lunedì 31 ottobre 2011
00:01

Serie Bwin 2011-12: 12^ giornata

Il dodicesimo turno della serie cadetta permette al Torino di fare un piccolissimo allungo in classifica. I torinesi infatti si sono imposti per 2-1 sull’Empoli e si portano a più quattro punti sulla seconda in classifica, il Pescara. Gli uomini di Zeman infatti hanno vinto nell’anticipo di venerdì sera a Bari per 0-2 e hanno scavalcato in classifica il Padova, sconfitto invece a Crotone per 2-1. I patavini così scivolano al quarto posto agganciati da una super Reggina, che ha rifilato tre reti al Brescia. Crisi dunque per le rondinelle che vanno ko da quattro turni di fila. In terza posizione invece troviamo il Sassuolo, staccato di cinque punti dalla capolista. I neroverdi hanno battuto per 1-0 il Grosseto e continuano a restare nelle zone alte della graduatoria. Balzo in avanti anche per il Varese, che in casa ha vinto per 2-1 contro la Juvestabia, risucchiata in piena zona play-out. I varesini con questo successo agganciano la Sampdoria in zona play-off. I blucerchiati infatti subiscono un duro 4-2 dalla Nocerina, che può festeggiare così la prima vittoria interna della stagione al San Francesco d’Assisi. A metà classifica vittoria esterna per il Verona, che espugna il Tombolato di Cittadella per 1-2. Gli scaligeri rosicchiano così due posizioni in classifica. Stecca in casa invece il Livorno contro il Gubbio. Gli umbri, dal canto loro, si tirano fuori dalla zona play-out con un punto di vantaggio adesso su Juvestabia, Vicenza e Albinoleffe. Proprio queste ultime due squadre si sono affrontate al Menti. La sfida è terminata con la vittoria in rimonta dei vicentini per 2-1. Chiudiamo con la vittoria esterna del Modena ad Ascoli per 0-1. I modenesi si portano a più tre punti sulla zona play-out, mentre i marchigiani, ulteriormente penalizzati in classifica nella corso della scorsa settimana, restano ultimi in classifica con zero punti. Per quanto riguarda le reti messe a segno, queste sono state ben 30. Il totale stagionale sale così a quota 347 marcature. Da segnalare che in questa giornata abbiamo avuto un solo pareggio, l’1-1 tra Livorno e Gubbio. Ecco le partite in dettaglio:

Ascoli-Modena 0-1
marcatore: 88’ Carini (M).
note: quarta sconfitta di fila per l’Ascoli, che in casa in sette gare ha ottenuto appena due punti. Per i marchigiani si tratta del secondo ko di fila interno. Seconda vittoria di fila invece per il Modena, che centra la seconda trasferta utile di fila. Per i modenesi si tratta del quarto risultato utile di fila in campionato con una striscia di due vittorie e due pareggi.

Bari-Pescara 0-2
marcatore: 18’ e 66’ Insigne.
note: il Bari torna a perdere in casa dopo tre gare utili di fila al San Nicola con sette punti raccolti. Per i pugliesi si tratta del secondo ko di fila in campionato e della seconda sconfitta interna stagionale. Il Pescara invece centra la quarta vittoria consecutiva. Per i pescaresi questo è il sesto risultato utile di fila con una striscia di cinque vittorie ed un pareggio. Per gli uomini di Zemani sette punti nelle ultime tre trasferte.

Brescia-Reggina 0-3
marcatori: 41’ Ceravoli rig., 60’ Viola, 89’ Ragusa.
note: al 14’ Kovacsik (R) para un rigore a Feczesin (B), all’86’ Kovacsik (R) para un rigore a Budel (B). Quarta sconfitta consecutiva per il Brescia, la seconda di fila in casa. I bresciani nelle ultime sei partite hanno ottenuto solo due punti. Quarta vittoria consecutiva invece per la Reggina, la terza esterna stagionale. I calabresi sono in serie positiva da cinque partite con una striscia di quattro vittorie e un pareggio.

Cittadella-Verona 1-2
marcatori: 13’ Bellazzini rig. (C), 16’ Ferrari (V), 23’ Hallfredsson (V).
note: al 12’ espulso Abbate (V). Terza sconfitta casalinga in campionato per il Cittadella, che così interrompe la serie di due partite utili di fila. I patavini in casa erano reduci da due vittorie. Seconda partita utile di fila invece per il Verona, che centra il secondo risultato utile di fila. Gli scaligeri tornano al successo dopo cinque giornate nelle quali avevano ottenuto tre pareggi e due sconfitte. Per loro questo è il terzo successo esterno della stagione.

Crotone-Padova 2-1
marcatori: 33’ Calil (C), 40’ Florenzi (C), 52’ Cacia (P).
note: terza affermazione di fila per il Crotone, che centra la seconda vittoria consecutiva in casa. I pitagorici sono alla quarta partita utile di fila con una striscia di tre vittorie ed un pareggio. Per loro si tratta della terza vittoria casalinga in campionato. Terzo ko di fila fuori casa invece per il Padova, che nelle prime quattro trasferte aveva ottenuto due vittorie ed altrettanti pareggi.

