martedì 22 giugno 2010

Cucchi giustamente scialbo per un'orrenda Nazionale

Ritorna la rubrica "minutoxminuto" e non possiamo che tuffarci nell'onda Mondiale, che Radio1 ci offre integralmente e con radiocronache che non stanno tradendo le aspettative. Senza forse, solamente quelle della nazionale azzurra stanno venendo a mancare. Evidentemente, una Nazionale di rara bruttezza non si merita granchè, senza regalarle un enfasi che non trasmette e non merita.

Italia-Nuova Zelanda 1-1 non ci regala un Riccardo Cucchi con l'abito AzzurroMondiale, come un tempo, quello campione del mondo, quello col cuore in gola, quello trascinante e da pelle d'oca per una rimessa laterale. Non lo è e non può certo esserlo perchè non dev'essere e non dovrà mai essere affare dei Radiocronisti con la maiuscola, l'inventarsi emozioni che non esistono ed enfatizzare per finta qualcosa che non può essere enfatizzato. Sottotono, senza emozioni, senza alcun entusiasmo, di pari passo con le prestazioni degli uomini di Marcello Lippi. Per rendere l'idea a chi non vede, che orrore sia questo inizio del nostro Mondiale. Bastone e carota, nessun risparmio di critiche in diretta, assieme a Francesco Repice. Ecco la sintesi audio di una partita che ci ha visto inciampare alla grande contro la squadra partecipante al Mondiale peggio classificata nel Ranking Fifa. Ecco il Cucchi Azzurro probabilmente più sottotono di sempre in un Mondiale.

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.