mercoledì 31 ottobre 2012

Amarcord 1976-77: il 17° scudetto della Juventus



di Fabio Stellato


Gentili lettori di TICB, conclusa la serie di racconti in collaborazione con la collana "Ti amo campionato", torna la rubrica "Amarcord" con una nuova serie di  estratti audio del calcio che fu.
Per questo primo appuntamento torniamo al 22 maggio 1977, ultma giornata del campionato di serie A 1976-77, un campionato  letteralmente dominato dalle due squadre torinesi, che dietro di loro hanno fatto il vuoto; la classifica prima, dell'ultima giornata, vede la Juventus in testa con 49 punti, seguita dal Torino, campione in carica, con 48,  mentre la Fiorentina è al 3° posto con ben 16 punti di ritardo dai bianconeri.
Dopo i primi 45 minuti di gioco dell'ultima giornata, Juventus e Torino sono alla pari con 50 punti; i bianconeri hanno infatti chiuso il primo tempo sull 0-0 in casa della praticamente già retrocessa Sampdoria (solo un'improbabilissima serie di risulatati poteva salvarla), mentre i granata sono andati negli spogliatoi sul 3-1 contro un Genoa ormai matematicamente salvo. Si preannunciano dunque emozionanti gli ultimi 45 minuti di gioco, che riviviamo (in sintesi) con le voci di Enrico Ameri da Genova e Sandro Ciotti da Torino. A Marassi, accanto ad Ameri in postazione, c'è Josè Altafini, che dalla vecchia cara radio inizia la sua seconda,  lunga carriera di commentatore tecnico.



Campionato di serie A 1976-77 - 30a giornata
CP Sampdoria - Juventus  0-2
radiocronista: ENRICO AMERI
commento tecnico: JOSE' ALTAFINI
2 Torino - Genoa  5-1  SANDRO CIOTTI


0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.