lunedì 28 novembre 2011
00:01

Serie A Tim 2011-12: 13^ giornata

Il tredicesimo turno di campionato ci consegna la Juventus solitaria in testa alla classifica, i bianconeri infatti hanno battuto la Lazio 0-1 all’Olimpico. Gli uomini di Conte così superano brillantemente la prima di due trasferte insidiose, la prossima sarà quella di Napoli per il recupero della sfida rinviata a causa del maltempo. I torinesi guidano la graduatoria con un punto di vantaggio sull’Udinese, che invece in un insolito anticipo del venerdì ha sconfitto 2-0 la Roma. I giallorossi cedono così il quinto posto al Palermo, che al Barbera si conferma ancora una volta imbattibile grazie al sesto successo di fila. I siciliani hanno sconfitto 2-0 la Fiorentina del ex-tecnico rosanero Delio Rossi. Rallenta ancora la propria marcia in campionato il Napoli che, pago della vittoria in Champion’s contro il Manchester City, riesce ad acciuffare il pareggio a Bergamo, contro l’Atalanta, solo al 94’ con la solita fortunosa zampata di Cavani. Molto grande il rammarico da parte dei bergamaschi. Risale lentamente la china invece l’Inter, che vince a Siena per 0-1. I nerazzurri faticano parecchio ed anzi rischiano di capitolare in diverse occasioni. Solo una posizione guadagnata in classifica ma, essendo quest’ultima molto corta, basterà inanellare una serie di risultati utili per potersi riportare nelle posizioni più alte. Chi invece gioisce per la propria posizione in graduatoria è sicuramente il Catania, che ha espugnato il Via del Mare di Lecce per 0-1 con una rete nei secondi finali del match. I siciliani così si trovano a ridosso della zona europea. Il Lecce invece scivola in ultima posizione dopo i successi interni di Novara e Cesena. I piemontesi hanno sconfitto 2-1 il Parma, mentre i romagnoli hanno battuto 2-0 il Genoa. Infine pareggio per 1-1 tra Cagliari e Bologna, con i felsinei per primi in vantaggio e raggiunti negli ultimi minuti del match. Infine nel posticipo della domenica sera il Milan ha superato in scioltezza per 4-0 il Chievo. Gli uomini di Di Carlo hanno potuto poco contro un Milan determinato che ha chiuso il match nella prima frazione. Le reti messe a segno in questo turno sono state 20, per un totale stagionale di 279 marcature. Ecco le partite in dettaglio:

Atalanta-Napoli 1-1
marcatori: 64’ Denis (A), 94’ Cavani (N).
note: secondo pareggio consecutivo per l’Atalanta, che resta sempre imbattuta in casa con tre vittorie e tre pareggi in sei gare finora giocate all’Atleti Azzurri d’Italia. Secondo pareggio consecutivo anche per il Napoli, che nelle ultime tre trasferte ha raccolto due punti.

Cagliari-Bologna 1-1
marcatori: 75’ Di Vaio (B), 81’ Conti rig. (C).
note: dopo tre sconfitte di fila torna a far punti il Cagliari, che nelle ultime cinque gare interne ha ottenuto quattro pareggi ed una sconfitta. Il Bologna interrompe la serie negativa di due ko di fila. I bolognesi ottengono il secondo pareggio esterno della stagione.

Cesena-Genoa 2-0
marcatore: 70’ rig. e 80’ Mutu.
note: seconda vittoria di fila per il Cesena, che centra anche la prima vittoria interna della stagione. I cesenati infatti finora in casa avevano ottenuto tre pareggi e tre sconfitte. Secondo ko di fila in trasferta per il Genoa, che nelle ultime cinque trasferte ha portato a casa solo un punto.

Lazio-Juventus 0-1
marcatori: 34’ Pepe.
note: seconda sconfitta stagionale in casa per la Lazio, che interrompe così la serie di nove partite utili di fila con una striscia di sei vittorie e tre pareggi. La Juventus invece centra la quarta vittoria di fila, la seconda consecutiva fuori casa. I bianconeri sono alla terza affermazione esterna stagionale e continuano a restare imbattuti con una striscia di sette vittorie e quattro pareggi.

Lecce-Catania 0-1
marcatore: 90’ Barrientos.
note: secondo ko di fila per il Lecce, che subisce la quinta sconfitta interna stagionale. I salentini nelle sei gare finora disputate al Via del mare hanno ottenuto solo un punto. Dopo due sconfitte di fila invece torna a far punti il Catania, che conquista la prima vittoria esterna stagionale. Finora fuori casa i catanesi avevano ottenuto tre pareggi e due sconfitte.

