venerdì 26 marzo 2010

Il calcio dà i numeri B - 13

Amici ed amiche di Tutto Il Calcio Blog benvenuti ad un nuova edizione della nostra rubrica sugli approfondimenti statistici delle partite del fine settimana. Si torna a parlare di calcio e di campionato a poche ore dai turni infrasettimanali, si torna a parlare, come ogni venerdì, del Campionato di Serie B. Un campionato che questo weekend giunge alla trentaduesima giornata, l'undicesima di ritorno, senza anticipi di venerdì in quanto si è giocato anche martedì per il turno infrasettimanale. Un turno infrasettimanale che ha lasciato pesanti eredità in classifica: ad inseguire ora il Lecce, c'è il Cesena, che con la fondamentale vittoria di Brescia si è portato al secondo posto scavalcando il Sassuolo: finisse ora il campionato, tornerebbe in Serie A dopo ben 21 anni. Ma per i bianconeri è ancora tempo di scontri diretti e ancora in trasferta. Stavolta i cesenati andranno a Grosseto contro i maremmani, distanti tre punti dai romagnoli ma che presentano un'importante novità: infatti, nonostante gli ottimi risultati, il presidente dei toscani Camilli ha esonerato Gustinetti per vicende interne alla società e lo ha sostituito con Sarri. Dopo Brescia, il Cesena si presenta nuovamente favorito per una nuova impresa in trasferta, in quanto i maremmani non sono proprio nel loro momento migliore: non solo un cambio d'allenatore decisamente anomalo, ma anche l'infortunio di Pinilla, stella del Grosseto che rischia di saltare anche il Mondiale con la maglia del Cile. Dello scontro diretto, nonchè match-clou dell'intera trentaduesima di B, potrebbe approfittarne ancora il Lecce per l'allungo, in quanto impegnati in casa con il pericolante Gallipoli (secondo derby di provincia dopo l'andata). Difficili trasferte per il Sassuolo (a Padova con il Cittadella) e per il Brescia (a Bergamo con l'Albinoleffe). Chiude l'insolito posticipo domenicale, programmato alle 12.30, tra Reggina e Torino, due formazioni che si sono affrontate parecchie volte negli anni 2000 in Serie A: per i granata torinesi un crocevia importante per il tentativo di aggancio alla zona promozione. Ecco la presentazione completa della giornata, corredata dai numeri che sono il sale di questa rubrica.
Domani, ore 15.30

Albinoleffe - Brescia L'Albinoleffe ha vinto solo una volta in casa con i bresciani, ossia nella stagione 2007-08. Ma nelle statistiche non viene conteggiata perchè si trattava di una sfida valevole per i playoff (8 giugno 2008, 2-1 per i padroni di casa) e non per la stagione regolare. Nelle regular seasons, due vittorie degli ospiti (l'ultima il 12 aprile 2008, 2-3) e due pareggi (l'ultimo il 2 maggio 2009, 1-1). All'andata biancazzurri straripanti con Caracciolo sugli scudi, autore di una tripletta.
Arbitro: Tommasi. Andata: Brescia - Albinoleffe 4-1. Precedenti in serie B: vittorie Albinoleffe 0, vittorie Brescia 2, pareggi 2. Ultima sfida in B: Albinoleffe - Brescia 1-1 (2008/09).

Ascoli - Empoli E' la quarta sfida tra le due compagini nella storia della Serie B, una sfida che recentemente si è disputata anche nella massima serie (una vittoria a testa tra il 2005/06 e il 2006/07). In B l'ultima volta è finita 1-0 per i padroni di casa (13 dicembre 2008, rete di Belingheri), primo risultato diverso dal pareggio nella serie cadetta (l'ultima X nel 2004/05). All'andata spettacolo al Castellani e 4-2 finale per i toscani.
Arbitro: Nasca. Andata: Empoli - Ascoli 4-2. Precedenti in serie B: vittorie Ascoli 1, vittorie Empoli 0, pareggi 2. Ultima sfida in B: Ascoli - Empoli 1-0 (2008/09).

Cittadella - Sassuolo Seconda sfida tra queste due formazioni al Tombolato, dopo l'1-1 del 4 aprile 2009. All'andata emiliani vittoriosi di misura.
Arbitro: Ciampi. Andata: Sassuolo - Cittadella 1-0. Precedenti in serie B: vittorie Cittadella 0, vittorie Sassuolo 0, pareggi 1. Unica sfida in B: Cittadella - Sassuolo 1-1 (2008/09).

