domenica 10 febbraio 2019

Emozioni alla radio 1193: Sci Alpino, Mondiali ARE 2019, Discesa Mas. (9-2-2019)

#tuttoilcalcioblog




(Ansa) E' stata quasi una discesa al buio che poteva e forse doveva senza scandalo venire cancellata per troppa nebbia e troppa neve. Invece, dopo una serie di rinvii e dopo che già molti atleti si erano quasi messi il cuore in pace pensando di dover gareggiare domani, dal monte Aareskutan è partita la discesa iridata di Aare. Ma in queste condizioni niente medaglie per l'Italia con i jet azzurri che, come si sa, preferiscono fondi durissimi e non innevati ma soprattutto una visibilità decente. L'attesissimo e da tutti temutissimo Dominik Paris non è così potuto andare più in là del sesto posto in 1.20.72. "Non è stata una decisione corretta quella di gareggiare in queste condizioni", ha detto amaro l'azzurro. E' stata invece la giornata del trionfo dei norvegesi, atleti abituati a queste condizioni meteo estreme. Oro a Kjetil Jansrud -33 anni, 22 vittorie in coppa e già un oro olimpico nel palmares- vincitore nonostante un tutore alla mano sinistra per due dita fratturate a Kitzbuehel. Ha vinto in 1.19.98 una gara salvata dai riflettori accesi per tre quarti del tracciato, dalla partenza del gigante. Sono posti dove il buio arriva presto per cui si fa sci notturno. Secondo in 1.20.00 -un distacco minimo di 2 centesimi pari a 54 cm- l'altro leggendario norvegese Aksel Svindal. E' stata l'ultima gara della sua strepitosa carriera: 36 anni, 36 vittorie, cinque titoli mondiali, due ori olimpici e due coppe del mondo. Proprio Svindal si è mostrato grandissimo campione anche riconoscendo che "è stata una gara al limite della regolarità. Per fortuna c'erano i riflettori accesi". Bronzo infine infine in 1.20.31 all'austriaco Vincent Kriechmayr.

Sci Alpino 
Campionati mondiali ARE 2019
9 Febbraio
Discesa Libera Maschile
Radiocronista: Emilio Mancuso
Montaggio audio: Fabio Stellato
 


0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.