martedì 31 agosto 2010

Il tabellino 11

Serie A - 1. Giornata (28-30 agosto 2010)
Sabato 28 agosto 2010 ore 18
UDINESE-GENOA 0-1 (0-0)

MARCATORE: Mesto al 36' s.t.

UDINESE (3-4-2-1): Handanovic; Zapata, Coda (40'st Abdi), Domizzi; Cuadrado (13'st Pinzi), Inler, Asamoah, Pasquale; Sanchez, Floro Flores; Di Natale (34'st Corradi). (Koprivec, Benatia, Badu, Candreva). All. Guidolin.

GENOA (3-4-3): Eduardo; Ranocchia, Dainelli, Criscito; Rafinha, Milanetto, Veloso (13'st Zuculini), Rossi; Palacio (27'st Mesto), Toni (39'pt Palladino), Sculli. (Scarpi, Tomovic, Moretti, Destro). All. Gasperini.

ARBITRO: Rocchi di Firenze .

NOTE: spettatori: 15 mila circa. Ammoniti: Sculli, Veloso, Dainelli, Domizzi, Pasquale. Angoli: 9-3 per l'Udinese. Recupero: 2', 4'.

Sabato 28 agosto 2010 ore 20:45
ROMA-CESENA 0-0

ROMA (4-3-2-1): Julio Sergio; Cassetti, Mexes, Juan, Riise; Perrotta (34' st Okaka), Pizarro, De Rossi (29' st Brighi); Menez (19' st Taddei), Totti; Vucinic. (Lobont, G. Burdisso, Rosi, Simplicio). All. Ranieri.

CESENA (4-3-3): Antonioli; Ceccarelli, Pellegrino, Von Bergen, Nagatomo; Appiah (28' st Piangerelli), Colucci, Parolo; Schelotto, Bogdani, Giaccherini. (Cavalieri, Petras, De Feudis, Tachtsidis, Ighalo, Malonga). All. Ficcadenti.

ARBITRO: Gava di Conegliano Veneto.

NOTE: serata calda, terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti Colucci (C), Nagatomo (C), Piangerelli (C), Totti (R) e Okaka (R). Angoli: 10-8. Recupero: pt 1'; 5'.

Domenica 29 agosto 2010 ore 18
BARI-JUVENTUS 1-0 (1-0)

MARCATORE: Donati al 43' p.t.

BARI (4-4-2): Gillet; Belmonte, A. Masiello, Rossi, S. Masiello; Alvarez (46' s.t. Pulzetti), Gazzi (16' p.t. Donati), Almiron, Ghezzal; Barreto (31' s.t. Castillo), Kutuzov. (Padelli, Raggi, Parisi, Rivas). All. Ventura.

JUVENTUS (4-4-2): Storari; Motta, Bonucci, Chiellini, De Ceglie; Krasic (1' s.t. Martinez), Felipe Melo (18' s.t. Sissoko), Marchisio, Pepe (13' s.t. Lanzafame); Quagliarella, Del Piero. (Manninger, Grygera, Legrottaglie, Ferrero). All. Delneri.

ARBITRO: Banti di Livorno.

NOTE: giornata calda, spettatori 30.000 circa. Ammoniti: Marchisio, Bonucci, Belmonte. Recupero: 4' p.t., 3' s.t.


Domenica 29 agosto 2010 ore 20:45
CHIEVO - CATANIA 2-1 (1-1)

MARCATORI: Moscardelli (Ch) al 14' p.t., Ricchiuti (Ca) al 22' p.t., Pellissier al 38' s.t. su rigore

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Sardo, Andreolli, Cesar, Mantovani; Luciano, Rigoni, Marcolini (34's.t. Guana), Bentivoglio (21' s.t. Bogliacino); Moscardelli (21' s.t. Granoche), Pellissier. (Squizzi, Jokic, Frey, Thereau). All. Pioli.

CATANIA (4-3-1-2): Andujar; Alvarez (40' s.t. Morimoto), Terlizzi, Silvestre (1' s.t. Spolli), Capuano; Izco, Carboni, Ledesma; Ricchiuti; Maxi Lopez (16' s.t. Antenucci), Mascara. (Campagnolo, Potenza, Delvecchio, Pesce). All. Giampaolo.

ARBITRO: Bergonzi di Genova.

NOTE: Serata fresca. Angoli 4-3 per il Catania. Recupero: 1' e 3'. Ammoniti Mantovani (Ch); Alvarez e Mascara (Ca).

FIORENTINA-NAPOLI 1-1 (0-1)

MARCATORI: Cavani (N) al 7’ p.t.; D’Agostino (F) al 5’ s.t.

FIORENTINA (4-2-3-1) Frey; De Silvestri, Kroldrup, Natali, Pasqual; Zanetti, Montolivo; Marchionni, D’Agostino (dal 25’ s.t. Cerci), Vargas; Gilardino (dal 40’ s.t. Babacar). (Boruc, Comotto, Felipe Donadel, Ljajic) All. Mihajlovic.

NAPOLI (3-4-2-1) De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Blasi, Gargano, Dossena (dal 43’ s.t. Grava); Hamsic, Lavezzi (dal 44’ s.t. Lucarelli); Cavani (dal 36’ s.t. Zuniga) (Iezzo, Santacroce, Grava, Ciano). All. Mazzarri.

ARBITRO: Gervasoni di Mantova.

NOTE: Spettatori 25.000. Espulsi: Vargas al 22’ s.t. per fallo di reazione , Blasi al 28’ s.t. per doppia ammonizione (gioco falloso-gioco falloso). Ammoniti: Kroldrup e Zanetti per gioco falloso; Cavani per proteste; Campagnaro e Hamsik per gioco falloso; Lavezzi per comp. non regolamentare. Recuperi: primo tempo 1’; secondo tempo 3’.

