martedì 29 giugno 2010

Il calcio dà i numeri Mondiale - Episodio 19

Amici e amiche di Tuttoilcalcioblog.it, altro giorno di Mondiale, l'ultimo degli ottavi di finale prima dei primi due giorni di pausa del torneo, in vista dei quarti di finale. Dopo Argentina-Germania, ieri si è designato un altro quarto tutto pepe: Brasile-Olanda. I verdeoro hanno eliminato il Cile battendolo 3-0, gli orange hanno "vendicato" l'Italia (anche se da vendicare c'era ben poco, visti i meriti azzurri pari a zero) battendo 2-1 la Slovacchia. Oggi si disegna l'ultimo quarto di finale: alle 16.00 scendono in campo Paraguay e Giappone (con tanti rimpianti per noi... potevamo essere noi ad affrontare gli asiatici!). La vincente di questa sfida affronta la vincitrice del derby iberico tra Spagna e Portogallo. I numeri delle sfide.
Paraguay - Giappone (Pretoria, ore 16.00) Un solo precedente in gare ufficiali tra le due nazionali, ma molto curioso. Correva il 2 luglio 1999 e le due rappresentative scesero in campo all'Estadio Defensores del Chaco, ad Asuncion, capitale paraguayana, dove i padroni di casa si imposero 4-0 per le doppiette di Benitez e Santa Cruz. La curiosità sta nel fatto che si stava disputando la seconda giornata del gruppo A della Copa America 1999, torneo continentale organizzato dalla Comnebol. Il Giappone non aveva dunque il diritto a gareggiare, ma vi partecipò su invito del comitato organizzatore del torneo paraguayano.
Arbitro: De Bleeckere (BELGIO). Nessun precedente ai Mondiali.

Spagna - Portogallo (Città del Capo, ore 20.30) E' la prima sfida in Coppa del Mondo, ma il derby iberico è storicamente una classica del calcio europeo. Tante le sfide giocate tra le due nazionali, con la Spagna in vantaggio in fatto di vittorie, compresa quella lì per 3-1 ottenuta il 18 novembre 1921 che inaugurò la storia della Nazionale lusitana. Tuttavia, nei tornei ufficiali i Campioni d'Europa in carica non hanno mai avuto troppa fortuna: due i precedenti al Campionato Europeo, il primo a Marsiglia il 17 giugno 1984 nel gruppo B di Francia '84, conclusosi sull'1-1 (entrambe le nazionali si qualificarono al turno successivo, che all'epoca era la semifinale); il secondo risale al 20 giugno 2004, stavolta in casa dei portoghesi, che vinsero 1-0 con gol di Nuno Gomes e si qualificarono a spese dei vicini di casa, eliminati anche dalla Grecia (poi campione d'Europa a spese del Portogallo). I portoghesi sperano: non c'è due...
Arbitro: Baldassi (ARGENTINA). Nessun precedente ai Mondiali.

Col derby iberico finisce la rubrica odierna e finiscono gli ottavi di finale del Mondiale. La Coppa del Mondo si ferma per due giorni per poi riprendere con i primi due quarti di finale (che saranno Germania-Argentina e Uruguay-Ghana). Anche la rubrica dei numeri quindi si ferma e vi dà appuntamento a venerdì. Buon Mondiale!

Mario Aiello

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.