venerdì 29 ottobre 2010

Il punto sulla Lega Pro 16

di Daniele Mosconi

Prima divisione
A grandi passi si avvicina un'altra giornata di campionato,ma in questi giorni il movimento delle squadre non ci ha lasciato senza argomenti.

Girone A
In questo girone si giocava il posticipo televisivo,tra il Ravenna e l'Alessandria.Vittoria dei grigi che confermano di essere squadra cinica come poche.Guardando l'altro lato della medaglia questa partita ha confermato che il Ravenna non è sfortunato ma molto di più.Incredibile perdere una partita condotta in lungo e in largo,su una delle rare occasioni in cui l'Alessandria si faceva vedere seriamente nella trequarti ravennate.
Si vocifera di un gruppo dell'est europeo per l'acquisizione del Ravenna.Se la cosa è vera,c'è bisogno di fare in fretta perchè i giocatori in campo danno l'anima,ma c'è bisogno anche di solidità a livello societario.
Nel prossimo turno,la partitissima si giocherà allo"Zini"tra Cremonese e Salernitana,con una sorpresa sulla sponda grigiorossa.
Infatti dopo la sconfitta di Reggio Emilia,la società ha deciso di esonerare il tecnico Marco Baroni.La sua esperienza sulla panchina della Cremonese si chiude qui.Non siamo mai stati amanti delle successioni sulle panchine,perchè crediamo che se si ha un progetto lo si deve condividere in pieno fino alla fine,dando la possibilità al tecnico di poter correggere gli errori che in una stagione ci sono sempre.I progetti non si possono buttare al vento dopo neanche un girone.Questo significa che la società non credeva in questo progetto sin dall'inizio.In questo modo si è solo bruciato un tecnico e si sono buttati al vento 2 mesi di campionato.
Al suo posto è stato chiamato sulla panchina Leo Acori.L'ex tecnico,tra gli altri,di Livorno e Benevento,ha l'ardua responsabilità di risollevare una squadra con il morale sotto i tacchi.Come primo impegno diciamo che non avrà difficoltà a motivare la squadra,visto che affronteranno la capolista Salernitana.
Anche i ragazzi di Breda non arrivano alla super sfida con il morale a mille,perchè nell'ultimo turno hanno perso inaspettatamente sul campo del Bassano.Davvero un brusco stop.Tra gli addetti ai lavori c'è chi parla di incidente di percorso e niente più e chi più catastroficamente parla di immaturità della squadra granata.La verità a nostro parere la si deve trovare nel mezzo.Infatti la squadra già nella partita contro il Monza aveva dato dei piccoli segnali di rilassamento.Che poi la squadra abbia vinto la partita è solo positivo,ma certe piccole crepe si vedevano.Poi c'è il fattore invincibilità che inizia ad albergare nella mente dei giocatori e quindi scendono in campo,inconsapevolmente,scarichi mentalmente e rischiano di fare certe figuracce come quella di Bassano.
Altra grande sfida è quella tra Alessandria e Reggiana.Davvero una sfida da leccarsi i baffi per chi ama il bel calcio,perchè se è vero che l'Alessandria ha vinto l'ultima partita in modo fortunoso,è altresì vero che la squadra di Sarri adotta una mentalità molto offensiva che favorisce il bel calcio.La Reggiana non è da meno e non si fanno 3 gol ad una squadra solida come la Cremonese.La sfida per chi vince la partita può essere una molla che può dare una spinta pesante per il prossimo futuro.
