martedì 28 settembre 2010
00:19

Highlights Serie Bwin: 6^ giornata

Sesta giornata di campionato nella serie cadetta. Il fattore campo in questo turno ha decisamente inciso con 8 vittorie, 2 pareggio ed 1 vittoria in trasferta. Importanti i successi di Siena e Novara che si confermano ai primi due posti della graduatoria. La vittoria dei piemontesi spicca per il 4-1 rifilato ai toscani del Livorno. Vince anche il Portogruaro che supera per 2-1 l'Ascoli e si porta nei primi posti della classifica. Cade invece il Torino a Pescara per 2-0. Nel posticipo del lunedì sera infine pareggio  tra Modena e Triestina che danno vita ad una partita piacevole sino alla fine. In questo turno messe a segno 24 reti, per un totale stagionale di 136 gol. Vediamo in dettaglio le partite.

Atalanta-Reggina 1-1: molto equilibrio all'Atleti Azzurri d'Italia tra le due squadre. Partita dal ritmo piacevole con l'Atalanta che cerca di far prevalere il fattore campo ma dall'altra parte la Reggina si dimostra molto quadrata e sempre viva in attacco. Al 20' padroni di casa in vantaggio con Ruopolo. Sei minuti più tardi arriva la rete di Bonazzoli che ristabilisce la parità. Nella ripresa il ritmo cala leggermente anche dopo l'espulsione di Raimondi al 61' che lascia I bergamaschi in dieci uomini. La Reggina preme ma senza incidere. Il pari finale scontenta di più I lombardi che non I calabresi al primo punto esterno in stagione. Per l'Atalanta invece secondo pareggio interno di fila.

Crotone-Sassuolo 2-0: due gol, uno ad inizio e l'altro a fine partita, permettono al Crotone di superare il Sassuolo e di portarsi a quota 10 punti in classifica. Per il Sassuolo invece terzo ko nelle ultime quattro partite. I pitagorici al 6' vanno in vantaggio con Napoli. Il Sassuolo prova a reagire ma non produce molto. La partita poi perde intensità anche a causa di un terreno di gioco non in perfette condizioni. Nella ripresa il Crotone amministra il vantaggio e quando può prova a chiudere il match. La rete decisiva arriva al 92' ancora con Napoli. Il Sassuolo oltretutto finisce in 10 uomini, espulso all'86' Troiano. Il Crotone resta imbattuto e centra la seconda vittoria di fila interna in stagione.

Empoli-Grosseto 1-0: la rete di Stovini al 45' permette agli empolesi di aggiudicarsi il derby toscano di quest'oggi al Castellani. Molta attesa per la gara che si rivela avvincente trattandosi di una sfida molto sentita. L'Empoli gioca meglio e crea più occasioni rispetto ad un Grosseto troppo timoroso. Nel finale di primo tempo poi arriva la rete decisiva del match. Nella ripresa le due squadre calano anche se l'Empoli continua a lasciarsi preferire anche nel modo di gestione del vantaggio. Per il Grosseto dunque seconda sconfitta esterna consecutiva, la terza nelle ultime quattro sfide. Per l'Empoli invece prima vittoria dopo quattro pareggi di fila.

Frosinone-Varese 1-0: al Matusa il Frosinone supera di misura il Varese e centra la seconda vittoria consecutiva in casa. Per il Varese invece secondo ko di fila fuoricasa. Nel primo tempo la gara resta sostanzialmente equilibrata con I ciociari più attivi, ma il Varese non è da meno e la gara è piacevole. Nella ripresa partenza bruciante dei frosinati che al 47' passano in vantaggio con Lodi. La reazione varesina è impacciata e permette al Frosinone di controllare la partita fino ai minuti finali. Con questa vittoria i padroni di casa guadagnano diverse posizioni in classifica e si portano a quota 9 punti.

Modena-Triestina 2-2: bel posticipo del lunedì al Braglia tra modenesi ed alabardati. I canarini partono subito bene e al 8' passano in vantaggio con Pasquato. La reazione della Triestina è deficitaria e il giocatore modenese si ripete al 21' portando a due lereti di vantaggio dei padroni di casa. Nel finale di tempo si vede in attacco la Triestina. Nella ripresa la partita sembra essere chiusa ma gli alabardati credono nella rimonta e al67' accorciano le distanze con il bomber Godeas. La gara resta divertente anche perchè il Modena torna a pressare. Ma gli ospiti non demordono e nei minuti finali, all'88' minuto, trovano il pareggio grazie ad un calcio di rigore trasformato da Testini. Per il Modena si tratta del primo pari interno, mentre per la Triestina è il terzo pareggio consecutivo.

