mercoledì 31 ottobre 2012

Serie D 2012-13: 9^ e 10^ giornata


Domenica di sostanziale conferma per le classifiche che sono scaturite da queste prime nove giornate, dieci per i gironi B e C, che giovedì disputeranno un turno infrasettimanale. Le classifiche sono in ogni caso suscettibili di variazione, perché a parte Chieri nel girone A, Caronnese nel girone B e Sansepolcro nel girone E, i distacchi o non sono incolmabili o addirittura vi sono più squadre a pari merito. Da rilevare che di tutte le squadre “titolate” che partecipano al torneo svetta solo il Messina che è in testa nel girone I, ma anche qui i distacchi sono minimi. Per il resto un torneo che appare in ogni caso interessante in ogni suo girone sia per quanto riguarda la zona promozione che la zona retrocessione. Ma non è da adesso che la Serie D è assurta agli onori della cronaca per la sua qualità.
Sul fronte istituzionale da rilevare che in settimana sono arrivate delle penalizzazioni per alcune società; la Commissione di Disciplina Nazionale ha infatti sanzionato con un punto in meno in classifica il Civitavecchia nel girone G, il Sant’Antonio Abate nel girone H e la Nissa nel girone I.
Capitolo allenatori: altra settimana ricca di movimenti, la Novese ha scelto Giovanni Fasce, il Legnago sostituisce Orecchia con Claudio Ottoni; il Todi prende Ciucarelli mentre Brustenga torna nel suo ruolo originario di vice allenatore, a Potenza dopo l’esonera di La Cava, ed il breve interregno di Volini, arriva Massimo Agovino, nel Noto Giancarlo Betta sostituisce Angelo Galfano, ed infine nell’Ostiamare torna dopo neanche una settimana dall’esonero Paolo Caputo.
Intento i gironi B e C disputano domani un secondo turno infrasettimanale
Risale il numero dei gol, ieri sono state segnate 236 reti con punta massima nel girone C con 40 reti.
Vediamo i risultati e le classifiche:
Girone A - 9^ Giornata - 28/10/2012: Bogliasco-Chieri 0-0, Bra-Borgosesia 3-1, Folgore Caratese-Imperia 1-0, Lavagnese-Derthona 1-2, Novese-Asti 0-1, Santhià-Trezzano 1-1, Tortona Villalvernia-Sestri Levante 0-0, Verbania-Gozzano 0-0, Verbano-Chiavari 3-1.
Classifica: Chieri 23; Bra 18; Verbania e Tortona Villalvernia 17; Lavagnese e Santhià 16; Folgore Caratese e Chiavari 13; Borgosesia e Sestri Levante 12; Bogliasco e Verbano 11; Derthona 10; Trezzano 8; Asti 7; Imperia 6; Gozzano 5; Novese 3.
Commento: rallenta il Chieri ma delle inseguitrici ad approfittarne è solo il Bra, mentre le altre o pareggiano o perdono, la capolista aveva una partita non semplice e un rallentamento ci può stare, in coda arranca la Novese sconfitta in casa dalla diretta rivale Asti, e già c’è una frattura con le squadre di centro classifica.
Prossimo turno – 10^ Giornata - 04/11/2012: Asti-Santhià, Borgosesia-Tortona Villavernia, Chieri-Folgore Caratese, Chiavari-Bra, Derthona-Novese, Gozzano-Verbano, Imperia-Verbania, Sestri Levante-Lavagnese, Trezzano-Bogliasco.

