mercoledì 21 aprile 2010

Le statistiche di Tutto il calcio - 03

Gentili lettori di Tutto il calcio blog, benvenuti al terzo appuntamento con i numeri di TiC.
Giornata di campionato, questa, molto particolare a causa dell'assenza di Riccardo Cucchi in serie A, dovuta alla nube di cenere del vulcano islandese, che dunque ha condizionato anche Tutto il calcio obbligando Provenzali a trasmettere da Genova. È proprio un genovese, Emanuele Dotto, la novità della puntata dedicata alla serie A: è lui a sostituire la prima voce sul campo principale. È la seconda volta, quest'anno, che Cucchi salta una puntata. Il precedente è la 22^ giornata (31 gennaio), quando a causa del rinvio di Inter-Parma è stato Giulio Delfino a occupare il primo posto in scaletta. Altre novità: prima volta ad Empoli per Mazzeo; Monaco e Brughini si “scambiano” Modena e Mantova (è più frequente che il primo si rechi nella città emiliana e il secondo in quella lombarda, invece è accaduto il contrario). Andiamo a vedere nel dettaglio tutti gli aggiornamenti.


SERIE B-GIORNATA 36
CP Lecce - Brescia Enzo Del Vecchio Ventottesima presenza in serie B, quindicesima con i pugliesi, seconda con il Brescia.
2 Cittadella - Triestina Livio Forma Terza volta che segue i veneti, ma prima al Tombolato. Otto partite della Triestina raccontate dal radiocronista valdostano.
3 Salernitana - Grosseto Gianfranco Coppola Ottava volta a Salerno.
4 Ancona - Ascoli Tonino Raffa Sesto incontro dell'Ancona che ci racconta il radiocronista calabrese, terza volta con l'Ascoli.
5 Empoli - Padova Tarcisio Mazzeo Due squadre poco seguite: prima volta ad Empoli, seconda radiocronaca del Padova.
6 Mantova - Gallipoli Antonio Monaco Seconda presenza con entrambe le formazioni. Prima volta al Martelli.
7 Modena - Albinoleffe Antonello Brughini I bergamaschi sono i più seguiti (8 radiocronache) dall'inviato di Perugia. Cronaca numero 5 della squadra emiliana.
Posticipi
Torino - Cesena Giovanni Scaramuzzino e Ugo Russo Per Scaramuzzino seconda volta all'Olimpico, quarta con il Cesena. Per Russo esordio con i bianconeri, quarta volta con i granata (di cui due come prima e due come seconda voce).
Reggina - Crotone Tonino Raffa Questo derby calabrese non poteva che spettare a Raffa, all'undicesima degli amaranto e quarta dei giocatori in maglia rossoblu.
SERIE A-GIORNATA 34
CP Sampdoria - Milan Emanuele Dotto Decima cronaca blucerchiata, terzo rossonera. Prima volta come campo principale.
2 Cagliari - Palermo Andrea Coco Nona radiocronaca da prima voce.
3 Atalanta - Fiorentina Giuseppe Bisantis Quinta con i nerazzurri, decima per i viola, i più seguiti.
4 Bari - Napoli Enzo Del Vecchio Decima a Bari da prima voce (ne ha fatte cinque come secondo).
5 Parma - Genoa Tonino Raffa Quinta volta a Parma (solo una volta ha seguito i gialloblu in trasferta), presenza numero 2 con in campo il Genoa.
6 Udinese - Bologna Livio Forma Quinta con l'Udinese (la più seguita), quarta col Bologna.
7 Catania - Siena Niky Pandolfini Decima volta che prende parte a Tutto il calcio.
Anticipi:
Inter - Juventus Francesco Repice e Tarcisio Mazzeo Diciannovesima radiocronaca con in campo i nerazzurri e undicesima con i bianconeri per Repice (sono le due squadre che ha seguito di più). Mazzeo è all'ottava volta da seconda voce dell'Inter e alla quarta della Juve.
Chievo Verona – Livorno Giuseppe Bisantis e Massimo Zennaro Bisantis fa il bis: due partite di serie A, che compensano l'assenza dal massimo campionato della scorsa settimana. Quarta volta per i veronesi, settima per i toscani. Zennaro è al secondo bordocampo stagionale.
Posticipo
Lazio - Roma Antonello Orlando e Massimo Barchiesi Il derby di Roma, secondo le statistiche, non poteva che spettare a questi due radiocronisti: undicesima con i giallorossi e sesta con i biancocelesti per il primo, terza volta a bordocampo con la Lazio e quarta con la Roma per il secondo.

*Le statistiche si riferiscono esclusivamente al campionato 2009-2010.

Scarica il file con tutte le statistiche!

È proprio il radiocronista del derby dell'Olimpico che approfondiamo questa settimana dal punto di vista statistico.

Le statistiche di Antonello Orlando
SQUADRE PIÙ SEGUITE Roma 11 Juventus, Lazio 6 Fiorentina 5 Milan, Siena 4 Parma, Udinese 3 Bari, Bologna, Chievo 2 Atalanta, Brescia, Cagliari, Catania, Genoa, Inter, Lecce, Napoli, Palermo, Padova, Sampdoria, Torino 1
Livorno 0.
STADI PIÙ FREQUENTATI Roma “Olimpico” 11 Milano “G. Meazza”, Torino “Olimpico”, Siena “A. Franchi” 3 Firenze “A. Franchi” 2 Bari “San Nicola”, Bergamo “Atleti Azzurri d'Italia”, Brescia “M. Rigamonti”, Genova “L. Ferraris”, Lecce “Via del Mare”, Parma “E. Tardini”, Verona “M. Bentegodi”, Udine “Friuli” 1 Altri 0
Antonello Orlando (quest'anno 28 le sue presenze in serie A e 2 in serie B), ha come squadra più seguita l'attuale capolista, la Roma. Le sue presenze si concentrano prevalentemente nell'Italia centro-settentrionale. Spesso è il radiocronista di anticipi o posticipi, e ciò gli ha permesso di seguire molte volte anche le grandi. C'è da dire, però, che dopo quella giallorossa le altre squadre si dividono piuttosto equamente le restanti presenze: Juve, Lazio, Fiorentina, Milan e Siena davanti ad un plotone piuttosto compatto di formazioni di livello medio-basso. Fanno eccezione l'Inter, ma anche la Samp, il Palermo e il Napoli, che Orlando ci ha raccontato soltato una volta. In B una sola volta per Brescia, Lecce, Padova e Torino. Qui sotto la mappa con le regioni più frequentate: Lazio, Lombardia e Toscana sono in testa.

Grazie a tutti voi per l'attenzione. A mercoledì prossimo!
Leonardo

LA CARTINA DI ANTONELLO ORLANDO: LE REGIONI PIÙ FREQUENTATE

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.