Milan-Chievo Vr 4-0
marcatori: 8’ Thiago Silva, 16’ Ibrahimovic, 33’ Pato, 44’ Ibrahimovic rig.
note: quinta affermazione interna di fila per il Milan, che nelle ultime sette giornate ha ottenuto sei vittorie ed un pareggio. Il Chievo invece interrompe la serie positiva di due partite utili di fila con sei punti raccolti. I clivensi nelle ultime quattro trasferte hanno raccolto una vittoria e tre sconfitte.

Novara-Parma 2-1
marcatori: 29’ Centurioni aut. (P), 70’ Rubino (N), 78’ Rigoni (N).
note: all’87’ espulso Gemiti (N). Dopo otto giornate torna al successo il Novara, che non vinceva dalla terza giornata. Per i piemontesi dunque secondo successo casalingo stagionale dopo che nelle ultime quattro gare interne avevano ottenuto solo due punti. Terzo ko di fila esterno invece per il Parma, che nelle sei gare fuori casa finora giocate ha ottenuto una sola vittoria e cinque sconfitte.

Palermo-Fiorentina 2-0
marcatori: 22’ Miccoli, 73’ Ilicic.
note: all’89’ espulso Natali. Sesta vittoria di fila in casa per il Palermo, che al Barbera finora non ha lasciato punti alle avversarie. I siciliani nelle ultime sei giornate hanno alternato alla sconfitta esterna il successo casalingo. Terza sconfitta consecutiva per la Fiorentina fuori casa. I viola nelle sei trasferte finora giocate hanno ottenuto solo due punti.

Siena-Inter 0-1
marcatore: 89’ Castaignos.
note: al 91’ espulso Brienza (S). Secondo ko interno stagionale per il Siena, che nelle precedenti quattro gare casalinghe aveva ottenuto tre vittorie ed un pareggio. Seconda vittoria consecutiva invece per l’Inter, che ottiene il secondo successo esterno della stagione.

Udinese-Roma 2-0
marcatori: 79’ Di Natale, 89’ Isla.
note: sesta vittoria consecutiva in casa per l’Udinese, che finora in sei gare interne ha sempre ottenuto i tre punti. La Roma invece torna a perdere dopo due vittorie consecutive. Per i giallorossi si tratta del terzo ko esterno stagionale.

Classifica: Juventus* 25, Milan e Udinese 24, Lazio 22, Palermo 19, Roma e Catania 17, Napoli* 16, Genoa*, Chievo Vr e Parma 15, Siena, Atalanta (-6), Cagliari e Inter* 14, Fiorentina 13, Bologna 11, Novara 10, Cesena 9, Lecce 8. (Atalanta -6 punti in classifica)(Genoa-Inter verra recuperata il 13/12 alle ore 20.45, Napoli-Juventus verrà recuperata il 29/11 alle ore 20.45)

Prossimo turno, 14^ giornata – 2-3-4-5/12/2011 ore 15.00: Bologna-Siena, Catania-Cagliari (ore 12.30), Chievo Vr-Atalanta, Fiorentina-Roma, Genoa-Milan (2/12 ore 20.45), Inter-Udinese (3/11 ore 20.45), Juventus-Cesena, Lazio-Novara (5/12 ore 20.45), Napoli-Lecce (3/12 ore 20.45), Parma-Palermo (ore 20.45).

Classifica marcatori: Denis (Atalanta) 10, Di Natale (Udinese) 9, Ibrahimovic (Milan) e Giovinco (Parma) 7, Klose (Lazio) 6, Jovetic (Napoli), Palacio (Genoa), Matri (Juventus), Marchisio (Juventus), Cavani (Napoli), Rigoni (Novara) e Osvaldo (Roma) 5, Moralez (Atalanta), Miccoli (Palermo), Nocerino (Milan) e Calaiò (Siena) 4.

Turni infrasettimanali: 1/2/2012, 11/4/2012, 2/5/2012.
Soste: 25/12/2011, 1/1/2012.
Fine: 13/5/2012

Vi ricordiamo che la Serie A dovrà recuperare la prima giornata saltata a causa dello sciopero indetto dall’Associazione Italiana Calciatori a seguito del mancato accordo sul contratto collettivo. La giornata verrà recuperata il 21 Dicembre 2011.

L’appuntamento è per martedì prossimo, il quattordicesimo turno di campionato infatti si concluderà lunedì con la sfida tra Lazio e Novara.
Emanuele Pinto

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Palinsesto #Radio1Sport