Girone B - 10^ Giornata - 28/10/2012: Alzano Cene-Voghera 2-3, Atl.Montichiari-Fersina Perginese 3-1, Caronnese-Caravaggio 1-0, Mapello-Lecco 2-0, Mezzocorona-Aurora Seriate 2-1, Olginatese-Sant'Angelo 2-0, Pergolettese-San Giorgio 3-2, Pro Sesto-Darfo Boario 2-1, Trento-Ponte San Pietro 1-4, Seregno-Castellana 1-1.
Classifica: Caronnese 28; Ponte San Pietro e Pergolettese 23; Olginatese 22; Voghera 19; Pro Sesto 15; Mapello e Atl.Montichiari 13; Lecco (-3), Aurora Seriate, Caravaggio, Seregno e Mezzocorona 12; Alzano Cene 10; Darfo Boario (-1) e Castellana 9; Fersina Perginese e San Giorgio 8; Sant’Angelo 6; Trento 4.
Commento: inalterate le posizioni di testa con la Caronnese che mantiene il vantaggio e che in settimana affronterà una trasferta non semplice e domenica lo scontro diretto con la Pergolettese; in coda si stacca il Trento mentre più accesa è la lotta per le posizioni di rincalzo per evitare retrocessione e play out.
Prossimi turni – 11^ Giornata - 01/11/2012 mercoledì: Aurora Seriate-Caronnese, Lecco-Seregno, Caravaggio-Atl.Montichiari, Darfo Boario-Mezzocorona, Fersina Perginese-Mapello, Pergolettese-Alzano Cene, Ponte San Pietro-Castellana, Sant'Angelo-Trento, San Giorgio-Olginatese, Voghera-Pro Sesto.
12^ Giornata - 04/11/2012: Alzano Cene-Caravaggio, Atl.Montichiari-San Giorgio, Caronnese-Pergolettese, Castellana-Aurora Seriate, Mapello-Sant'Angelo, Mezzocorona-Lecco, Olginatese-Voghera, Pro Sesto-Fersina Perginese, Trento-Darfo Boario, Seregno-Ponte San Pietro.

Girone C - 10^ Giornata - 28/10/2012: Delta Porto Tolle-Clodiense 3-0, Kras Repen-Este 0-3, Legnago-Sanvitese 1-1, Montebelluna-Real Vicenza 1-3, Pordenone-Belluno 3-2, Sacilese-Virtus Vecomp 2-3, Sambonifacese-Giorgione 1-2, San Paolo-Union Quinto 3-1, Sandonà Jesolo-Tamai 3-3, Trissino-Cerea 3-2.
Classifica: Pordenone e Virtus Vecomp 23; Real Vicenza 21; Sambonifacese e Clodiense 19; Delta Porto Tolle 18; San Paolo 17; Legnago, Este, Trissino e Cerea 15; Sandonà 14; Belluno 13; Giorgione, Sacilese e Montebelluna 12; Tamai 7; Kras Repen 6; Sanvitese 2; Union Quinto 1.
Commento: proseguono a braccetto Pordenone e Virtus Vecomp mentre il Real Vicenza approfitta delle sconfitte di Sambonifacese e Clodiense per balzare al terzo posto, folto il gruppone di centro classifica, mentre in coda le ultime quattro sembrano avviate ad evitare i play out, stante il dilatarsi del distacco da chi le precede.
Prossimi turni - 11^ Giornata - 01/11/2012 mercoledì: Belluno-Sandonà Jesolo, Cerea-Sambonifacese, Clodiense-Montebelluna, Este-Legnago, Kras Repen-Sacilese, Real Vicenza-Trissino, Sanvitese-San Paolo, Tamai-Delta Porto Tolle, Union Quinto-Giorgione, Virtus Vecomp-Pordenone.
12^ Giornata - 04/11/2012: Delta Porto Tolle-Kras Repen, Giorgione-Tamai, Legnago-Virtus Vecomp, Montebelluna-Este, Pordenone-Real Vicenza, Sacilese-Clodiense, Sambonifacese-Union Quinto, San Paolo-Belluno, Sandonà Jesolo-Cerea, Trissino-Sanvitese.

Girone D - 9^ Giornata - 28/10/2012: Camaiore-Massese 3-1, Fidenza-San Miniato T. 2-0, Forcoli-V.Pavullese rinviata, Formigine-V.Castelfranco 0-0, Fortis Juve-Pistoiese 4-3, Lucchese-Atl.Castenaso 1-1, Mezzolara-Atl.Pro Piacenza 2-2, Real Spal-Bagnolese 1-1, Rosignano-Riccione 3-1.
Classifica: Lucchese e Mezzolara 18; Atl.Pro Piacenza, Fidenza e San Miniato T. 16; Pistoiese, Real Spal, Fortis Juve, Formigine e Atl.Castenaso 15; Massese 13; Camaiore 12; Rosignano 10; Virtus Castelfranco 8; Forcoli (*) 7; Virtus Pavullese (*) e Bagnolese 6; Riccione -1.
(*) una partita in meno.
Commento: altra coppia in testa alla classifica, inseguita da presso da un terzetto assai agguerrito, che però si trova pressato da cinque squadre tutte ad un punto, in tutto sono in dieci nello spazio di tre punti; situazione fluida anche in coda dove, a parte il Rimini, sono in sette a lottare per evitare retrocessione diretta e play out.
Prossimo turno - 10^ Giornata - 04/11/2012: Atl.Castenaso-Forcoli, Atl.Pro Piacenza-Camaiore, Bagnolese-Lucchese, Massese-Real Spal, Pistoiese-Fidenza, Riccione-Fortis Juve, San Miniato T.-Formigine, V.Castelfranco-Mezzolara, V.Pavullese-Rosignano.

