martedì 30 marzo 2010
09:07

Highlights 32^ giornata di Serie B

Dieci giornate al termine nella serie cadetta. In questo turno messe a segno 20 reti, per un totale di 838 realizzazioni stagionali. Cinque le vittorie interne, quattro i pareggi e due successi esterni, quelli di Piacenza e Torino. In classifica allunga il Lecce che approfitta del pari del Cesena e del Sassuolo. Sale invece il Torino che si porta in piena zona play-off e a due punti di distanza dal secondo posto. A ridosso della zona promozione la classifica resta molto corta. In coda sempre punteggi molto ravvicinati e campionato molto aperto anche per non retrocedere. Quasi retrocessa la Salernitana che ha 21 punti di distanza dalla terzultima. Infine successo molto importante del Piacenza a Modena. Ma vediamo le partite in dettaglio………

Albinoleffe-Brescia 1-1: pomeriggio di calcio piacevole all'Atleti Azzurri d'Italia. Le due squadre giocano con un buon ritmo subito fin dai primi minuti. All'11' subito in vantaggio i padroni di casa con Cellini. Il Brescia però si riorganizza subito e al 16' pareggia con Cordova. Nel resto del primo tempo molto equilibrio. Nella ripresa è l'Albinoleffe che prova a vincere la partita ma il Brescia rimane pericoloso quando riesce a colpire di rimessa. Alla fine il pari è il punteggio più giusto. Per l'Albinoleffe terzo pareggio di fila. Per il Brescia quarto punto nelle ultime tre trasferte.

Ascoli-Empoli 2-1: un buon Ascoli ha ragione di un Empoli che si sveglia solo nella ripresa ma non riesce a pareggiare il doppio svantaggio. Al 4' Amoroso porta in vantaggio i marchigiani. Il Brescia è timoroso e al 37' incassa la seconda rete, in gol va l'ascolano Antenucci. Nella ripresa il Brescia è più grintoso ed al 52' Coralli prova a riaprire il match. L'Ascoli però non concede spazi e porta a casa la seconda vittoria interna nelle ultime tre gare al Del Duca. Per l'Empoli invece quinto ko consecutivo in trasferta.

Cittadella-Sassuolo 0-0: deludente pareggio al Tombolato. La gara fa fatica a decollare nonostante una partenza veloce del Cittadella. Le due squadre però restano molto compatte ed il gioco staziona noiosamente a centrocampo. Nella ripresa il Cittadella riprende di nuovo in attacco ed il Sassuolo fatica. Gli emiliani poi hanno anche diverse occasioni ma Pierobon nega il gol in due occasioni. Anche il Cittadella ha buoni palloni per segnare ma vengono tutti sciupati. Nel finale squadre stanche e parità giusta. Per il Cittadella decimo punto interno nelle ultime quattro gare e striscia positiva che dura da sette turni. Per il Sassuolo terzo pareggio consecutivo.

Crotone-Salernitana 2-0: il Crotone batte la Salernitana, ormai sempre di più con un piede in Prima Divisione, ed in virtù di una classifica cortissima resta a ridosso della zona play-off. I calabresi fanno la partita ed al 33' Ginestra porta in vantaggio il Crotone. La Salernitana è poca cosa ma il Crotone non riesce a chiudere il match. La rete della sicurezza arriva solo all'89' quando De Martino insacca la rete del 2-0 finale. Per il Crotone si tratta del terzo successo nelle ultime quattro partite allo Scida, 10 punti su 12 potenziali. Per la Salernitana sconfitta numero venti in campionato e salvezza ormai quasi impossibile.
 
Frosinone-Ancona 1-1: pareggio che non serve al Frosinone ma accontenta l'Ancona. Il Frosinone cercava punti preziosi in chiave salvezza, l'Ancona giocava per restare a ridosso della zona play-off. Partono meglio i ciociari che al 20' passano in vantaggio con un gol di Stellone. L'Ancona non riesce a dare continuità alla monavra ed i ciociari amministrano il vantaggio. Nella ripresa ritmo blando ma al 67' i dorici pervengono al pareggio, per loro in gol va Schiattarella. Il Frosinone prova a reagire ma ogni tentativo è reso vano dalla difesa anconetana. Per il Frosinone secondo pareggio consecutivo in casa, per i laziali solo due punti nelle ultime tre gare al Matusa. Per l'Ancona invece primo punto esterno dopo sette sconfitte di fila in trasferta.

Grosseto-Cesena 1-1: altro pareggio in un altro match atteso in questo turno. Allo Zecchini partita decisamente vibrante per tutti i novanta minuti. E' il Grosseto ha fare la partita ma il Cesena non sta a guardare e si spinge anch'essa in avanti. Il parziale sembra destinato a restare bloccato ma al 43' Pinilla su rigore porta in vantaggio i maremmani. Nella ripresa il Cesena perviene subito al pareggio con Do Prado dopo appena tre minuti. La gara resta piacevole con il Grosseto che crea diverse occasioni ma senza concretizzare mai. Il Cesena invece copre bene gli spazi ed alla fine porta a casa un buon punto esterno. Per il Grosseto terzo pareggio di fila in casa. Per i romagnoli invece quinto punto nelle ultime tre trasferte.

