martedì 16 marzo 2010
09:53

Highlights 29^ giornata di Serie B

Il ventinovesimo turno di Serie B ci regala alcune sorprese. Clamoroso il tonfo del Lecce in casa contro il Cittadella, i veneti si impongono per 1-5! L'Ascoli replica al successo esterno dei patavini, passando a Modena ai danni del Sassuolo per 0-1. Vittorie esterne poi anche per Piacenza, a Frosinone, per il Modena a Reggio Calabria, e per la Triestina a Bergamo nel posticipo. Il Grosseto invece stecca in casa contro il Mantova e fallisce l'aggancio alla vetta della classifica. La classifica della cadetteria si fa sempre più interessante con distacchi minimi e posizioni che variano ad ogni giornata. Le reti messe a segno nel turno appena disputato sono 28, il totale stagionale di gol sale a quota 767. 

Ma vediamo in dettaglio le partite:

Albinoleffe-Triestina 0-3: vittoria preziosa della Triestina a Bergamo. Gli alabardati si portano fuori la zona play-out/retrocessione centrando la seconda vittoria nelle ultime tre trasferte. Al 12' triestini in vantaggio con Della Rocca. La manovra dell'Albinoleffe è avulsa ed al 21' la Triestina raddoppia grazie ad un autogol di Luoni. Per i bergamaschi è una serata storta. Nella ripresa gli uomini di Mondonico provano a riaprire l'incontro ma la Triestina amministra bene il doppio vantaggio. Al 93' poi arriva la terza rete siglata da Princivalli su rigore. Per l'Albinoleffe quarta sconfitta nelle ultime sei gare.
Ancona-Torino 2-1: partita vivace al Del Conero con due squadre che cercano entrambe la vittoria. I marchigiani comincia bene la partita ed al 29' passano in vantaggio con Surraco. Il Torino prova a scuotersi ma a fatica crea le occasioni buone. Nella ripresa la partita vive su ritmi alti. Al 67' Colacone raddoppia ed mette i suoi in condizione di provare ad amministrare il tempo restante. Al 73' però Bianchi riapre i giochi. La gara però diventa nervosa, al 77' espulso Loria. Il Torino però non demorde e prova a pareggiare. Nei minuti finali rissa in campo e due espulsi, Gerardi per i dorici e Leon per i granata. Per l'Ancona 11 vittorie su 15 partite interne. Per il Torino quinto ko esterno.
Empoli-Gallipoli 2-2: partita emozionante al Castellani. L'Empoli gioca e fa la partita ma il Gallipoli resta sempre in partita ed alla fine rischia pure di vincere. Al 29' Coralli porta in vantaggio i toscani. Il Gallipoli non reagisce a dovere e l'Empoli pressa molto alto, creando diverse occasioni. Al 44' però arriva il pari pugliese con Daino. Nella ripresa ancora Empoli in vantaggio al 59' con Eder su rigore. Il Gallipoli però resta in partita, nonstante l'inferiorità numerica (al 57' espulso Franchini), pareggiando al 61' con Daino. Per i pugliesi due tiri in porta e due gol. Nel finale il Gallipoli poi va vicino al successo. Per l'Empoli quarto pari interno della stagione, per il Gallipoli primo punto dopo tre ko di fila.
Frosinone-Piacenza 2-3: il Frosinone va in vantaggio per primo ma alla fine a vincere è il Piacenza. I ciociari evidenziano di aver perso il bel gioco di inizio stagione. Al 9' vantaggio interno siglato da Santoruvo. La partita poi perde d'intensità anche se è il Frosinone a condurre il gioco. Nella ripresa sale di nuovo il ritmo. Al 51' pareggio di Guerra. Il Frosinone sbanda ed al 74' Moscardelli porta in vantaggio gli ospiti. Il Frosinone si butta in avanti alla ricerca del pari ma si lascia infilare in contropiede. All'85' Guzman porta a due le reti di vantaggio dei piacentini. Ma dopo appena un minuto Troianello riapre il match. Il punteggio però non cambierà più. Per il Frosinone terzo ko di fila, per il Piacenza prima vittoria esterna dopo quattro ko in trasferta consecutivi.
Grosseto-Mantova 1-1: il Grosseto pareggia in casa con il Mantova e perde una grossa occasione per agganciare in vetta alla classifica il Lecce. Il Mantova guadagna un buon punto in chiave salvezza. I toscani giocano una buona prima frazione ed al 42' passano in vantaggio con Freddi. Il Mantova però non si scompone e nel primo minuto di recupero del primo tempo pareggia con Caridi su rigore. La ripresa è più equilibrata, il Grosseto prova a vincere la partita ma i virgiliani si difendono bene. Per il Grosseto quinto pareggio interni in campionato, per i lombardi invece si tratta del primo punto esterno dopo tre ko di fi la fuori casa.