Girone E - 9^ Giornata - 28/10/2012: Casacastalda-Fiesole Caldine 0-1, Castel Rigone-Todi 4-0, Deruta-Bastia 2-1, Pianese-Arezzo 1-0, Sansepolcro-Pierantonio 1-1, Sporting Terni-Flaminia Civita 2-0, Sporting Trestina-Scandicci 3-2, Viterbese-Pontevecchio 1-3, Voluntas Spoleto-Lanciotto 2-4.
Classifica: Sansepolcro 22; Casacastalda 17; Lanciotto 16; Sporting Trestina, Viterbese, Fiesolecaldine e Pontevecchio 14; Sporting Terni e Voluntas Spoleto 13; Deruta, Castel Rigone e Pianese 12; Arezzo e Pierantonio 10; Scandicci e Bastia 9; Todi 7; Flaminia Civita 6.
Commento: allunga ma di poco il Sansepolcro che si fa bloccare sul pari interno dal Pierantonio; non ne approfitta il Casacastalda sconfitto in casa, mentre risale il Lanciotto; un folto gruppetto si contende i posti play off, mentre apertissima è la situazione in coda dove nessuno è definitivamente condannato.
Prossimo turno - 10^ Giornata - 04/11/2012: Arezzo-Deruta, Bastia-Sporting Terni, Fiesole Caldine-Castel Rigone, Flaminia Civita-Viterbese, Lanciotto-Sporting Trestina, Pierantonio-Casacastalda, Pontevecchio-Voluntas Spoleto, Scandicci-Sansepolcro, Todi-Pianese.

Girone F - 89^ Giornata - 28/10/2012: Ancona-Recanatese 1-1, Astrea-Renato Curi Angolana 3-2, Celano-Sambenedettese 1-2, Civitanovese-Fidene 2-1, Jesina-Amiternina 2-3, Maceratese-Isernia 2-1, Olympia Agnonese-San Nicolò 2-1, San Cesareo-Vis Pesaro 2-0, Termoli-Città di Marino 4-0.
Classifica: Sambenedettese e San Cesareo 20; Olympia Agnonese 18; Ancona, Vis Pesaro e Astrea 17; Maceratese 16; Termoli 15; Jesina 13; Isernia 12; Amiternina 11; Renato Curi Angolana 10; Recanatese, Civitanovese e Fidene 7; San Nicolò 5; Celano 4; Città di Marino 3.
Commento: perde un pezzo il trio di testa per la vittoria del San Cesareo sulla Vis Pesaro nello scontro diretto; la Sambenedettese vince a Celano, ma la parte alta della classifica vede almeno sette squadre in piena bagarre; anche in coda situazione in evoluzione a parte il Marino che si trova ultimo e staccato dalla zona salvezza.
Prossimo turno - 10^ Giornata - 04/11/2012: Amiternina-Olympia Agnonese, Città di Marino-Civitanovese, Fidene-Celano, Isernia-Jesina, Recanatese-Maceratese, Renato Curi Angolana-San Cesareo, Sambenedettese-Ancona, San Nicolò-Astrea, Vis Pesaro-Termoli.

