domenica 15 luglio 2018

Emozioni Mondiali #42 FRANCIA-CROAZIA 4-2 - FRANCIA CAMPIONE DEL MONDO! (14-07-2018)

#tuttoilcalcioblog
Ha vinto la squadra più forte. La Francia è campione del mondo per la seconda volta nella sua storia, dopo aver battuto per 4-2 la Croazia nella finalissima di Mosca, venti anni dopo il trionfo in casa di Zidane e compagni. Il sogno croato viene ancora una volta stroncato dai transalpini, come in quella edizione, in semifinale. Una finale pirotecnica, risolta nei 90 minuti, in controtendenza rispetto alle ultime tre edizioni. La Francia lascia l'iniziativa agli avversari ma colpisce, sfruttando la sfortunata deviazione di Mandzukic nella propria porta, sulla traiettoria di Griezmann. Pareggia e segna ancora Perisic. La Francia rimette la freccia grazie al primo rigore decretato dal Var in una finale, per un tocco di mano di Perisic sentenziato falloso. Griezmann non tradisce dal dischetto e consegna un vantaggio bleu che non verrà più impattato, nonostante gli attacchi croati. La Francia diventa straripante nella ripresa, in contropiede e velocità, quando in pochi giri di lancette Pogba e Mbappe lasciano il segno: probabilmente i due simboli più fulgidi della rinnovata e freschissima nazionale francese. L'erroraccio del portiere Lloris, che regala il 4-2 a Mandzukic, è solo uno spavento che però non mette ulteriormente a repentaglio il capolavoro mondiale dell'undici di Didier Deschamps, campione da capitano e venti anni dopo da commissario tecnico. Forza fisica, tecnica, freschezza, equilibrio, magari senza troppe bollicine di champagne, ma comunque tanto efficace per far godere il proprio popolo di un momento storico, come la conquista del tetto del mondo. Chapeau! (Marco D'Alessandro)

Riviviamo il racconto del match, con la sintesi tratta dal canale mxm20172018

Mondiali Russia 2018
Finale

Mosca, 15 Luglio 2018
Francia - Croazia 4-2
Radiocronaca di Francesco Repice




0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.