martedì 14 aprile 2009
10:23

#138 Highlights della 31^ giornata di Serie A

La trentunesima giornata di campionato ci regala molte emozioni. Ben 33 reti, di cui sei nell’acceso derby capitolino, cinque nella spettacolare sfida del Marassi ed a Bologna, quattro a San Siro e Lecce. In classifica allunga di un punto l’Inter sulla Juventus, portando il vantaggio a più dieci. Si ravvivano i sogni salvezza del Toro che risale in classifica, ma soprattutto resta molto aperta ed avvincente la lotta per i posti nelle competizioni europee. Analizziamo le partite singolarmente:

Bologna – Siena 1-4: Spettacolare partita a Bologna, con gli ospiti che espugnano il Dall’Ara. Per i senesi vittoria importante in chiave salvezza. I toscani dominano un Bologna apparso poco concentrato e svogliato. Per il Siena terza vittoria esterna della stagione e secondo successo di fila. Il Bologna invece incappa nella quarta sconfitta consecutiva e perdita di una posizione in classifica, per i rossoblù terzo posto.

Chievo Vr – Milan 0-1: Successo di misura per un Milan che a tratti gioca una buona partita. Sfortunati i veneti che sfiorano più volte il pari e devono arrendersi anche alla strepitosa giornata di Dida. Per i clivensi prima sconfitta dopo cinque risultati utili consecutivi. Il Milan invece continua allunga la sua striscia positiva a cinque gare utili, con ben tredici punti nelle ultime cinque gare. Per i rossoneri inoltre sette punti nelle ultime tre trasferte.

Fiorentina – Cagliari 2-1: Partita maschia tra le due compagini, e qualche scintilla di troppo nel finale. La Fiorentina porta a tre le sue vittorie consecutive e resta in corsa nella lotta per il quarto posto. Il Cagliari dopo due trasferte utili, dove aveva ottenuto quattro punti, va incontro alla sua ottava sconfitta esterna della stagione e viene scavalcato in classifica dal Palermo.

Inter – Palermo 2-2: Partita strana a San Siro. Le due squadre giocano un tempo per parte. Nel primo dominio dell’Inter contro un Palermo sceso in campo timoroso. Nella ripresa le parti si invertono, l’ Inter gioca male ed il Palermo viene fuori, pareggiando e sfiorando il sorpasso nel finale con Miccoli. L’Inter ottiene il suo dodicesimo risultato utile consecutivo e coglie il primo pari dopo quattro vittorie consecutive. Il Palermo sale al settimo posto a tre punti di distanza dalla Roma.

Lazio – Roma 4-2: Derby spettacolare a Roma, anche se qualche scintilla di troppo rischia di rovinare un bel pomeriggio di calcio. Lazio subito in vantaggio con due gol nei primi cinque minuti. La Roma cerca di rientrare in partita ma la Lazio chiude presto i conti calando il poker. I biancocelesti tornano alla vittoria dopo tre sconfitte consecutive ed avvicinano proprio i rivali capitolini. La Roma non vince in trasferta da cinque partite, dove ha ottenuto tre pareggi e due sconfitte. Il quarto posto momentaneamente si allontana.

Lecce – Sampdoria 1-3: Terza vittoria in trasferta della stagione per la Sampdoria che centra la sua seconda vittoria esterna consecutiva. I doriani continuano nella loro risalita disputando un’ottima prova. Il Lecce invece evidenzia ancora una volta tutti i suoi limiti. I salentini non vincono da nove gare ed oggi hanno subito la sesta sconfitta interna della stagione. In casa la vittoria manca ai leccesi pensate dalla quinta giornata di campionato, quest’anno solo due vittorie tra le mura amiche.

Napoli – Atalanta 0-0: Pareggio che accontenta più l’Atalanta, il Napoli conferma di aver smarrito la strada della vittoria. I partenopei non vincono da tredici partite, nelle ultime quattro gare altrettanti pareggi. L’Atalanta centra il secondo pareggio consecutivo fuori casa. Partita bruttina al San Paolo con due squadre apparse bloccate nella manovra dalla paura di perdere.

Torino – Catania 2-1: Dopo quattro sconfitte consecutive torna a vincere il Torino che con questi tre punti, e con il contemporaneo ko del Bologna, si tira fuori dalla zona retrocessione. I granata non disputano un buon primo tempo, ma nel secondo tirano fuori il cuore granata e battono un Catania ordinato poco incisivo in attacco. I siciliani subiscono la seconda sconfitta esterna consecutiva, nelle ultime tre trasferte solo un punto per gli etnei.

Genoa – Juventus 3-2: Calcio spettacolo a Marassi, rispettato il pronostico di una partita che avrebbe regalato emozioni. Le due squadre, Genoa in particolar modo, giocano una bella partita senza timori reverenziali. In entrambe le compagini la voglia di vincere era forte. Alla fine la spunta il Genoa che resta al quarto posto, la Juventus invece vede allontanarsi l’Inter, ora a più dieci. Per i genovesi quarto successo consecutivo e bellissimo stato di forma. La Juventus interrompe invece la striscia di quattro successi di fila fuori casa, ed ora deve guardarsi le spalle dal Milan. Unico neo della gara la prestazione dell’arbitro, che con le sue decisioni ha penalizzato ambo le parti.

Reggina – Udinese 0-2: Bel posticipo per il giorno di Pasqua a Reggio Calabria. Partita bella, ma nervosa. Tante emozioni soprattutto nel secondo tempo. Le due squadre falliscono un rigore per parte. Solo nel finale l’Udinese ha ragione di una Reggina che lotta, ma ancora una volta raccoglie zero punti. Per i reggini terza sconfitta di fila, e retrocessione che ormai sembra inevitabile, la vittoria manca da diciotto giornate. L’Udinese ottiene la sua terza vittoria esterna della stagione, il successo in trasferta mancava dal 29 Ottobre 2008. I Friulani si tirano fuori da una posizione scomoda in classifica.

Classifica dopo 31 giornate: Inter 73, Juventus 63, Milan 61, Genoa 57, Fiorentina 55, Roma 49, Palermo 46, Cagliari 45, Lazio 44, Sampdoria 42, Atalanta 41, Napoli e Udinese 39, Catania e Siena 37, Chievo Vr 31, Torino 27, Bologna 26, Lecce 24, Reggina 20.

Prossimo turno, 32^giornata 18-19 / 4 / 2009 ore 15.00: Genoa – Lazio (18/4 ore 18.00), Juventus – Inter (18/4 ore 20.30), Atalanta – Reggina, Cagliari – Napoli, Catania – Sampdoria, Palermo – Bologna, Roma – Lecce, Siena – Chievo Vr, Udinese – Fiorentina, Milan – Torino (ore 20.30).

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.