Lumezzane-Sorrento,cosa si può chiedere di meglio ad una sfida del genere?I rossoblù bresciani vengono da una bella vittoria sul campo del Monza quindi avranno le batterie cariche pronta ad azzannare la capolista.I rossoneri della costiera sono squadra che fa della grinta e della voglia di non arrendersi mai,una delle loro armi a disposizione.
Derby che non ti aspetti tra Verona e Bassano,con i padroni di casa che hanno bisogno urgente di una vittoria e soprattutto convincente.Finora le vittorie sono arrivate con il contagocce,sulle prestazioni convincenti rivolgersi altrove perchè quest'anno il Verona fatica tremendamente a carburare.I gialloblù affronteranno un Bassano gasato dalla bella vittoria di settimana scorsa contro la capolista.Motivo in più per la squadra di Iaconi per tentare di fermare anche una delle favorite per la vittoria finale.
Gubbio-Pergocrema per ricominciare da dove ci si era fermati per le 2 squadre reduci da sconfitte di misura,anche se quella interna della Pergocrema fa più male.
Paganese-Monza con in palio punti molto pesanti per la salvezza.Padroni di casa che arriveranno a questa sfida senza Panini,squalificato per 4 turni dal giudice sportivo.Non che nell'ambiente brianzolo la situazione sia più tranquilla,visto che la società ha deciso di esonerare De Petrillo,reo di non aver dato una fisionomia alla propria squadra.Si è ancora in attesa del nome del nuovo tecnico,un vuoto che a 3 giorni dalla partita non aiuta la squadra.Si fanno i nomi di Cevoli(sarebbe un ritorno per lui)Sonzogni e Sala.Ricordiamo a chi non lo sa che Cevoli è andato via lo scorso Giugno perchè la società non poteva soddisfare le richieste per il rafforzamento della squadra.Cosa è cambiato in questi mesi?Avrà ricevuto adeguate garanzie?
Trasferta insidiosa per la Spal sul campo del Sud Tirol.La squadra di Sebastiani viene da un ottimo periodo,3 risultati utili consecutivi,mentre la Spal è tornata alla vittoria settimana scorsa contro il Gubbio dopo un momento di appannamento,solo di risultati perchè per quanto riguarda il gioco,la Spal ha sempre costruito tanto,segno che la crisi era solo passeggera.Il test contro il Sud Tirol è probante e ci darà molte risposte.
Scontro salvezza tra lo Spezia e il Ravenna,con il pronostico che è tutta dalla parte della squadra di Pane.Sono bastati gli innesti di Vannucchi e di Saudati per trasformare questa squadra da brutto anatroccolo in una squadra padrona dei propri limiti e quindi ancora più pericolosa.La vittoria contro il Verona ne è una dimostrazione lampante.Il Ravenna dal canto suo è in enormi difficoltà perchè non gli riesce nulla di buono.Quindi per la squadra di Pane sono ancora più temibili perchè feriti.
Chiudiamo con il derby tra Pavia e Como.La squadra di Andrissi è tornata alla vittoria,in un altro derby contro il Pergocrema a domicilio.Una bella prestazione che fa tornare il sereno nell'ambiente pavese,deluso dopo una partenza favolosa.Però occhio al Como che magari in casa non fa punti,ma in trasferta ha vinto a Verona e ha fermato il Lumezzane e l'Alessandria.Non propriamente le ultime arrivate del girone.