Crotone - Salernitana Nei tre precedenti si sono registrati tutti i risultati possibili: nella prima (20 maggio 2001) successo ospite (0-1), poi uno spettacolare 3-3 nel 2001/02 e il successo dei padroni di casa datato 11 giugno 2005 (4-1), ultima sfida tra le due formazioni in Calabria. All'andata 4-1 per i campani.
Arbitro: Baracani. Andata: Salernitana - Crotone 4-1. Precedenti in serie B: vittorie Crotone 1, vittorie Salernitana 1, pareggi 1. Ultima sfida in B: Crotone - Salernitana 4-1 (2004/05).

Frosinone - Ancona L'unica sfida (29 settembre 2008) è stata decisa a favore dei padroni di casa da un rigore di Eder. All'andata successo dei marchigiani per 3-1.
Arbitro: Bergonzi. Andata: Ancona - Frosinone 3-1. Precedenti in serie B: vittorie Frosinone 1, vittorie Ancona 0, pareggi 0. Unica sfida in B: Frosinone - Ancona 1-0 (2008/09).

Grosseto - Cesena Una sola sfida, senza reti, il 15 settembre del 2007. Parità all'andata: 2-2, con le quattro reti equamente distribuite all'inizio dei due tempi (nel primo tempo 1' Do Prado C, 8' Carrobbio G; nel secondo tempo 1' Schelotto C, 4' D'Alessandro G).
Arbitro: Mazzoleni. Andata: Cesena - Grosseto 2-2. Precedenti in serie B. vittorie Grosseto 0, vittorie Cesena 0, pareggi 1. Unica sfida in B: Grosseto - Cesena 0-0 (2007/08).

Lecce - Gallipoli Primo derby provinciale formalmente in casa del Lecce. L'andata in "casa Gallipoli" (sempre al Via Del Mare) ha visto vincere i giallorossi più blasonati con il punteggio di 3-0.
Arbitro: Damato. Andata: Gallipoli - Lecce 0-3. Precedenti in serie B: nessuno.

Mantova - Vicenza Solo un successo dei padroni di casa, datato 8 ottobre 2006. Lo scorso anno parità (0-0), le due vittorie ospiti sono invece giunte nel 2005/06 e nel 2007/08. All'andata 1-1 con vantaggio veneto firmato Gavezzi e pari virgiliano in pieno recupero con Locatelli.
Arbitro: Giannoccaro. Andata: Vicenza - Mantova 1-1. Precedenti in serie B: vittorie Mantova 1, vittorie Vicenza 2, pareggi 1. Ultima sfida in B: Mantova - Vicenza 0-0 (2008/09).

Modena - Piacenza Anche una sfida in A negli anni 2000: correva il 17 novembre 2002 e i padroni di casa si imposero con il punteggio di 1-0, lo stesso dell'ultimo precedente assoluto, nella serie cadetta, datato 12 ottobre 2008. Ospiti a punti e vittoriosi sono una volta nel nuovo millennio: 1-2 nel 2006/07, dopo che avevano concesso solo due punti ai padroni di casa (frutto di altrettanti pareggi) nei precedenti sei confronti. All'andata successo gialloblù per 2-3.
Arbitro: Calvarese. Andata: Piacenza - Modena 2-3. Precedenti in serie B: vittorie Modena 4, vittorie Piacenza 4, pareggi 2. Ultima sfida in B: Modena - Piacenza 1-0 (2008/09).

Triestina - Padova Veneti vincenti a Trieste solo in Serie A, nel lontano 1959. In B ospiti a punti solo cinque volte, frutto di altrettanti pareggi. L'ultimo confronto tuttavia risale addirittura al 23 settembre 1990, quando terminò 2-0 per i padroni di casa. Reti bianche all'andata.
Arbitro: Guida. Andata: Padova - Triestina 0-0. Precedenti in serie B: vittorie Triestina 3, vittorie Padova 0, pareggi 5. Ultima sfida in B: Triestina - Padova 2-0 (1990/91).

Domenica, ore 12.30:

Reggina - Torino Dopo più di undici anni la sfida torna in Serie B (ultima volta il 24 gennaio 1999, 1-0 per i padroni di casa). Una sfida che negli anni 2000 si è proposta spesso in Serie A, con gli ospiti comunque sempre incapaci di ottenere un successo (l'ultima sfida assoluta è l'1-1 del 14 settembre 2008). Nemmeno tra i cadetti la Reggina ha mai concesso l'intera posta ai piemontesi. All'andata 2-0 per il Torino.
Arbitro: Romeo. Andata: Torino - Reggina 2-0. Precedenti in serie B: vittorie Reggina 2, vittorie Torino 0, pareggi 2. Ultima sfida in B: Reggina - Torino 1-0 (1998/99).

E con il posticipo di mezzogiorno del Granillo finisce la nostra carellata dei numeri riguardo alla 32ma giornata della Serie B edizione 2009/10. Appuntamento a domani con i numeri della Serie A.

Mario Aiello

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.