martedì 2 giugno 2009
00:01

Highlights della 38^ giornata di Serie A

Il campionato di Serie A ha disputato la sua ultima giornata della stagione regalandoci ben 42 reti, per un totale stagionale di 988 gol. Il trentottesimo turno sancisce gli ultimi verdetti per la zona Europa e la retrocessione. Il campionato è stato abbastanza avvincente, se si eccettua il discorso scudetto mai in discussione. Vediamo ora in dettaglio le partite dell'ultimo turno:

Bologna – Catania 3-1: Il Bologna è salvo! Vittoria in casa contro il Catania e permanenza di Serie A raggiunta. I felsinei partono bene e passano subito in vantaggio mettendo la strada in discesa, solo sul 2-1 i padroni di casa soffrono un po’. I Rossoblù chiudono la stagione con la seconda vittoria casalinga consecutiva. Il Catania invece perde la quinta partita consecutiva in trasferta e saluta in panchina Walter Zenga, che con i suoi uomini ha disputato una buona stagione raggiungendo in anticipo la salvezza.

Fiorentina – Milan 0-2: Il Milan vincendo a Firenze si aggiudica il terzo posto, essendo sfavorito nei punti negli scontri diretti contro la Juventus. I Rossoneri salutano Paolo Maldini, all'ultima partita della carriera, e Ancelotti, per lui ultima giornata sulla panchina del Milan. La Fiorentina arriva quarta nonostante sia a pari punti con il Genoa, essendo avanti per gli scontri diretti, e disputerà i preliminari di Champion's a metà Agosto prossimo. I viola perdono la terza partita in casa della stagione. Bello l'applauso dei tifosi viola nei confronti di Paolo Maldini.

Genoa – Lecce 4-1: Partita senza storia a Marassi. Il Genoa soffre nel primo tempo per poi dilagare nella ripresa. Per i genovesi seconda vittoria consecutiva e ritorno in Europa. Il Lecce saluta la Serie A dopo un campionato difficile, per i pugliesi dodicesima sconfitta esterna della stagione.

Inter – Atalanta 4-3: Grande spettacolo a San Siro con ben sette reti. L'Inter dopo il vantaggio iniziale viene raggiunta per ben due volte, superata ed alla fine riesce a vincere la partita. Per i nerazzurri ben 25 vittorie in stagione che evidenziano l'alta qualità della rosa dei milanesi. In casa quest'anno per gli uomini di Mourinho 14 vittorie e 5 pareggi, il Meazza resta inviolato.

Juventus – Lazio 2-0: La Juventus raggiunge l'obiettivo stagionale, dopo una fine di campionato molto difficile. Il cambio in panchina ha portato i suoi frutti ed ora si attende la scelta del mister per l'anno prossimo. I bianconeri salutano Pavel Nedved che dopo otto anni saluta il popolo torinese ponendo fine ad una straordinaria carriera. La Juventus torna a vincere in casa dopo quattro pareggi consecutivi. La Lazio chiude la stagione con la terza sconfitta consecutiva. I laziali giocheranno la prossima Europa League avendo vinto la Coppa Italia.

Napoli – Chievo Vr 3-0: Il Napoli chiude una stagione deludente sotto il profilo delle aspettative vincendo in casa e centrando il decimo successo casalingo del campionato. Il Chievo invece già salvo non offre una grande prova, essendo anche poco ostile nei confronti dei partenopei.

Palermo – Sampdoria 2-2: Partita dai due volti, nel primo tempo doppio vantaggio del Palermo grazie a due errori clamorosi del portiere doriano, nella ripresa prestazione d'orgoglio della Sampdoria che rimonta e chiude con un pareggio. Alla fine qualche fischio sugli spalti da parte dei tifosi del Palermo indispettiti dalle ultime notizie sul futuro della panchina dei rosa. Per i siciliani dopo cinque successi interni arriva un pareggio. La Sampdoria dopo tre ko esterni consecutivi, coglie un punto fuori casa.

Reggina – Siena 1-1: Partita senza storia a Reggio Calabria, la Reggina già retrocessa chiude la stagione al penultimo posto. Per i calabresi terzo risultato utile di fila in casa. Il Siena ha poco da chiedere alla classifica ma onora la partita al meglio delle proprie possibilità raggiungendo il pareggio nella ripresa.

Roma – Torino 3-2: Partita combattuta all'Olimpico, ma alla fine la Roma vincendo condanna il Torino alla Serie B. Retrocessione per altro che sarebbe avvenuta lo stesso visto il risultato del Bologna. La Roma chiude con i tre punti una stagione presentatasi difficile già dopo le prime giornate di campionato. Ora si attendono notizie sul futuro della società. Il Toro, come detto, saluta il campionato di Serie A, per i granata ben dodici le sconfitte esterne.

Udinese – Cagliari 6-2: Show del gol al Friuli!! Ben otto reti. Partita che ha poco da chiedere alla classifica, ma le due squadre onorano la gara al meglio. Ottima la prova dei friulani che chiudono la stagione al settimo posto, per loro quarta vittoria consecutiva in casa. Il Cagliari termina una stagione esaltante dopo aver creduto anche nella qualificazione all' Europa League. I Sardi chiudono il campionato con tre sconfitte esterne consecutive.

Classifica dopo 38 giornate: Inter 84, Juventus e Milan 74, Fiorentina 68, Genoa 68, Roma 63, Udinese 58, Palermo 57, Cagliari 53, Lazio 50, Sampdoria 48, Atalanta 47, Napoli 46, Siena 44, Catania 43, Chievo Vr 38, Bologna 37, Torino 34, Reggina 31, Lecce 30. (A parità di punti: Juventus-Milan 4-2 e 1-1, Fiorentina-Genoa 1-0 e 3-3).

Verdetti finali: Inter, Campione d’Italia 2008/2009 e qualificata alla Champion's League.
Juventus e Milan: qualificate alla Champion's League.
Fiorentina: qualificata ai preliminari di Champion's League.
Genoa, Roma e Lazio: qualificate alla Uefa Europa League 2009/2010.
Torino, Reggina e Lecce: retrocesse in Serie B.

Cari amici il campionato di Serie A va in vacanza e vi da appuntamento a fine Agosto, la prima giornata si giocherà, secondo le indicazioni della Lega Calcio, il 23 Agosto. In chiusura permettetemi di rivolgere un saluto a tutti Voi, con l'augurio di ritrovarci tutti insieme per vivere nuove grandi emozioni con il campionato italiano. Buon calcio a tutti…………..

2 commenti:

Anonimo ha detto...

E grazie anche ad Emanuele che in questi primi mesi del blog sta collaborando per renderlo ancora più bello! Però l'anno prossimo nei tuoi resoconti parlerai una cavalcata scudetto della Juve, vero? :))
minutoxminuto

Anonimo ha detto...

Caro MinutoxMinuto, grazie per l'affetto dimostrato in questi mesi. Essendo juventino spero di rivedere la Juve trionfare e di raccontare la cavalcata verso lo scudetto, cercando ovviamente di mantenere una giusta obiettività! :)). A presto!!

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.