Novara-Livorno 4-1: il Novara gioca uno strepitoso secondo tempo e vince in rimonta sul Livorno che nel finale del primo tempo si era portato in vantaggio con Dionisi al 41'. Nel secondo tempo arriva la riscossa dei piemontesi. Al 53' Rigoni ristabilisce la parita contro un Livorno incapace di reagire. In cinque minuti poi la gara prende la piega giusta per il Novara che al 64' passa in vantaggio con Motta, mentre al 69' è Gonzalez a triplicare il punteggio. Il Livorno crolla e al 75' Bertani va in gol per il 4 a 1 finale. Novara  dunque che resta secondo alle spalle del Siena a quota 13 punti, per la squadra piemontese terza vittoria consecutiva in casa. Il Livorno invece va ko dopo tre pareggi consecutivi.

Padova-Albinoleffe 2-0: in mezz'ora di gioco il Padova liquida l'Albinoleffe con un netto 2-0. All'11' arriva la rete del vantaggio di Succi che mette la gara in discesa per i patavini. L'Albinoleffe stenta e al 33' subisce la seconda rete, questa volta ad andare in gol è Di Gennaro. Nella ripresa i veneti amministrano il punteggio poichè la reazione dei lombardi è nulla. Il Padova così centra la seconda vittoria consecutiva in casa. Per l'Albinoleffe invece secondo ko di fila in trasferta.

Pescara-Torino 2-0: partita piacevole all'Adriatico, il Pescara alla fine vince con merito contro un Torino che evidenzia molte lacune in fase di costruzione di gioco, di conseguenza le occasioni per i piemontesi sono poche e mal sfruttate. Gli abruzzesi invece giocano un buon calcio e al 46' in avvio di secondo tempo vanno in vantaggio con Soddimo. Il Torino fatica e i pescaresi al 57' chiudono la partita con la rete di Cascione. Il Torino accenna la reazione ma, come detto, manca la precisione. Il Pescara dunque porta a casa la prima vittoria stagionale, per il Torino invece seconda sconfitta stagionale in trasferta.

Piacenza-Siena 0-1: La squadra di Antonio Conte espugna il Garilli grazie a un gol di Sestu al 68'. I bianconeri partono subito all'attacco e nel primo tempo sfiorano il gol con Mastronunzio in un paio d'occasioni. Il Piacenza accenna una timida reazione soltanto all'inizio della ripresa, ma Sestu gela i padroni di casa con un gran gol al volo dal limite dell'area. Si fa dura per il tecnico Madonna che con quattro sconfitte nelle ultime quattro gare comincia a vedere la sua panchina a rischio. Per il Siena invece terzo successo di fila e conferma del primato in classifica.

Portogruaro-Ascoli 2-1: il piccolo Portogruaro guadagna punti preziosi in chiave salvezza in quest'avvio di campionato. L'Ascoli fatica ad entrare in partita e al 38' va sotto di un gol per la rete di Gerardi. Nella ripresa gli ospiti cominciano con un buon ritmo e al 70' pareggiano con Djuric. Il Portogruaro però è sempre vivo e non disdegna le azioni offensive. All'89' arriva la rete della vittoria siglata da Cunico che regala la gioia della terza vittoria interna consecutiva ai pochi tifosi presenti sugli spalti del Friuli. 

Vicenza-Cittadella 1-0: una rete di Abbruscato al 29' permette al Vicenza di aggiudicarsi il derby veneto contro il Cittadella. Partita molto intensa per tutti i 90 minuti. Il Vicenza comincia bene e mette subito in difficoltà gli ospiti. La rete di Abbruscato poi permette ai vicentini di essere più sciolti. Il Cittadella si va vedere sopratutto nella ripresa alla ricerca del pari ma la difesa biancorossa fa ottima guardia. Per il Vicenza secondo successo interno in stagione. Il Cittadella invece conferma il suo trend negativo in trasferta, 3 sconfitte in altrettante gare lontano da casa.

Classifica dopo la 6^giornata: Siena 14; Novara 13; Crotone, Vicenza, Empoli e Portogruaro S. 10; Padova, Ascoli, Atalanta e Frosinone 9; Reggina e Modena 8; Sassuolo, Triestina e Torino 7; Pescara,  Varese e Livorno 6; Grosseto e Albinoleffe 5; Cittadella 4; Piacenza 1.

Prossimo turno, 1-2-4/10/2010 ore 15.00: Albinoleffe-Pescara, Ascoli-Livorno (1/10 ore 20.45), Cittadella-Empoli, Grosseto-Frosinone, Piacenza-Padova, Reggina-Vicenza, Sassuolo-Atalanta, Siena-Modena, Torino-Portogruaro, Triestina-Crotone, Varese-Novara (4/10 ore 20.45).  

Appuntamento a martedì prossimo! 

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.