Lecce-Cittadella 1-5: risultato clamoroso al Via del Mare. Il Cittadella gioca una partita perfetta contro un Lecce irriconoscibile e mai in partita. Gli uomini di De Canio restano in balia degli avversari per tutto il match. Al 10' Ardemagni sigla il vantaggio veneto. Passano appena dieci minuti e Bellazzini raddoppia. Al 22' poi terzo gol del Cittadella con Iunco. Il Lecce è suonato come un pugile e va al tappeto. Il Cittadella affonda i colpi ed al 34' fa poker ancora con Bellazini. Nella ripresa gli ospiti amministrano il possesso palla, mentre il Lecce prova almeno a siglare la rete della bandiera. In rete però va ancora il Cittadella con Ardemagni, anche per lui doppietta. Il gol pugliese arriva al 69' con Corvia su rigore. Per il Lecce disfatta totale e secondo ko interno della stagione. Per il Cittadella invece quarta vittoria consecutiva.
Padova-Crotone 2-0: il Padova va alla ricerca di punti salvezza importanti contro una diretta rivale per la salvezza. Al 22' Vantaggiato va in rete e manda in delirio il pubblico patavino. Al 37' Soncin lo imita e sigla il raddoppio. Il Crotone prova una timida reazione ma le conclusioni sono poche. Nella ripresa il Padova amministra il vantaggio ed alla fine porta a casa il secondo successo di fila che le permette di risalire in classifica. Per il Crotone seconda sconfitta consecutiva.
Reggina-Modena 0-1: Modena corsaro a Reggio Calabria. I canarini vanno in vantaggio al 14' con Pinardi e giocano in difesa il resto della partita. La Reggina infatti attacca per tutta la partita ma il gol non arriva. Nella ripresa il tema del match non cambia, i calabresi tentano di pareggiare il punteggio ma il Modena copre bene gli spazi e riparte in contropiede. Per gli amaranto quinto ko casalingo in campionato. Per il Modena invece secondo successo consecutivo e zona play-off che dista solo tre punti.
Salernitana-Cesena 0-0: partita dal ritmo medio-basso. Le due squadre non giocano un bel calcio e soprattutto nella ripresa il match si fa noioso a tratti. La Salernitana prova a condurre l'incontro ma teme la velocità delle punte emiliano-romagnole. Nella ripresa veramente poco da raccontare. Alla fine il pareggio è il risultato più giusto; per la Salernitana terzo pari interno, per il Cesena invece terzo pareggio consecutivo in trasferta.
Sassuolo-Ascoli 0-1: l'Ascoli espugna il Braglia di Modena e dedica la vittoria alla memoria di Tonino Carino, da sempre voce storica della squadra marchigiana, scomparso in settimana. La partita vive su sussulti sparsi nell'arco dei novanta minuti. Il gol della vittoria ascolana porta il nome di Antenucci che va in rete al 64'. Il Sassuolo tenta invano di pareggiare ma alla fine dovrà patire la quarta sconfitta consecutiva, la terza di fila in casa. Per l'Ascoli invece primo successo esterno dopo due ko in trasferta consecutivi.
Vicenza-Brescia 1-0: il Vicenza si aggiudica l'anticipo del venerdì sera grazie alla rete di Martinetti al 14°. Il Brescia reagisce allo svantaggio ma Fortin in diverse occasioni difende la porta vicentina con successo. Al 22° le rondinelle restano in dieci uomini, espulso Rispoli. Nella ripresa il Vicenza non riesce a chiudere il match, ma neppure il Brescia brilla nelle conclusioni a rete. Le due squadre nel finale si allungano ed il gioco risulta spezzettato. All'80° si ristabilisce la parità numerica in campo, Vicenza in dieci, espulso Giosa. Alla fine i vicentini portano a casa il quarto successo interno in stagione. Per il Brescia invece secondo ko di fila.
Classifica dopo la 29^ giornata: Lecce 49; Grosseto 47; Cesena*, Sassuolo*, Ancona (-2) e Brescia 45; Cittadella e Modena 42; Torino ed Empoli 41; Vicenza e Ascoli 39; Albinoleffe e Frosinone 38; Triestina 36; Crotone (-2) 35; Padova, Piacenza e Gallipoli 34; Reggina 33; Mantova 31; Salernitana 22. (Crotone e Ancona -2 punti in classifica) (*Cesena e Sassuolo una partita in meno, continuazione gara prevista per il 16 Marzo alle 15.30)
Prossimo turno, 30^ giornata 19-20/3/10 ore 15.30: Ascoli-Albinoleffe, Cesena-Vicenza, Cittadella-Salernitana (19/3 ore 19.00), Crotone-Frosinone, Gallipoli-Brescia, Grosseto-Sassuolo, Mantova-Padova, Modena-Torino, Piacenza-Ancona (19/3 ore 21.00), Reggina-Lecce (ore 21.00), Triestina-Empoli.
Gli highlights della Serie B torneranno martedì prossimo. Buona settimana a tutti!

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.