domenica 29 maggio 2011

Champions League 2010-11: FINALE

La cinquantaseiesima edizione della Coppa Campioni ha conosciuto ieri sera il suo epilogo nel tempio del calcio mondiale, Wembley. Ad alzare il prestigioso trofeo per la quarta volta nella sua storia è stato il Barcellona di Pep Guardiola. Il Manchester United esce ancora una volta sconfitto dalla sfida in finale contro i catalani, come a Roma nel 2009. Il match non ha deluso le attese ed in campo le due squadre hanno regalato un degno spettacolo. Il Barcellona ha regalato a tutti, ai suoi tifosi e non, un’altra prestazione stellare annichilendo con la propria tattica ed il bel gioco i Diavoli Rossi di Ferguson. Questi hanno infatti iniziato bene il match, ma dopo i primi 15 minuti il Barça ha preso l’iniziativa e fino al fischio finale ha dominato l’incontro. Lo United dopo il momentaneo pareggio ha provato a riequilibrare le sorti della partita ma Messi e compagni non hanno lasciato scampo agli inglesi. Barcellona dunque Campione d’Europa per la seconda volta negli ultimi tre anni, per la terza volta nelle ultime sei edizioni della Champion’s League. I catalani sono così al quarto successo in questa manifestazione dopo le vittorie nel 1992, nel 2006 e nel 2009. Il Manchester United invece perde la sua seconda finale consecutiva, ancora una volta a vantaggio del Barcellona. I ragazzi di Ferguson hanno provato a vendicare la sconfitta di Roma, ma per farlo serviva una prestazione perfetta, ma i blaugrana, dopo i primi minuti, hanno dominato. Onore dunque al Barça che ha dimostrato ancora una volta tutta la propria forza, giocando un calcio praticamente perfetto, palla sempre a terra, mai nessun lancio lungo per spazzare la propria metà campo. Questo ragazzi, usciti dalla cantera catalana, si conoscono fin dai 14-15 anni e sembra che giochino per il puro piacere di farlo, senza strafare ma sempre e solo per divertirsi. A Guardiola va il merito di aver plasmato una squadra in cui è difficile trovare un minimo difetto. Bella ed emozionante poi la festa finale dove i blaugrana si sono dimostrati ancora una volta veri campioni. Ci riferiamo in particolar modo ad Abidal a cui, non molto tempo fa, era stato diagnosticato un tumore al fegato. Ebbene ieri sera Abidal ha vissuto una serata magica giocando titolare al posto del suo capitano Puyol. Questi poi entrato nella ripresa ha indossato la fascia di capitano, ma al momento della premiazione l’ha ceduta al compagno di squadra che ha ricevuto dalle mani di Platini la coppa. Dopo squadra di nuovo in campo per la festa finale con foto di rito a suggellare una serata ancora magica per il Barcellona ed i suoi tifosi. La Champion’s League 2010-11 dunque si chiude qui.


Finale
BARCELLONA-MANCHESTER UNITED 3-1
marcatori: 27’ Pedro (B), 34’ Rooney (M), 54’ Messi (B), 69’ Villa (B).



Appuntamento dunque alla prossima stagione che ci porterà alla finale del 19 Maggio 2012 a Monaco di Baviera all’Allianz Arena. A tutti Voi che ci avete seguito, grazie per l’attenzione di vero cuore.

Emanuele Pinto






0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.