Girone G - 9^ Giornata - 28/10/2012: Budoni-Progetto S.Elia 3-0, Casertana-Ostiamare 1-2, Civitavecchia-Lupa Frascati 2-2, Isola Liri-Sarnese 1-0, Palestrina-Anziolavinio 3-2, Porto Torres-Selargius 1-0, Real Hyria-Arzachena 3-2, Torre Neapolis-Cynthia 2-1, Torres-Ginnastica Sora 0-3.
Classifica: Torre Neapolis 23; Ginnastica Sora 22; Sarnese 19; Lupa Frascati 18; Torres 17; Budoni 15; Porto Torres 14; Casertana 13; Palestrina e Isola Liri 11; Arzachena 9; Civitavecchia (-1), Anziolavinio e Real Hyria 8; Ostiamare, Cynthia e Progetto S’Elia 7; Selargius 5.
Commento: insiste il Torre Neapolis inseguito dal Sora, mentre perde ancora la Sarnese che non riesce a dare continuità al suo torneo, la classifica comunque è corta e può succedere di tutto; anche in coda si lotta già per evitare retrocessione diretta e play out.
Prossimo turno - 10^ Giornata - 04/11/2012: Anziolavinio-Budoni, Arzachena-Civitavecchia, Cynthia-Palestrina, Ginnastica Sora-Porto Torres, Lupa Frascati-Isola Liri, Ostiamare-Torre Neapolis, Progetto S.Elia-Torres, Sarnese-Casertana, Selargius-Real Hyria.

Girone H – 9^ Giornata - 28/10/2012: Battipagliese-Puteolana 0-3, Foggia-Matera 2-1, Fortis Trani-Città di Brindisi 1-2, Francavilla Sinni-Nardò 0-1, Ischia-Monospolis 0-1, Pomigliano-Bisceglie 1-3, San Felice Gladiator-Ars Labor Grottaglie 1-1, Sant'Antonio Abate-Città di Potenza 1-1, Taranto-Campania 0-0.
Classifica: Ischia e Gladiator 21; Bisceglie 18; Monospolis 17; Matera 16; Foggia e Pomigliano 15; Città di Brindisi 14; Nardò 13; Francavilla Sinni 12; Battipagliese 11; Campania e Puteolana 10; S.Antonio Abate (-1) 9; Taranto 8; Fortis Trani 7; Potenza 5; Ars Labor Grottaglie 2.
Commento: cade l’Ischia ma il Gladiator, fermato in casa dal Grottaglie, non ne approfitta; risale il Bisceglie inseguito dal Monospolis vittorioso sulla capolista, mentre le altre inseguono da presso; in coda a parte il Grottaglie vi sono almeno sei squadre che lottano per evitare la retrocessione ed i play out.
Prossimo turno - 10^ Giornata - 04/11/2012: Ars Labor Grottaglie-Francavilla Sinni, Bisceglie-Sant'Antonio Abate, Campania-Fortis Trani, Città di Brindisi-San Felice Gladiator, Città di Potenza-Battipagliese, Matera-Taranto, Monospolis-Pomigliano, Nardò-Ischia, Puteolana-Foggia.
                                                                                                                                                                                                        
Girone I - 9^ Giornata - 28/10/2012: Acireale-Città di Messina 2-1, Licata-Gelbison Valle Lucania 1-0, Messina-Vibonese  1-0, Nissa-Montalto 1-1, Noto-Ribera 0-1, Nuova Cosenza-Palazzolo 3-1, Pro Cavese-Sambiase 2-0, Ragusa-Comp.Normanno 2-1, Savoia-Agropoli 1-1.
Classifica: Messina 20; Nuova Cosenza 19; Gelbison 18; Savoia 17; Città di Messina 16; Ragusa, Montalto e Agropoli 14; Ribera 13; Comp.Normanno 12; Pro Cavese e Sambiase 11; Vibonese 10;  Licata 9; Acireale 8; Palazzolo 5; Noto e Nissa (-1) 4.
Commento: cade il Gelbison e ne approfitta il Messina per balzare in testa seguito dal Cosenza, si ferma l’altra messinese, sconfitta da un Acireale che cerca di venir fuori dalle secche della bassa classifica, dove rimangono pesantemente invischiate Noto e Nissa, quest’ultima penalizzata di un punto.
Prossimo turno - 10^ Giornata - 04/11/2012: Città di Messina-Noto, Comp.Normanno-Nissa, Gelbison Vallo Lucania-Messina, Montalto-Acireale, Palazzolo-Ragusa, Pro Cavese-Savoia, Ribera-Agropoli, Sambiase-Licata, Vibonese-Nuova Cosenza.


Per il momento è tutto. A rileggerci mercoledì 07/11/2012 per il commento delle gare dell’01/11/2012 dei gironi B e C e di quelle del 04/11/2012.
Francesco Pinto

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.