Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info aggiuntive sulla licenza musicale
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it
YOUTUBE


martedì 27 marzo 2012

MILAN E JUVE, DECIDONO I CAMPIONI. INTER, RANIERI STRAMAZZATO!

di Davide Serusi-Gentili lettori ritorna il pagellone per commentare la 29esima giornata di campionato che ha registrato le vittorie di Milan e Juventus ai danni di Roma e Inter, i tre punti della Lazio, i pareggi di Napoli e Udinese. In coda sembra tutto già scritto. Ieri sera l'esonero di Ranieri per Stramaccioni.

Partiamo dal MILAN (6,5) che ha vinto per 2-1 contro la Roma. Una vittoria pesantissima, uno degli ultimi ostacoli duri è stato superato con un pò di difficoltà, la testa era alla partita di Barcellona. La squadra non ha giocato bene, non si è calata nella realtà del match e vuoi per gli errori dell'ingenua Roma e vuoi per la forza di Ibrahimovic (8) ecco che sono arrivati i 3 punti. Il campione svedese ha preso per mano la sua squadra nel momento più difficile, a fine partita si è tolto pure qualche sassolino dalla scarpe ma non è il momento di creare polemiche alla vigilia di un match delicatissimo contro i blaugrana di Guardiola. La difesa, orfana di T.Silva, dovrà gioco forza migliorare gli automatismi per non farsi travolgere da Messi e c. Il Barcellona? A mio giudizio lo si può battere attaccandolo, aspettarlo sarebbe deleterio e porterebbe alla sconfitta sicura.

La JUVENTUS (8) ha risposto alla capolista battendo l'Inter per 2-0, vittoria giusta per i ragazzi di Conte che nel primo tempo avrebbero meritato di chiudere sotto a causa dei continui assalti interisti e della mancata manovra bianconera. Ci ha pensato Gigi Buffon (8) a salvare la porta volando in ogni angolo, nulla di sorprendente quando si parla del n°1 al mondo. Nella ripresa la differenza l'ha fatta Conte (8)che ha cambiato l'asseto tattico dei suoi, dal 4-3-3 al 3-5-2, via Pepe e Matri (spenti) per Bonucci e Del Piero che è andato a fare coppia con Vucinic (5) mentre De Ceglie e Caceres (7) sono andati a fare gli esterni alti di centrocampo. Una mossa perfetta che ha creato densità e superiorità a centrocampo intasando gli spazi per l'Inter che non ha più tirato in porta.
Da un campione all'altro ecco Alex Del Piero (7,5), la storia della Juventus, primo centro in campionato, terza rete stagionale, tutte in casa. Non è finito, non è un peso, non deve e non può andare via dalla Juventus.

Milan favorito e non solo per i 4 punti di vantaggio ma anche dal calendario nonostante il prossimo turno debba far visita al Catania, Juve che avrà una partita altrettanto delicata contro il Napoli e sempre con il peso di non poter più sbagliare un colpo.

Della povera INTER (5) rimane solo il primo tempo gagliardo, sfortunato e improduttivo, la sintesi della stagione e di Ranieri (4 totale) che ieri è stato esonerato da Moratti in luogo di Stramaccioni. Il presidente è il maggior responsabile del fallimento stagionale ma il tecnico testaccino ci ha messo del suo fino all'ultimo (si vedano i cambi di Torino) conquistando appena 6 punti nel girone di ritorno e le due eliminazioni dalle Coppe. Stramaccioni? Con i ragazzini ha fatto bene, il suo compito sarà quello di dare una piccola dose di entusiasmo a una squadra che farebbe bene a rimanere fuori dalla Uefa vista la rifondazione estiva, nuovo allenatore, nuovi giocatori, si spera giovani e affermati.

Svolta per la lotta Champions, la LAZIO (6,5) ha trovato 3 punti fortunosi e pesantissimi battendo all'88° il CAGLIARI (5,5) per 1-0. 3 punti da mini fuga visto il pareggio del NAPOLI (5) contro il CATANIA (6,5) per 2-2, partenopei avanti di due reti e poi rimontati, chi di rimonta ferisce di rimonta perisce. La sensazione è che saranno proprio Lazio e Napoli a giocarsi la Coppa, scontro diretto a Pasqua, i biancocelesti sono in palese difficoltà, stanchi e senza Klose, i partenopei si aggrappano a Cavani.
Non da certezze l' UDINESE (5,5) che comunque è lì e potrebbe anche riprendersi, la ROMA (5) sembra out definitivamente dopo la sconfitta di Milano, sconfitta causata da se stessa, dagli errori di Totti (4) e Kjaer.

In coda tutto sembra scritto per la felicità di biscotti e biscottoni finali.

MIGLIOR SQUADRA: JUVENTUS
PEGGIOR SQUADRA: BOLOGNA
SPECIAL ONE: CONTE
SPECIAL FLOP: TOTTI
SPECIAL GOL: IBRAHIMOVIC

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.