domenica 21 marzo 2010
18:39

Highlights 30^ giornata di Serie B

Cari amici anticipiamo la rubrica dedicata agli highlights della B a causa del turno infrasettimanale di martedì prossimo, 23 Marzo ore 20.45. A dodici giornate dalla fine della stagione regolare il campionato di Serie B regala grandi emozioni. Negli anticipi di venerdì il Cittadella continua a sognare la zona play-off, mentre l'Ancona perde a Piacenza ed il Lecce allunga in classifica sul Sassuolo fermato sul pari nel big-match di giornata a Grosseto. Alle spalle delle prime tengono il passo Cesena e Brescia che trionfano rispettivamente contro Vicenza e Gallipoli. Vince in trasferta il Torino che si avvicina sempre di più alla zona play-off. In coda successi importanti per Crotone, Mantova e Triestina. Da segnalare che in settimana la Salernitana, già quasi condannata alla retrocessione, si è vista assegnare sei punti di penalità per un illecito sportivo di tre anni fa in cui era coinvolto il Potenza che invece è stato escluso dal campionato di Prima Divisione. Le reti messe a segno in questo turno sono state ben 30, il totale stagionale di reti sale a quota 798. Ecco le partite in dettaglio:……..
 

Ascoli-Albinoleffe 1-1: finisce in parità il match del Del Duca di Ascoli. Partita a tratti noiosa tra due compagini che non vogliono scoprirsi. Al 12' l'Ascoli con Bernacci fallisce un calcio di rigore. La gara non offre molti di spunti di cronaca. Nella ripresa il ritmo resta basso, ma al 74' Laner porta in vantaggio i bergamaschi. L'Ascoli però risponde subito ed al 78' pareggia con Lupoli. Il pari alla fine accontenta tutti. Per l'Ascoli quinto pari interno della stagione. Per l'Albinoleffe seconda trasferta utile di fila.

Cesena-Vicenza 3-1: il Cesena vince in rimonta e resta in scia alle prime della classe. Al Manuzzi parte meglio il Vicenza che al 7' va in vantaggio con Gatti. Il Cesena però non perde lucidità ed al 14' pareggia con Malonga. Al 17' poi episodio chiave del match, espulso il vicentino Ferri. Il Cesena sale in cattedra ed al 25' raddoppia ancora con Malonga. Nella ripresa il Cesena prova a chiudere da subito i conti ma deve aspettare il 72' quando arriva la terza rete siglata da Djuric. Per il Cesena seconda vittoria nelle ultime quattro gare interne. Per il Vicenza settima sconfitta esterna in stagione.

Cittadella-Salernitana 1-0: il Cittadella grazie alla rete di Ardemagni al 14' del primo tempo centra la quinta vittoria consecutiva in campionato. Per la Salernitana invece ennesimo ko in trasferta, l'undicesimo per la precisione. Il Cittadella scende in campo con molta grinta e deciso a chiudere presto i giochi. La rete del bomber dei padroni di casa permette di controllare il gioco. Nella ripresa i patavini provano a raddoppiare ma senza successo. Per la Salernitana altra gara da dimenticare.

Crotone-Frosinone 3-0: il Crotone batte il Frosinone e continua a sperare nella salvezza. I calabresi però soffrono nella prima frazione la buona disposizione tattica dei ciociari. In avvio di ripresa, al 46', arriva la rete del vantaggio con Bonvissuto. Il Frosinone stenta ed al 57' subisce il raddoppio con Gabionetta. Partita chiusa, i ciociari infatti sono in difficoltà. All'83' poi Ginestra timbra il cartellino siglando il 3-0 finale. Il Crotone torna al successo interno dopo due gare casalinghe, per il Frosinone quarto ko consecutivo, il terzo di fila in trasferta, e posizione difficile in classifica.

Gallipoli-Brescia 1-2: il Brescia espugna il Via del Mare ma il Gallipoli di certo non sfigura. I pugliesi giocano un buon calcio nella prima mezz'ora di gara. Il Brescia riesce ad attaccare con fatica. I lombardi però cominciano bene la ripresa passando in vantaggio nei secondi iniziali con Cordova su una bellissima punizione. Il Gallipoli però torna pericoloso ed al 60' pareggia con Artistico. Il bomber pugliese sfiora il gol in altre occasioni ma è ancora il Brescia a colpire. All'86' Dalla Mano sigla la rete della vittoria bresciana. Per il Gallipoli si tratta della terza sconfitta consecutiva in casa. Il Brescia pone fine alla striscia negativa di due sconfitte consecutive.

Grosseto-Sassuolo 2-2: bel pomeriggio di calcio allo Zecchini. Il big-match del giorno mantiene le sue promesse e regala un sano spettacolo di sport ai tifosi sugli spalti. Parte forte il Grosseto che al 6' è già in vantaggio con Pinilla. Passano sette minuti ed ancora Pinilla raddoppia su rigore. La gara sembra chiusa, anche perché il Sassuolo è sterile in attacco, ma al 36' Gorzegno accorcia le distanze. In avvio di ripresa poi arriva il pari degli ospiti con Masucci. La gara resta bella ma alla fine il pari accontenta tutti. Per il Grosseto secondo pari interno di fila, per il Sassuolo sesto pareggio esterno in campionato.

