venerdì 25 giugno 2010

Highlights Mondiali Sud Africa 2010 - partite del 25/6

Ultimo pomeriggio di verdetti per la fase a gironi, in campo i gruppi G e H. Nel primo raggruppamento qualificazione raggiunta dal Brasile e dal Portogallo che si dividono la posta in palio. Negli ottavi il Brasile affronterà il Cile, mentre il Portogallo giocherà con i vicini di casa della Spagna, sfida sicuramente avvincente. In serata si chiude invece il girone H con la Spagna ed il Cile che timbrano il biglietto per gli ottavi. Spagnoli che nell'ultimo turno battono proprio i cileni e agguantano il primato nel gruppo. Cile secondo per una peggiore differenza reti. Salutano invece il mondiale Svizzera e Honduras. Ma vediamo le partite in dettaglio….


Portogallo-Brasile 0-0: basta un semplicissimo 0-0 per permettere a Brasile e Portogallo di avanzare a braccetto agli ottavi di finale. I verdeoro controllano il possesso palla e rischiano poco poiché i lusitani si chiudono nella propria metà campo e tentano solo di ripartire in contropiede. Il Brasile va vicinissimo al gol con Nilmar ma la palla incoccia il palo. Il match però è piuttosto nervoso, ben 7 infatti gli ammoniti e tutti nel primo tempo. Nella ripresa il ritmo gara non cambia e l'occassione più grossa questa volta è per il Portogallo con Raul Meireles che però la fallisce. Brasile dunque che termina il girone al primo posto e negli ottavi giocherà contro il Cile. Portogallo invece secondo e nel prossimo turno sfida avvincente con la Spagna.

Corea del Nord-Costa d'Avorio 0-3: la Costa d'Avorio crede nell'impresa di centrare la qualificazione ma per farlo ha bisogno di segnare tanti gol, almeno 7, e sperare nella sconfitta del Portogallo. Tutto ciò alla fine non avviene ma gli Elefanti Rossi vanno elogiati comunque per l'impegno profuso in questo ultimo match. Gli uomini di Eriksson infatti giocano sempre in attacco. Al 14' arriva la prima rete siglata da Yaya Tourè. Sei minuti dopo arriva il raddoppio do Romaric. La Corea del Nord è incapace di reagire e resta tutta nella propria metà campo. Gli ivoriani credono nella rimonta ma sbagliano molto in fase di rifinitura. Nella ripresa il volto della partita non cambia. Costa d'Avorio tutta in avanti ma i gol non arrivano. All'82' però arriva la terza rete, messa a segno da Kalou. Troppo tardi però, oltretutto il pari del Portogallo non agevola i piani degli africani. La Corea saluta il mondiale con un passivo pesante nella differenza reti (-11) e con un sola rete segnata, forse la più prestigiosa, quella al Brasile. Anche la Costa d'Avorio saluta la competizione, troppo duro il girone per gli ivoriani.  

Cile-Spagna 1-2: gli iberici completano la rimonta nel girone e passano anche per primi proprio ai danni dei cileni. Spagnoli in palla, al 24' arriva la rete del vantaggio con Villa che approfitta di una uscita sconsiderata del portiere cileno Bravo, decisamente poco bravo in questa circostanza. Gli iberici sfruttano l'onda dell'entusiasmo e al 37' raddoppiano con Iniesta. Il Cile, che al tempo stesso rimane in dieci uomini per l'espulsione di Estrada, reagisce solo in avvio di ripresa quando al 47' va in gol con Millar. I sudamericani provano a riequilibrare il match ma la Spagna riesce ad addormentare la partita e a portare a casa la vittoria. Spagnoli dunque primi dopo un inizio drammatico nel mondiale. Cile invece secondo per un gol in meno nella differenza reti, +1 contro il +2 delle Furie Rosse.

Svizzera-Honduras 0-0: salutano il mondiale invece Svizzera e Honduras. Gli hondureni erano già fuori, alla Svizzera invece serviva una vittoria. Elvetici avanti senza strafare nella prima frazione. L'Honduras di conseguenza rischia veramente poco. Nella ripresa Svizzera spenta e poco lucida. Diverse invece le occasioni per i centroamericani prima con Suazo, poi con Alvarez che costringe benaglio ad un miracoloso intervento. Nel finale poi squadra sfilacciate e gol che non arrivano. Le due compagini dunque abbandonano il torneo, la Svizzera con qualche rammarico in più visto l'esordio sorprendente contro la Spagna.    

Classifica girone G dopo la 3^giornata: Brasile 7; Portogallo 5; Costa d'Avorio 4; Corea del Nord 0. (Brasile e Portogallo qualificati agli ottavi)

Classifica girone H dopo la 3^giornata: Spagna e Cile 6; Svizzera 4; Honduras 1. (Spagna e Cile qualificate agli ottavi di finale. Spagna prima per la migliore differenza reti generale, +2 contro il +1 del Cile)

Programma ottavi di finale:  1) Uruguay-Corea del Sud (26/6 ore 16.00), 2) Stati Uniti-Ghana (26/6 ore 20.30), 3) Germania-Inghilterra (27/6 ore 16.00), 4) Argentina-Messico (27/6 ore 20.30), 5) Olanda-Slovacchia (28/6 ore 16.00), 6) Brasile-Cile (28/6 ore 20.30), 7) Paraguay-Giappone (29/6 ore 16.00), 8) Spagna-Portogallo (29/6 ore 20.30).

Accoppiamenti quarti di finale: a) vinc.1-vinc.2 (2/7 ore 20.30), b) vinc. 3-vinc.4 (3/7 ore 16.00), c) vinc.5-vinc.6 (2/7 ore 16.00), d) vinc.7-vinc.8 (3/7 ore 20.30).

Accoppiamenti semifinali: I) vinc. A-vinc. C (6/6 ore 20.30), II) vinc. B-vinc. D (7/7 ore 20.30)

Finale 3° posto, a Port Elizabeth, 10/7 ore 20.30: perd. I-perd. II

Finale, a Johannesburg, 11/7 ore 20.30: vinc. I-vinc. II

Appuntamento alla prossima puntata!

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.