Livorno-Gubbio 1-1
marcatori: 19’ Bigazzi (L), 95’ Ciofani (G).
note: al 45’ espulso Lambrughi (L). Il Livorno torna a muovere la propria classifica dopo due sconfitte di fila. I livornesi nelle ultime tre gare interne hanno ottenuto due pareggi ed una sconfitta. Questo è il terzo pari casalingo stagionale. Il Gubbio ottiene il secondo risultato utile di fila grazie al terzo pareggio esterno della stagione. Gli umbri in sei trasferte finora hanno ottenuto tre pareggi e tre sconfitte.

Nocerina-Sampdoria 4-2
marcatori: 26’ Di Maio (N), 34’ Castaldo rig. (N), 66’ Catania rig. (N), 80’ Maccarone (S), 81’ Del Prete (N), 84’ Maccarone (S).
note: primo successo casalingo stagionale per la Nocerina, che finora al San Francesco d’Assisi aveva ottenuto solo due pareggi e tre sconfitte. Per i molossi si tratta poi del terzo risultato utile di fila con una striscia di una vittoria e due pari. La Sampdoria invece torna a perdere dopo quattro partite utili di fila nelle quali i genovesi avevano ottenuto una vittoria e tre pareggi. Per loro si tratta del primo ko esterno stagionale dopo che nelle cinque trasferte precedenti avevano ottenuto tre vittorie e due pareggi.

Sassuolo-Grosseto 1-0
marcatore: 14’ Boakye.
note: sesta partite utile di fila per il Sassuolo, che in casa ottiene la seconda vittoria di fila e la terza partita utile consecutiva con sette punti raccolti. I neroverdi ottengono così la quarta vittoria interna della stagione. Terzo ko consecutivo esterno invece per il Grosseto, che in sei trasferte finora ha ottenuto solo tre pareggi ed altrettante sconfitte.

Torino-Empoli 2-1
marcatori: 34’ Lazzari (E), 50’ Ebagua (T), 66’ Darmian (T).
note: terza vittoria consecutiva in casa per il Torino, in totale la quarta interna stagionale. I granata nelle ultime sette giornate hanno ottenuto ben sei vittorie ed una sconfitta. I piemontesi finora in casa in sei partite hanno ottenuto quattro vittorie e due pareggi. Terza sconfitta nelle ultime quattro partite invece per l’Empoli, che subisce il secondo ko consecutivo fuori casa. I toscani nelle sei gare esterne finora giocate hanno ottenuto un solo pareggio e ben cinque sconfitte.

Varese-Juvestabia 2-1
marcatori: 1’ Carrozza (V), 40’ Cazzola (J), 65’ Cellini (V).
note: secondo successo consecutivo in casa per il Varese, che ottiene la quarta vittoria nelle ultime cinque giornate. Per i varesini è la terza affermazione interna stagionale. Seconda sconfitta di fila fuori casa invece per la Juvestabia. Per i campani è il quarto ko esterno della stagione.

Vicenza-Albinoleffe 2-1
marcatori: 14’ Laner (A), 51’ Paolucci (V), 64’ Abbruscato (V).
note: al 38’ espulso Zanchi (V). Seconda vittoria interna stagionale di fila per il Vicenza, che nelle prime quattro gare interne aveva ottenuto appena un punto. L’Albinoleffe subisce la quarta sconfitta di fila in campionato, la quarta consecutiva fuori casa. I seriani nelle sei gare esterne finora disputate hanno ottenuto solo una vittoria e cinque sconfitte.

Classifica: Torino 29, Pescara 25, Sassuolo 24, Reggina e Padova 23, Sampdoria e Varese 18, Grosseto e Bari 17, Livorno, Verona e Brescia 16, Crotone (-1) 15, Cittadella 14, Nocerina e Modena 13, Gubbio 11, Juvestabia (-6), Vicenza e Albinoleffe 10, Empoli 8, Ascoli (-10) 0. (Ascoli -10 punti, Juvestabia -6 punti, Crotone -1 punto)

Prossimo turno, 13^ giornata – 1/11/2011 ore 15.00: Albinoleffe-Ascoli, Empoli-Nocerina, Grosseto-Bari, Gubbio-Cittadella, Juvestabia-Vicenza, Modena-Sassuolo, Padova-Livorno (ore 12.30), Pescara-Varese, Reggina-Torino (ore 18.00), Sampdoria-Crotone, Verona-Brescia.  

Classifica marcatori: Immobile (Pescara) 8, Tavano (Empoli), Cocco (Albinoleffe) e Sansovini (Pescara) 7, Missiroli (Reggina), Insigne (Pescara), Abbruscato (Vicenza), Ragusa (Reggina), Ceravolo (Reggina), Ciofani (Gubbio) e Castaldo (Nocerina) 6, Bertani (Sampdoria), Pozzi (Sampdoria), Bianchi (Torino), Caridi (Grosseto), Sforzini (Grosseto) e Dionisi (Livorno) 5.

Turni infrasettimanali: 31/1/2012, 1/5/2012
Soste: 24/12/2011, 31/12/2011, 25/2/2012
Fine: 27/5/2012

Appuntamento adesso per mercoledì prossimo, 2 Novembre, per le gare del turno infrasettimanale.   
Emanuele Pinto

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.