lunedì 23 dicembre 2013

Tutto il calcio bloB 2013-14 (18)

di Stefano Stradotto

Il campionato di Serie A ha appena salutato il 2013 e noi facciamo altrettanto con questa puntata pre-natalizia di Tutto il calcio bloB.

A Sabato Sport è già tempo di saluti ed auguri: Marco Tardelli non sarà presente sabato prossimo ed Emanuele Dotto se ne rammarica..
"..ho saputo che il 28 sarò in gramaglie, perchè non ci sarai....."
Tardelli rassicura l'amico..
"..dai.. ci ritroviamo il 4..!.."
Dotto, rincuorato, guarda con più fiducia all'anno nuovo..
".. e quello è l'importante..! Anno nuovo, vita vecchia, e con te è un piacere!"
Certo, per ritrovarsi nel 2014 occorre mantenersi in salute ed allora la preoccupazione assale nuovamente Dotto nel momento in cui Tardelli si dice fiducioso per quanto riguarda la vicenda scommesse e gli ultimi nomi emersi...
"..mette la mano sul fuoco..... Speriamo che Tardelli non diventi come Muzio Scevola, che la mano sul fuoco l'aveva messa e se l'era pure bruciata......"
Dotto è apprensivo non solo nei confronti dei collaboratori di Radio 1..
"..Mazzarri cerca di arrampicarsi sugli specchi per quanto riguarda Guarin... Speriamo che non si tagli.."
Da qualche settimana su Radio 1 ha preso il via una nuova rubrica, Amarcord, curata dal mitico Giampiero Galeazzi; nella chiacchierata di sabato pomeriggio con Emanuele Dotto l'amarcord non si limita ad essere solo sportivo ma diventa... personale.. Inizia Dotto, in versione "imbucato"...
"..Mi ricordo che grazie a te e a Panatta io entrai a Wimbledon senza accredito...!...."
Sperando che da Londra non stessero ascoltando in streaming si prosegue, ed ecco che anche Galeazzi dà il suo contributo..:
"... quella volta a Maceio.... Ricordo che ti aiutai anche lì a trasmettere perchè non avevano i cavi della radio...."

E' poi il momento di Tutto il calcio serie B; nei primi minuti il Brescia si porta in vantaggio sul Varese, al Rigamonti c'è Umberto Avallone.. Il suo intervento palesa un po' di confusione circa i giocatori in campo e non solo..
"Pavoletti!.... Anzi scusa... Caracciolo.... scusate.... Caracciolo ha portato in vantaggio il Brescia dopo appena tre minuti...."
La linea torna a Tarcisio Mazzeo che immediatamente vuole restituirla al collega per la descrizione.. La confusione del buon Umberto è stata però tale da far perdere le coordinate ai colleghi, che non sanno più con certezza neanche dove Avallone stesso si trovi in realtà..
"..E allora per ascoltare subito la descrizione del gol di nuovo la linea a Crotone..!"
Un Mazzeo peraltro particolarmente sfortunato, visto che pochi giorni prima aveva avuto a che fare con un altro collega in confusione: se prima infatti abbiamo letto della solidarietà e dell'aiuto reciproco tra colleghi, durante la conversazione Dotto-Galeazzi, completamente opposto l'episodio che aveva visto il povero Tarcisio abbandonato a se stesso da Delfino nel momento in cui per diversi minuti si era detto convinto che il Trapani avesse giocato in Coppa con il Milan e non con l'Inter.. D'altronde Giulio aveva candidamente ammesso "io, avendo sempre forti dubbi anche sulla mia data di nascita, avevo dato per scontato il mio errore.."
A completare la fase un po' confusa del pomeriggio da segnalare la bagarre di Carpi-Palermo e come Monaco si sia trovato a raccontare l'espulsione di... Francoforte, team manager del Palermo.. Visti i cognomi non sarebbe potuto essere altrimenti...

Cognomi sugli scudi anche nel pre-partita dell'anticipo di A Livorno-Udinese.. Emanuele Dotto tra calciatori del Livorno ed inviati...:
"..l'anticipo Livorno-Udinese: tra Lambrughi e Brughini.. insomma, anche noi ci mettiamo del nostro.."

Il secondo anticipo del sabato è Cagliari-Napoli.. Le scelte di Benitez sembrano essere condizionate da tanti fattori.. a volte anche inaspettati, come ipotizza Giuseppe Bisantis...
"..I voli per Cagliari sono tutti pieni, e lo abbiamo sperimentato... Il Napoli porta solo nove uomini in panchina, probabilmente non c'era posto in aereo....."
I viaggi difficoltosi possono portare delle conseguenze...
"Albiol qui fa un errore da prima elementare....."
..e tra le conseguenze ovviamente anche disturbi del sonno...
"..Non disturbare il can che dorme, anzi in questo caso non disturbare il ciuccio che dorme...."

Non certo sveglissimi anche gli attaccanti del Bologna durante l'anticipo domenicale Bologna-Genoa, come ci descrive Emanuele Dotto..
"..Più che cannonieri paiono davvero cerbottane gli attaccanti del Bologna...."
Per tenere su l'atmosfera Dotto rispolvera un (rivisitato) Battisti d'annata, approfittando di un interruzione di Fabrizio Cappella per segnalare un gol dell'Avellino nel posticipo di B..
"..Grazie... Il nostro caro D'Angelo dunque ha fatto gol..!"

E la chiusura non può che essere ancora in clima natalizio, perfettamente sposato da Giovanni Scaramuzzino e soprattutto (loro malgrado..) da alcuni protagonisti del Chievo in campo nella sfida contro il Torino....
"Per la serie regali di Natale, un sacco pieno di rimpianti e responsabilità firmato Dainelli e Papp..."
E d'altronde se lo sponsor dei gialloblù è una delle più note marche di pandoro un motivo dovrà pur esserci...


Cari amici, siamo arrivati al termine del 2013 per quanto riguarda il blob; l'appuntamento è fissato alla ripresa della Serie A, il 5 e 6 gennaio. Da parte mia, a tutti i lettori ed amici del blog, gli auguri di cuore per un Sereno Natale ed un buon inizio di 2014!

2 commenti:

Fabio Stellato ha detto...

Non era "Maseru", ma Maceio (pronunciato Maseio').... quella volta che Galeazzi aiuto' Dotto a trasmettere.
Quantte notti insonni per quall'indimenticabile trasferta di Davis....

Stefano Stradotto ha detto...

Corretto, grazie Fabio! :-)

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Palinsesto #Radio1Sport