Lecce-Gallipoli 1-0: il Lecce si aggiudica il derby pugliese ma la sofferenza per gli uomini di De Canio è tanta. I leccesi conducono la partita ma il Gallipoli lotta su ogni pallone e lascia pochi spazi agli avversari. Il Lecce crea diverse palle gol ma le punte leccesi sprecano molto. All'86' però Corvia trova la stoccata vincente e regala ai compagni la terza vittoria consecutiva in campionato. Per il Lecce adesso sei punti di vantaggio sul Cesena e sette sul Sassuolo terzo. Per il Gallipoli invece cambia poco in classifica, la zona salvezza però adesso dista due punti. Per gli ospiti è la sesta sconfitta in trasferta in campionato.

Mantova-Vicenza 1-0: vittoria preziosa del Mantova in chiave salvezza. I virgiliani infatti, grazie alla rete di Tarana al 39', si portano a meno due punti dalla zona salvezza occupata proprio dai vicentini. Per il Vicenza la gara inizia in salita, al 7' infatti espulso Fissore per doppia ammonizione. Il Mantova ne approfitta e dopo il gol leggittima il vantaggio amministrando saggiamente il possesso palla. Nella ripresa il Mantova prova a chiudere il match ma Pellicori all'82' fallisce un calcio di rigore. Il Vicenza non riesce a rendersi pericoloso ed alla fine incassa la terza sconfitta consecutiva  in campionato. Per il Mantova invece secondo successo consecutivo al Martelli.

Modena-Piacenza 0-1: il Piacenza si aggiudica il derby emiliano espugnando il Braglia di Modena. La gara è equilibrata e nessuna della due compagini riesce a prendere il sopravvento. Nella ripresa il Modena prova a spingere di più ma è il Piacenza a passare in vantaggio con Foti al 54'. Il Modena prova a scuotersi ma con scarso successo. Il Piacenza di contro si dispone con ordine in campo e porta a casa il terzo successo nelle ultime quattro gare. Per i piacentini punti d'oro in chiave salvezza. Il Modena invece subisce la seconda sconfitta consecutiva in casa, la terza nelle ultime quattro gare interne.

Reggina-Torino 1-2: il Torino passa al Granillo ed insegue il secondo posto che ora dista solo due punti. La Reggina però gioca bene ma l'uomo in più del Torino è Sereni che neutralizza diverse occasioni create dai reggini. Al 25' Valdez però porta in vantaggio la Reggina. Il Torino non riesce ad esprimere il proprio gioco ma la Reggina non ne approfitta. Al 69' il Torino perviene al pareggio con Bianchi che di spalle alle porta colpisce di testa e scavalca il portiere avversario. La Reggina continua ad attaccare ma all'81' è ancora il Torino ad andare a segno con Garofalo. Per gli amaranto è la terza sconfitta di fila in casa. Per il Torino invece quinto successo nelle ultime sei partite.

Triestina-Padova 2-1: la Triestina si aggiudica lo scontro salvezza contro il Padova al termine di una gara ben giocata. Gli alabardati al 22' passano in vantaggio, dopo un inizio spumeggiante, grazie alla rete di Cottafava. Il Padova però non molla ed al 45' perviene al pareggio con Patrascu. Nella ripresa comincia ancora bene la Triestina che è molto offensiva ed al 67' torna in vantaggio con Colombo. Il Padova però reagisce ma le punte patavine sono imprecise. Alla fine vince la Triestina che centra la seconda vittoria di fila in casa ed allontana momentaneamente la zona play-out. Il Padova invece è al secondo ko di fila in trasferta e resta in piena zona play-out.
   
Classifica dopo la 32^ giornata: Lecce 58; Cesena 52; Sassuolo 51; Torino 50; Brescia e Grosseto 49; Cittadella 47; Ancona (-2) 46; Empoli e Crotone (-2) 44; Ascoli e Modena 43; Triestina 42; Albinoleffe e Piacenza 41; Frosinone 40; Vicenza 39; Padova, Mantova e Gallipoli 37; Reggina 36; Salernitana (-6) 16. (Crotone e Ancona -2 punti in classifica, Salernitana -6 punti)

Prossimo turno, 33^ giornata 2/4/10 ore 20.45: Ascoli-Grosseto, Brescia-Mantova, Cesena-Ancona, Empoli-Lecce, Gallipoli-Albinoleffe, Padova-Cittadella, Piacenza-Crotone, Salernitana-Reggina, Sassuolo-Frosinone, Torino-Triestina, Vicenza-Modena.

La Serie B da appuntamento a venerdì prossimo. Gli highlights della Serie B torneranno martedì prossimo, 6 Aprile, con il resoconto delle partite del 33° turno. Dalla redazione di Tutto il calcio blog, l'augurio di una Buona Pasqua!

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.