martedì 21 aprile 2009
08:45

#149 Highlights della 32^ giornata di Serie A

La trentaduesima giornata della massima divisione avvicina l’Inter alla vittoria finale, per i nerazzurri dieci punti di vantaggio su Juventus e Milan, a fronte dei diciotto punti ancora in palio. Si fa interessante la lotta per il quarto posto in Champion’s League e per i posti nella prossima Europa League. In coda la Reggina vincendo in trasferta rianima si suoi sogni di salvezza. Nella giornata odierna sei le vittorie interne, tre i successi esterni (Lazio, Reggina e Chievo Vr), un solo pareggio, quello del big match tra Juventus ed Inter. Ben trenta le reti. Analizziamo le partite singolarmente:

Genoa – Lazio 0-1: Nel primo anticipo della giornata vittoria importante della Lazio a Genova contro un Genoa apparso sotto tono rispetto alla gara contro la Juventus. Per il Genoa si tratta della seconda sconfitta interna della stagione e al tempo stesso si interrompe la striscia di quattro vittorie consecutive. La Lazio coglie il secondo successo consecutivo e torna a vincere in trasferta dopo due sconfitte consecutive esterne. Gara bella e viva sino alla fine.

Juventus – Inter 1-1: La grinta della Juventus acciuffa un Inter, sempre più leader del campionato, nel finale di gara. Partita in equilibrio per tutto il corso dei 90 minuti. Gara nervosa nel finale per le provocazioni di Balotelli verso i giocatori della Juventus, a farne le spese Tiago, espulso dal direttore di gara. La Juventus non vince da tre gare ed è al secondo pareggio consecutivo in casa. L’Inter vede più vicino lo scudetto, per i nerazzurri tredicesimo risultato utile consecutivo e secondo pareggio di fila.

Atalanta – Reggina 0-1: La sorpresa della giornata. La Reggina torna alla vittoria dopo diciannove turni, ultima vittoria proprio contro l’Atalanta a Reggio Calabria. I calabresi alimentano così le proprie speranze di salvezza con la prima vittoria dopo tre sconfitte consecutive. L’Atalanta subisce la sesta sconfitta interna della stagione, i bergamaschi apparsi distratti sono alla seconda sconfitta consecutiva in casa.

Cagliari – Napoli 2-0: Continua il momento negativo del Napoli che dopo quattro pareggi subisce la decima sconfitta esterna della stagione. Buona la prova del Cagliari che continua ad inseguire la zona Uefa, per i sardi seconda vittoria interna consecutiva. Gara piacevole con due squadre che si affrontano senza timori reverenziali, campani sfortunati in alcune occasioni, ma bravo anche il portiere del Cagliari, Marchetti.

Catania – Sampdoria 2-0: Tre punti che significano salvezza per il Catania, che raggiunge la famosa quota quaranta punti. Gli etnei giocano un buon calcio e centrano la seconda vittoria interna consecutiva, dopo le due sconfitte consecutive in trasferta. La Sampdoria, forse già con la testa al ritorno di coppa Italia contro l’Inter, non disputa una buona partita ed alla fine vede interrotta la sua striscia di due vittorie consecutive in trasferta.

Palermo – Bologna 4-1: Un buon Palermo, privo di molti giocatori, annienta un Bologna in confusione tattica. I rosanero colgono la terza vittoria consecutiva in casa e continuano ad alimentare i loro sogni europei. Il Bologna resta in piena zona retrocessione, per gli emiliano-romagnoli quinta sconfitta consecutiva. Sarà duro il lavoro per Papadopulo.

Roma – Lecce 3-2: Come diceva il buon Boskov, le partite finiscono quando l’arbitro fischia. La Roma in vantaggio di due reti, viene raggiunta dai salentini, e solo nel finale a fatica riesce a battere i pugliesi. Questi ultimi protestano per le decisioni dell’arbitro in occasione dei calci di rigore. La Roma con questa vittoria tiene a debita distanza il Palermo e continua la sua rincorsa al quarto posto. Il Lecce invece è alla sua terza sconfitta consecutiva, la quinta di fila in trasferta.

Siena – Chievo Vr 0-2: Continua la rincorsa del Chievo verso la salvezza, i veronesi si confermano squadra da trasferta in questa fase del campionato, i clivensi nelle ultime quattro trasferte hanno totalizzato ben dieci punti. Il terzultimo posto ora dista otto punti. Super la prova di Pellissier, che realizza la doppietta vincente. Il Siena resta ad undici punti dal Bologna, per i toscani quarta sconfitta interna della stagione; si interrompe la striscia di due vittorie consecutive.

Udinese – Fiorentina 3-1: Un Udinese delusa per l’eliminazione in coppa Uefa ha la meglio su una Fiorentina distratta e con un brutto gioco. I Friulani compiono un bel passo avanti in classifica portandosi in decima posizione. Per loro seconda vittoria consecutiva. La Fiorentina, attesa sabato prossimo dallo scontro diretto contro la Roma, interrompe la sua striscia positiva di tre vittorie consecutive.

Milan – Torino 5-1: Straripante Milan contro un Torino allo sbando. Bella prova dei rossoneri che archiviano la pratica già nel primo tempo con il doppio vantaggio. Da segnalare la tripletta di Filippo Inzaghi. Per il Milan aggancio al secondo posto e sesto risultato utile consecutivo, con ben cinque vittorie ed un pareggio, per i rossoneri quarto successo di fila in casa. Il Torino con questa sconfitta resta comunque fuori, seppur di un punto, dalla zona retrocessione. Per i granata terza sconfitta consecutiva fuori casa e ruolino di marcia che nelle ultime sei partite registra cinque sconfitte ed una sola vittoria.

Classifica dopo 32 giornate: Inter 74, Juventus e Milan 64, Genoa 57, Fiorentina 55, Roma 52, Palermo 49, Cagliari 48, Lazio 47, Sampdoria e Udinese 42, Atalanta 41, Catania 40, Napoli 39, Siena 37, Chievo Vr 34, Torino 27, Bologna 26, Lecce 24, Reggina 23.

Prossimo turno, 33^giornata 25-26 / 4 / 2009 ore 15.00: Chievo Vr – Udinese (25/4 ore 18.00), Fiorentina – Roma (25/4 ore 20.30), Bologna – Genoa, Lazio – Atalanta, Lecce – Catania, Milan – Palermo, Reggina – Juventus, Sampdoria – Cagliari, Torino – Siena, Napoli – Inter (ore 20.30).

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.