domenica 20 giugno 2010

Highlights Mondiali Sud Africa 2010 - partite del 19/6

Nona giornata di gare in Sud Africa. Nella partita che apre il programma del sabato mondiale l'Olanda batte il Giappone ma gli olandesi non offrono una prestazione esaltante e soprattutto vanno in vantaggio grazie ad un errore del portiere nipponico. In virtù di questo successo però gli oranges ipotecano il passaggio del turno. Il Giappone invece dovrà giocarsi tutte le sue carte nella terza gara. Nel pomeriggio esordio nel mondiale per l'arbitro italiano Rosetti, coadiuvato da Calcagno e Ayroldi, che ha diretto la sfida tra Ghana ed Australia terminata in pareggio. Ottima la direzione del fischietto torinese in una gara a tratti poco esaltante. In serata invece partita divertente tra Camerun e Danimarca con le due squadre che si sono affrontate a viso aperto creando diverse occasioni. La vittoria finale dei danesi permette all'Olanda di accedere agli ottavi di finale. Ecco le partite in dettaglio….


Olanda-Giappone 1-0: faticano gli oranges contro il Giappone ma alla fine Sneijerd, con la complicità del portiere giapponese, regala la vittoria agli olandesi. In virtù di questo successo l'Olanda praticamente ipoteca la qualificazione e nell'ultima sfida giocherà per confermare il primo posto nel gruppo. Il primo tempo non regala nessuna emozione e la partita è alquanto soporifera. Nella ripresa il ritmo stenta a decollare ma è l'Olanda a sfruttare meglio le occasioni. La rete di Sneijder poi permette agli olandesi di controllare meglio la partita e di rischiare veramente poco sugli attacchi sterili dei nipponici. Olanda che con questo successo resta a punteggio pieno nel gruppo E.
 
Ghana-Australia 1-1: pareggio con un gol per parte a Rustenburg dove oggi ha esordito come direttore di gara la terna arbitrale che rappresenta l'Italia, guidata dal sig. Rosetti. Parte bene l'Australia che all'11' si porta in vantaggio con Holman. Il Ghana però resta in partita e si getta in avanti. Al 24' episodio chiave del match, viene espulso Kewell per un salvataggio sulla linea di porta con la mano a portiere battuto. Sul rigore seguente pareggio ghanese con Asamoah Gyan. Il ritmo partita però cala. Nella ripresa il ritmo torna piacevole ma l'equilibrio permane nonostante la superiorità numerica dei ghanesi. Alla fine il pari accontenta di più il Ghana, primo nel girone, che non l'Australia quasi fuori dal mondiale e costretta a vincere l'ultima partita e a sperare nel successo del Ghana contro la Germania.

Camerun-Danimarca 1-2: la Danimarca batte in rimonta il Camerun e spedisce l'Olanda agli ottavi di finale, mentre manda fuori dal mondiale il Camerun. Partita divertente a Pretoria grazie alle difese delle due squadre molto distratte. Al 10' Christian Poulsen sbaglia un rilancio e consegna ad Eto'o la palla del vantaggio camerunense. La Danimarca però non si scoraggia e al 33' pareggia con Bendtner che segna su assist di Rommedahl. Nel finale un'altra occasione per parte per andare a rete, prima Tomasson si vede respingere il tiro a botta sicura, sul capovolgimento di fronte ancora Eto'o va vicino al gol ma la palla si stampa sul palo a porta sguarnita. Nella ripresa la gara resta vivace con le due squadre che giocano a viso aperto. Al 61' arriva il sorpasso dei danesi siglato da Rommedahl. Nel finale forcing invano del Camerun. Con questa vittoria i danesi tornano in corsa per la qualificazione ma dovranno battere il Giappone. Il Camerun, come detto, è eliminato dalla competizione.

Classifica girone D dopo la 2^ giornata: Ghana 4; Germania e Serbia 3; Australia 1.
Prossimo turno, 23/6 ore 20.30: Ghana-Germania, Australia-Serbia.

Classifica girone E dopo la 2^ giornata: Olanda 6; Giappone e Danimarca 3; Camerun 0.
Prossimo turno, 24/6 ore 20.30: Danimarca-Giappone, Camerun-Olanda.

Programma di Domenica 20 Giugno: Slovacchia-Paraguay (ore 13.30), Italia-Nuova Zelanda (ore 16.00), Brasile-Costa d'Avorio (ore 20.30).

Appuntamento a domani!

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.