Girone B
In questo girone si sono finalmente giocate tutte le partite.Si è recuperata Mercoledì la partita tra Atletico Roma e Lanciano,rinviata lo scorso 26 Settembre per problemi di ordine pubblico.Cose che succedono solo in Italia.
La partita è finita con il punteggio di 0-0 con il Lanciano che si è fatto preferire,ma non è riuscito a bucare la retroguardia dell'Atletico Roma che torna a non subire gol dopo che nelle ultime 3 partite aveva sempre subito gol.Grossa occasione per il Lanciano che con Improta sbaglia il rigore che gli avrebbe regalato 3 punti davvero pesanti nella corsa play off.Un'Atletico Roma che continua il suo momento no,perchè nonostante un paio di occasioni interessanti ad inizio partita,poi non ha più giocato come sa.Vertigini o momento di calo fisiologico?
Adesso i romani sono attesi dalla partita contro la Juve Stabia.Una partita non semplice,ma la squadra di Incocciati ci ha abituato a prestazioni molto più positive di quelle degli ultimi tempi.La squadra di Braglia viene da una settimana positiva per via della vittoria di settimana scorsa contro l'Andria.Prestazione tutto sommato positiva che riporta il sereno nell'ambiente stabiese.Mancherà Mbakogu,ma c'è sempre Corona.Nell'Atletico Roma peserà e non poco l'assenza di Babù.Senza le sgroppate del giocatore di colore,la squadra romana perde in imprevedibilità.
Ma il vero big match si disputa a Nocera,tra i padroni di casa e il Taranto.Un gran bel match,aperto a tutti i pronostici possibili,ma vediamo favorita la Nocerina che ha una condizione atletica invidiabile.Reduci dalla vittoria schiacciante sul campo della Ternana,i molossi hanno l'occasione di allontanare una temibile concorrente nella corsa promozione.Il Taranto finora non ha mai incantato,ma ha una solidità di base che la rende temibile contro chiunque avversario.Quello che manca alla squadra di Brucato è un colpo fuori casa,questa può essere l'occasione giusta.
Derby salvezza tra Andria e Barletta,con la situazione nell'ambiente biancoazzurro che si fa sempre più incandescente.Il presidente Fusiello è stato contestato dalla tifoseria,quest'ultimo non ha accettato le critiche adducendo che la società ce l'ha messa sempre tutta.Niente di nuovo sotto il sole;di certo non aiuta l'ambiente a preparare al meglio una sfida così importante.Il Barletta viene da un pareggio che vale oro contro il Taranto.Sciannimanico sta costruendo,seppur tra mille difficoltà,un gruppo che può dargli delle soddisfazioni.
Il Lanciano affronterà in casa la Cavese.Una sfida all'apparenza abbastanza semplice,ma in Lega pro nulla è come sembra.Vedremo se la squadra di Camplone pagherà l'impegno extra di questo Mercoledì.
Gela-Cosenza si prospetta come una partita a doppio taglio.Chiunque perde si fa davvero male.Il Cosenza sembra ancora convalescente anche se la vittoria di settimana scorsa contro il Foligno ha aiutato la squadra ad affrontare finalmente dopo tanto tempo,una settimana di allenamenti più serena.La squadra di Provenza è reduce da un pari contro il Viareggio.Non meraviglia la squadra di Scienza,perchè è stata capace di fermare anche il Foggia.Certo,dopo 4 vittorie consecutive un colpo di freno stride,ma a Gela la società è soddisfatta del campionato della squadra.Come non capirli.
Il Foggia di Zeman affronterà il Siracusa di Ugolotti.Sulla carta non c'è partita,ma i siciliani hanno dimostrato in queste ultime settimane di essere usciti dalla crisi di inizio stagione e molto merito va dato anche a Ugolotti che ha spronato la squadra che giocava come se fosse già deciso il suo destino.
Il Benevento affronterà in casa la Lucchese.La squadra rossonera ha esonerato il tecnico Favarin,chiamando al suo posto Indiani.Il tecnico di Pisa paga gli ultimi risultati negativi,ma di certo ultimamente qualche segnale c'era stato,ma evidentemente la società rossonera non era soddisfatta della squadra.Vedremo se Indiani riuscirà a dare nuova linfa ad una squadra che ci pare sfiduciata.Il Benevento ha l'opportunità di avvicinarsi con una vittoria ad un passo dalla vetta,pensando che nelle prossime 4 partite le streghe avranno tutti incontri con squadre di bassa classifica.
Viareggio-Ternana,sfida che servirà a Scienza e Orsi per fare punti,soprattutto per il tecnico delle fere,che finora non ha dato l'esito sperato dalla società.I toscani come detto poc'anzi vengono da un ottimo pareggio sul campo del Gela.Ma è in casa che il Viareggio non riesce a sbloccarsi come potrebbe.
Chiudiamo questa disamina parlando della sfida che vedrà opposte Foligno e Pisa.La squadra di Cuoghi mancherà di Bizzotto e Pugliesi,quindi il tecnico dei nerazzurri dovrà attingere alle riserve.Se dobbiamo fare un pronostico,propenderemmo per uno 0-0 che accontenterebbe tutti.

