giovedì 17 giugno 2010

Il calcio dà i numeri Mondiale - Episodio 07

Amici ed amiche di tuttoilcalcioblog.it, nuovo giorno di Mondiale e nuovo appuntamento con i numeri della prima World Cup d'Africa, in un contesto però meno felice dopo la sconfitta dei padroni di casa del Sudafrica di ieri sera contro l'Uruguay, un tonfo che con ogni probabilità costerà ai Bafana Bafana l'eliminazione: nelle precedenti 18 edizioni del Mondiale, la padrona di casa aveva sempre passato il primo turno. A fare ancora più chiarezza sulle possibilità (remotissime) di qualificazione del Sudafrica sarà Francia - Messico di questa sera, che completerà la seconda tornata del Gruppo A, non prima di aver assistito alla completa seconda giornata del gruppo B col ritorno in campo dell'Argentina di Maradona con la Corea del Sud, anch'essa capolista nel girone. Alle 16.00 Grecia-Nigeria. Tornando a ieri, da segnalare la chiusura col botto della prima giornata della fase a gironi, con il tonfo della Spagna con la Svizzera, una sconfitta che potrebbe aprire clamorosi scenari nel girone H (da segnalare anche la vittoria del Cile sull'Honduras). La Svizzera ora è la favorita per il primato in quel girone: è un fatto importante anche per il cammino dell'Italia, che potrebbe avere una chiara agevolazione dal mancato primato dei Campioni d'Europa soprattutto se dovesse giungere prima nel girone. Ma torniamo alle gare di oggi, settimo giorno di Mondiale, e andiamo a vedere i numeri delle gare di oggi.
Argentina - Corea del Sud (Gruppo B, Johannesburg Soccer City, ore 13.30) Le due capoliste del gruppo tornano ad affrontarsi ai Mondiali dopo 24 anni: l'unica sfida in Coppa del Mondo a Città del Messico il 2 giugno 1986, con il 3-1 finale per l'Albiceleste che aprì il torneo per i futuri campioni del Mondo.
Arbitro: De Bleckeere (BELGIO). Precedenti ai Mondiali: vittorie Argentina 1, vittorie Corea del Sud 0, pareggi 0. Ultima sfida ai Mondiali: Argentina - Corea del Sud 3-1 (Messico 1986).

Grecia - Nigeria (Gruppo B, Blomfontien ore 16.00) Ancorate a quota zero, sia ai Campioni d'Europa 2004 che agli africani serve solo una vittoria per rimanere ancorati ad una speranza. Un solo precedente Mondiale, a Boston, il 30 giugno 1994: 2-0 per i nigeriani. Grecia alla ricerca dei primi punti e del primo gol nella sua storia in Coppa del Mondo.
Arbitro: Ruiz (COLOMBIA). Precedenti ai Mondiali: vittorie Grecia 0, vittorie Nigeria 1, pareggi 0. Ultima sfida ai Mondiali: Nigeria - Grecia 2-0 (Stati Uniti 1994).

Francia - Messico (Gruppo A, Polokwane, ore 20.30) E' un vero e proprio spareggio: chi vince, al 90% si qualifica. Se capitasse al Messico, la percentuale si alzerebbe al 100%, visto che aggancerebbe l'Uruguay a quota 4 e l'ultima gara è proprio Messico - Uruguay. La sfida tra francesi e centroamericani statisticamente è molto significativa: infatti fu proprio Francia - Messico, il 13 luglio del 1930 a Montevideo, ad aprire il romanzo della Coppa del Mondo. Fu 4-1 per i francesi, che segnarono con Lucien Laurent il primo gol della storia dei Mondiali dopo 19'. Poi altre due sfide, nel 1954 e nel 1966, con un'altra vittoria francese nel torneo di Svizzera e un pari per 1-1 in Inghilterra.
Arbitro: Al Ghamdi (ARABIA SAUDITA). Precedenti ai Mondiali: vittorie Francia 2, vittorie Messico 0, pareggi 1. Ultima sfida ai Mondiali:  Francia - Messico 1-1 (Inghilterra 1966).

Con lo spareggio per il secondo posto nel gruppo A si chiude la rubrica odierna. Appuntamento a domani con il ritorno in campo dell'Inghilterra di Fabio Capello e della Germania che ha convinto più di tutte in questo avvio di Coppa del Mondo.
Mario Aiello

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.