Mantova-Padova 2-1: il Mantova senza troppa fatica supera il Padova in un importante scontro salvezza. I virgiliani mettono subito in discesa il match passando in vantaggio al 7' con Pellicori. Il Padova è inconsistente ma il Mantova non ne approfitta. La gara perde ritmo e risulta a tratti noiosa. La ripresa viaggia su ritmi lenti. Al 71' arriva la rete del raddoppio mantovano siglata da Nassi. La gara è chiusa. All'87' Di Nardo prova a riaprire le speranze per i patavini ma è troppo tardi. Per il Mantova terzo successo nelle ultime cinque gare interne, per il Padova primo ko dopo due vittorie consecutive.

Modena-Torino 0-2: partita piacevole al Braglia, di certo i tifosi del Modena si saranno divertiti poco. Il Torino scende in campo con molta grinta e gioca bene fin dai primi minuti. Al 3' Barusso porta in vantaggio i torinesi. Il Modena accenna la reazione ma fatica a trovare spazi. Al 45' Barusso torna protagonista, ma in negativo, viene espulso per doppia ammonizione. Nella ripresa le due squadre si allungano e diverse sono le occasioni da ambo le parti. Al 74' però D'Ambrosio sigla la rete del raddoppio per i granata. Il Modena è demoralizzato ed alla fine subisce la quinta sconfitta interna della stagione. Per il Torino terzo successo nelle ultime quattro trasferte e zona play-off sempre più vicina.
 
Piacenza-Ancona 1-0: il Piacenza conferma di essere un avversario ostico tra le mura amiche. Per i piacentini questo è il quarto successo nelle ultime sei gare interne. La partita è equilibrata nelle battute iniziali, ma il Piacenza cresce ed al 24' con Guerra trova la rete della vittoria. L'Ancona viceversa appere spento e poco lucido. Nella ripresa il Piacenza amministra l'esiguo vantaggio ed infligge ai marchigiani la settima sconfitta consecutiva in trasferta, gli anconetani vedono così allontanarsi i primi posti della classifica.

Reggina-Lecce 2-4: vittoria in rimonta per i pugliesi trascinati da una tripletta di Marilungo nella ripresa. La Reggina parte meglio ed al 22' va in vantaggio con Barilla. I calabresi però inspiegabilmente perdono mordente ed il Lecce cresce. Nella ripresa al 62' Marilungo inaugura il suo show del gol pareggiando per i salentini. Al 67' è Angelo a portare in vantaggio gli uomini di De Canio. La Reggina a questo punto sbanda e non riesce a frenare gli avversari. Questi ultimi al 77' segnano la terza rete, ancora con Marilungo. La Reggina tira fuori l'orgoglio e prova a riaprire il match, ma la rete arriva solo al 90' con Cacia. Nei minuti di recupero però ancora Marilungo ristabilisce a due le reti di distanza, siglando una personale tripletta. Per la Reggina secondo ko di fila in casa, per il Lecce invece seconda vittoria nelle ultime sei trasferte.

Triestina-Empoli 1-0: alla Triestina bastano i primi 120 secondi per regolare l'Empoli. Al 2' minuto infatti Della Rocca sigla la rete del successo alabardato. I triestini giocano una buona partita ma sprecano in diverse occasioni. L'Empoli invece è nervoso e mai in partita. Come se non bastasse al 42' Angella si fa espellere. Nella ripresa la Triestina va vicina al raddoppio diverse volte mentre l'Empoli non riesce a rintuzzare gli attacchi avversari. Per i triestini seconda vittoria consecutiva, per l'Empoli invece quarto ko di fila fuoricasa.

Classifica dopo la 30^ giornata: Lecce 52; Sassuolo 49; Cesena, Brescia e Grosseto 48; Cittadella e Ancona (-2) 45; Torino 44; Modena 42; Empoli 41; Ascoli 40; Vicenza,  Albinoleffe e Triestina 39; Crotone (-2) e Frosinone 38; Piacenza 37; Padova, Mantova e Gallipoli 34; Reggina 33; Salernitana (-6) 16. (Crotone e Ancona -2 punti in classifica, Salernitana -6 punti)

Prossimo turno, 31^ giornata 23/3/10 ore 20.45: Ancona-Reggina, Brescia-Cesena, Empoli-Mantova, Frosinone-Ancona, Gallipoli-Triestina, Padova-Grosseto, Piacenza-Cittadella, Salernitana-Lecce, Sassuolo-Albinoleffe, Torino-Ascoli, Vicenza-Crotone.

Gli highlights della Serie B torneranno mercoledì prossimo, 24 Marzo, per le partite del turno infrasettimanale. Buona settimana a tutti!

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.