Seconda divisione

Girone A
In questo girone i movimenti nelle panchine ci sono stati anche questa settimana.Giusto per non farci mancare niente.
Salta infatti la panchina di Rodolfi del Rodengo Saiano.La società ha deciso di esonerare il tecnico in quanto gli ultimi risultati non hanno soddisfatto la dirigenza.Alle volte stentiamo a capire certe scelte.Tutti e dico tutti,piangono miseria per gli scarsi incassi ma tutti esonerano i tecnici come se fossero biglietti di poco valore.Poi a fine stagione magari si scopre che una società che ha esonerato un tecnico,con tutte le spese che ne conseguono,fallisce per gli eccessivi costi.
Torniamo alla fredda attualità,parlando di questa giornata di campionato che ci regala delle sfide che possono provocare un terremoto alla classifica.
Si parte con la Pro Patria che ospita il Renate in uno dei tanti derby lombardo di questo girone.La squadra di Dell'Orto arriva da 2 risultati utili consecutivi,ma non vediamo come possa fermare la squadra di Novelli che ha iniziato a carburare come sa e inizia a fare terra bruciata dove passa.Se si eccettua la sconfitta nel posticipo di Vercelli di un paio di Lunedì fa,la squadra bustocchina ha collezionato 4 vittorie nelle ultime 5 partite.Un ruolino di marcia consono al proprio blasone alla caratura tecnica della squadra.
L'altra capolista,Feralpi Salò è impegnata in Friuli sul campo della Sacilese.Una trasferta piena di insidie perchè i friulani sono squadra impelagata nelle zone basse della classifica e cercheranno con le unghie e con i denti,di conquistare qualche punto utile alla causa.
Il vero big match della giornata però si gioca a Vercelli dove la Pro Vercelli ospita il Savona.Ospiti che vengono da 3 pareggi consecutivi e vengono dati in calo.Adesso bisogna vedere che reazione avranno dinanzi ad una sfida come quella che li aspetta in Piemonte.La squadra di Braghin viene da un ottimo pareggio sul campo della Sambonifacese,ma in casa finora ha sempre fatto bene(8 punti su 12 a disposizione).
La sorpresa Tritium che è in piena lotta per i play off a 3 punti dal vertice,va sul campo del Lecco.Roselli ha fatto un vero capolavoro Domenica scorsa,con i suoi ragazzi corsari sul campo del Casale in uno scontro salvezza tra deluse del girone.Lecco che comunque mantiene una discontinuità che potrebbe penalizzarlo.Vecchi sa che tutto quello che viene ora è tutto grasso che cola,quindi scenderanno in campo per divertirsi,non disdegnando la conquista dei 3 punti.
Ottima sfida quella tra Montichiari e Sambonifacese con i bresciani che vengono da 3 risultati utili consecutivi,anche se in casa ancora non hanno mai vinto.
Intanto la squadra del Rodengo Saiano ha deciso di affidare la panchina ad una vecchia conoscenza del calcio:Giampiero Piovani che ha chiuso la sua carriera nella squadra bresciana,ma ha militato anche in serie A nel Piacenza.Questa Domenica Piovani e la sua squadra non giocheranno per via del riposo.Scelta oculata della società per permettere al neo tecnico di conoscere meglio le difficoltà della squadra.
Il Casale di Ciulli affronta in casa la Valenzana,sperando di conquistare 3 punti che sarebbero fondamentali per la propria panchina e per la squadra che sta vivendo una stagione che dire travagliata è poco,nonostante siano partiti con altri obiettivi.
La Sanremese dopo il pareggio in extremis di settimana scorsa affronta la Canavese con l'unico obiettivo di conquistare i 3 punti che finora gli sono sempre sfuggiti.
Si chiude con Mezzocorona-Virtus Entella con la squadra di Maraner che viene da un ottimo pareggio sul campo della Feralpi Salò.I liguri hanno bisogno di punti perchè finora ciò che è latitato sono proprio questi ultimi,solo una vittoria è troppo poco per ambire a lasciare i bassifondi della classifica.