MILAN-LECCE 4-0 (3-0)

MARCATORI: Pato al 16’ e al 28’, Thiago Silva al 23’ p.t.; Inzaghi al 45’ s.t.

MILAN (4-3-3): Abbiati; Bonera, Nesta, Thiago Silva, Antonini; Ambrosini (Gattuso dal 26’ s.t.), Pirlo, Seedorf; Pato (Boateng dal 31’ s.t.), Borriello (Inzaghi dal 16’ s.t.), Ronaldinho (Amelia, Abate, Papastathopoulos, Oduamadi). All. Allegri

LECCE (4-4-1-1): Rosati; Donati, Sini, Giuliatto (Chevanton dal 32’ pt, Brivio al 44’ s.t.); Vives, Munari (Piatti dal 9’ s.t.), Giacomazzi, Grossmuller; Mesbah; Corvia (Benassi, Gustavo, Reginiussen, Bertolacci). All. De Canio

ARBITRO: Peruzzo di Schio

NOTE: spettatori 37.177 per un incasso di 783.624,95 euro. Ammonito: Grossmuller (L) Angoli 6-3. Recuperi 2’ pt, 3’ st.

PALERMO-CAGLIARI 0-0

PALERMO (4-3-1-2): Sirigu; Cassani, Bovo, Munoz, Balzaretti; Nocerino, Kasami, Migliaccio; Pastore; Maccarone (Rigoni dal 21 s.t.), Hernandez (Pinilla dal 32' s.t.) (Benussi, Glik, Garcia, Darmian, Acquah). All. Rossi.

CAGLIARI (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Canini, Astori, Ariaudo; Biondini, Nainggolan (Laner dal 36' s.t.), Lazzari (Conti dal 21' s.t.); Cossu; Matri (Aquafresca dal 16' s.t.), Nenè (Rutzittu, Biasi, Perico, Pinardi). All. Bisoli.

ARBITRO: Morganti di Ascoli Piceno.

NOTE: spettatori 28.612 per un incasso di 114.463,00 euro. Ammoniti: Cossu; Nenè, Conti. Angoli: 7-1 per il Palermo. Recupero: 0'; 3'.

PARMA-BRESCIA 2-0 (2-0)

MARCATORI: Bojinov all'11', Morrone al 48' pt.

PARMA (4-3-3): Mirante; Zaccardo, Paci, Lucarelli, Antonelli; Valiani, Morrone, Gobbi (35'st Pisano); Giovinco (39'st Coppola), Bojinov (22'st Paloschi), Marques. (Pavarini, Paletta, Dellafiore, Crespo). All.: Marino.

BRESCIA (4-3-1-2): Sereni; Zambelli, Zoboli, Martinez, Dallamano; Kone, Budel (9'st Cordova), Vass; Diamanti (16'st Eder); Possanzini, Caracciolo (35'st Feczesin). (Arcari, De Maio, Berardi, Baiocco). All.: Iachini.

ARBITRO: Damato di Barletta.

NOTE: spettatori 20.000. Ammoniti Dallamano, Martinez, Zoboli. Angoli 6-3 per il Brescia. Recuperi: 3', 5'.

SAMPDORIA-LAZIO 2-0 (0-0)

MARCATORI: Cassano (rigore) al 15' s.t., Guberti al 26' s.t.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Curci, Zauri, Gastaldello, Lucchini, Ziegler; Semioli (dal 45' s.t. Mannini), Palombo, Dessena; Guberti (dal 29' s.t. Koman); Pazzini, Cassano. (Da Costa, Pozzi, Cacciatore, Volta, Marilungo). All: Di Carlo

LAZIO (3-4-2-1): Muslera; Biava, Dias, Radu; Lichtsteiner (dal 30' s.t. Rocchi) Matuzalem, Ledesma, Del Nero (dal 12' s.t. Cavanda); Hernanes, Zarate (dal 24' s.t. Foggia); Floccari (Berni, Mauri, Stendardo, Brocchi). All: Reja

ARBITRO: Romeo di Verona

NOTE: spettatori 22mila circa. Espulso Reja al 16' s.t. per proteste. Ammoniti Dias (L), Biava (L) e Ziegler (S) per gioco scorretto; Radu (L) e Lichtsteiner (L) per proteste. Angoli 5-3 per la Sampdoria. Recuperi 0' p.t. e 3' s.t.

Lunedì 30 agosto 2010 ore 20:45
BOLOGNA-INTER 0-0

BOLOGNA (4-1-4-1) Viviano; Esposito, Portanova, Britos, Rubin; Mudingayi; Garics (dal 45' s.t. Siligardi), Casarini, Ekdal (dal 17' s.t. Della Rocca), Gimenez (dal 23' s.t. Meggiorini); Di Vaio. (Lupatelli, Moras, Cherubin, Paponi). All. Magnani.

INTER (4-2-3-1) Julio Cesar; J.Zanetti, Lucio, Samuel, Chivu; Mariga, Cambiasso; Pandev (dal 16' s.t. Coutinho), Sneijder, Eto'o; Milito (dal 36' s.t. Biabiany). (Castellazzi, Cordoba, Materazzi, Santon, Stankovic). All. Benitez.

ARBITRO Valeri di Roma.

NOTE spettatori 28.439. Ammoniti Esposito e Mudingayi per gioco scorretto, Sneijder e Mariga per gioco scorretto. Angoli 2-7. In fuorigioco 4-2. Recuperi: p.t. 1', s.t. 6'.

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Palinsesto #Radio1Sport