare l'erba del prato del campo, anche se sei appiccicato ad una radiolina il cui audio non è propriamente perfetto come frequenza. L'enfasi fatta come si deve che non è solo enfasi, ma anche racconto e cronaca di quel che accade. Di meglio oggi non c'è. Martedì sera a Londra, proprio non sarebbe potuta essere l'ultima cronaca di un'italiana in Champions. Ci siamo ancora e speriamo, con questo Francesco Repice che è pure capace di far capire a buona parte di popolo, cosa sia un "mamba".
Senza nulla togliere a commentatori televisivi ben più quotati, diffusi ed accessibili: ascoltare 90 minuti di diretta con Repice e poi rivedere le azioni salienti con le voci tv è stato un vero e proprio effetto calmante. Perchè Repice ti entra dentro l'anima come nessun altro. La Repice-mania continua e la febbre per la prossima radiocronaca sale.

Noi ci rigustiamo la sintesi delle migliori emozioni di Chelsea-Inter 0-1. Brividi come se fosse sempre in diretta. Non riesce mai a stufare, riesce sempre a far lacrimare, emozionare.



E per chiudere, un ulteriore omaggio. Una clip audio speciale per questa indimenticabile partita e radiocronaca



Grazie Inter, Grazie Repice

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.