Girone B
In questo girone questa settimana non ci sono stati esoneri,quasi un record pensando alla situazione negli altri gironi.
Comanda il Carpi che dopo la sconfitta di Carrara nella gara dopo la sosta ha battuto una squadra rognosa come il Poggibonsi con un risultato all'inglese.La squadra biancorossa sarà ospite in questa giornata di campionato del Bellaria che dopo una sconfitta in casa settimana scorsa ha vinto sul campo del Giulianova.La squadra di Campedelli in casa trova molte difficoltà,solo una vittoria finora.La squadra di Sottili dovrà sfruttare questo fattore per imporre il suo gioco e conquistare altri 3 punti utili al proprio campionato sorprendente.
La Carrarese giocherà in casa contro la Giacomense che è data in netto calo dopo un periodo d'oro che l'ha portata a ridosso delle prime.Un punto nelle ultime 2 partite danno il senso di un momento un po così.La squadra di Monaco ha l'occasione di restare in scia del Carpi,in attesa di buone nuove da Bellaria.
Il San Marino che quest'anno pare abbia compreso a pieno la lezione dello scorso campionato,andrà sul campo del Poggibonsi.I toscani sono squadra che può mettere in difficoltà chiunque,ma Cesca e compagni non possono permettersi passi falsi se vogliono mantenere costante il divario dalle prime.
Altra bella sfida tra Chieti e Sangiovannese.La vittoria dei toscani settimana scorsa sul campo del Crociati Noceto non è stata omologata dal giudice sportivo per una presunta presenza di un giocatore della squadra di Fraschetti squalificato ma in squadra.Staremo a vedere.I neroverdi abruzzesi dovranno sfruttare il fattore campo.
Derby tra Gavorrano e Prato con gli ospiti che sono tornati alla vittoria dopo un inizio di campionato molto deludente.Chissà che la vittoria di settimana scorsa non abbia messo appetito alla squadra di Bellini.
Fano-Giulianova una sfida che vede le 2 squadre impegnate per evitare le forche caudine dei play out.Stesso discorso che vale per le partite Celano-Villacidrese e L'Aquila-Crociati Noceto.E pensare che almeno il l'Aquila ha la squadra costruita per ben altre posizioni.

Girone C
In questo girone comandano ormai le matricole.Nei primi 4 posti 3 sono matricole terribili.Il Brindisi che doveva farsi una passeggiata in questo girone con quel popò di squadra che si ritrova è in crisi nera.
3 sconfitte consecutive,con l'ultima a Pomezia ma con il nuovo tecnico Massimo Rastelli in panchina.Domenica i pugliesi affronteranno proprio una delle matricole terribili.A nostro pare la peggiore:il Trapani.La squadra siciliana ha dimostrato una solidità che la rende davvero una delle più pericolose per chiunque.
Le 2 capoliste si scambiano gli avversari affrontati settimana scorsa ma a campi invertiti.Infatti il Neapolis che sarà privo di Marinucci Palermo squalificato affronta il Fondi(2 vittorie in trasferta finora)mentre il Latina che settimana scorsa è stato proprio corsaro sul campo dei rossoblù di Liquidato avranno la visita dell'Isola Liri in un altro derby che si prospetta infuocato.
Match tra nobili decadute Avellino-Catanzaro,con gli irpini che fino a questo momento si sono mostrati in casa una vera macchina da guerra(1 solo punto concesso al Milazzo alla prima di campionato).I calabresi ormai vivono una lenta agonia che si spera trovi qualcuno che voglia far rinascere non tanto il calcio ma almeno la voglia di serietà in una società completamente allo sbando.Settima prossima la commissione disciplinare potrebbe togliere anche qualche punto alla squadra di Ze Maria per ritardi nei pagamenti degli stipendi.Ma in tutto questo continuo di situazioni incresciose e indegne di una società gloriosa come è stato il Catanzaro,il giudice sportivo non ha omologato il pareggio di settimana scorsa contro l'Aversa Normanna.Quando si dice che piove sul bagnato.
L'altra calabrese del girone la Vigor Lamezia affronta in casa il Pomezia.altra matricola terribile che ha fatto fuori Domenica scorsa il Brindisi.
La Vibonse invece sarà impegnata in Sicilia sul campo del Milazzo.Squadra dello stretto che è in gran ripresa con 7 punti nelle ultime 3 partite.
Il Campobasso di mister Cosco invece giocherà in casa contro il Matera.Un avversario non semplice per i lupi molisani ancora alla ricerca della prima vittoria in campionato.Si chiude con Aversa Normanna-Melfi,un derby che promette di essere interessante,con gli ospiti che sono in zona play off e hanno tutte le intenzioni di rimanerci a lungo

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Palinsesto #Radio1Sport