giovedì 27 dicembre 2012

Serie D 2012-13: 17^ e 19^ giornata


Il campionato di Serie D è giunto ormai al giro di boa confermando ancora una volta l’estrema incertezza che regna in tutti e nove i gironi. Si sono aperti anche alcuni gironi che sembravano avere situazioni già consolidate come i gironi D ed E, mentre si sono avute conferme da altri che sembrano delineare alcune squadre con un potenziale in più rispetto alle altre, vedi ad esempio il girone H; ma ripetiamo, con un girone di ritorno tutto da disputare, nulla vi è di certo. Abbiamo assistito anche quest’anno a numerosi cambi di allenatore, con situazioni al limite del parossismo, vedi il Città di Marino che ha già cambiato ben cinque tecnici, senza riuscire a trovare la quadratura del cerchio. Fra le neo promosse abbiamo qualche piacevole sorpresa, il Bra nel girone A, il San Cesareo nel girone F, molte navigano a centro classifica, altre si ritrovano nei bassifondi segno che il salto di categoria è ancora duro a digerire. Sorprese vengono anche da società che in passato hanno caratterizzato i tornei con la loro presenza mentre adesso si ritrovano invischiate nella lotta per non retrocedere, su tutte l’Asti, il Todi, il Taranto, il Brindisi, l’Acireale e la Nissa. Numerosi anche i recuperi di gare non disputate per il maltempo ma nessuna di esse dovrebbe incidere più di tanto sulle classifiche, ieri altri tre rinvii. Capitolo arbitri: si è alzato il livello medio dei direttori di gara, ma si stenta a trovare un nome che si elevi sopra gli altri, certo l’età media è bassa e tutti devono maturare esperienza, ma certamente ci si aspetta qual cosina in più da loro.
Le reti segnate sono state 218 con punta massima nei gironi C ed E con 30 reti.
Vediamo i risultati e le classifiche:

Girone A - 17^ Giornata - 22/12/2012: Borgosesia-Sestri Levante rinviata, Bra-Folgore Caratese 2-1, Chiavari-Derthona 0-0, Gozzano-Asti 2-1, Imperia-Novese 0-3, Lavagnese-Santhià 2-2, Tortona Villalvernia-Bogliasco sospesa, Verbania-Trezzano 1-1, Verbano-Chieri 1-2.
Classifica: Bra 37; Lavagnese e Santhià 36; Chieri 33; Borgosesia (**) e Verbania 28; Folgore Caratese (*) e Gozzano (*) 22; Chiavari (*) e Derthona (*) 21; Tortona Villalvernia (*)20; Bogliasco e Sestri Levante (*) 18; Trezzano (*) 16; Asti (*) 14; Verbano (*) 13; Novese 10; Imperia 7.
(*) 1 partita in meno.
(**) 2 partite in meno
Commento: il Bra approfitta del pari fra Lavagnese e Santhià per balzare in vetta alla classifica, ma i distacchi sono minimie le partite da recuperare sono parecchie; corta la classifica nella parte bassa dove si riaffaccia la Novese vittoriosa nello scontro con l’Imperia; i distacchi sono minimi e tutto può essere ribaltato.
Prossimo turno – 18^ Giornata - 1^ Ritorno - 06/01/2013: Borgosesia-Trezzano, Bra-Novese, Chiavari-Chieri, Gozzano-Folgore Caratese, Imperia-Derthona, Sestri Levante-Asti, Tortona Villalvernia-Lavagnese, Verbania-Bogliasco, Verbano-Santhià.

Girone B – 19^ Giornata - 22/12/2012: Alzano Cene-Trento 5-2, Atl.Montichiari-Mapello 2-1, Caravaggio-Seregno 3-0, Caronnese-Darfo Boario 0-1, Fersina Perginese-Ponte San Pietro 0-3, Olginatese-Pro Sesto 1-0, Pergolettese-Mezzocorona 2-0, Sant'Angelo-Lecco 0-2, San Giorgio-Castellana 3-3, Voghera-Aurora Seriate 0-1.
Classifica: Ponte San Pietro 43; Pergolettese 40; Caronnese 38; Voghera e Olginatese 35; Lecco (-3) 30; Caravaggio 29; Castellana 27; Atl.Montichiari 26; Mapello, Alzano Cene e Aurora Seriate (*) 24; Seregno 22; San Giorgio (*) 20; Pro Sesto 19; Fersina Perginese 18; Darfo Boario (-1) (*) 17; Mezzocorona 13; Sant’Angelo (*) 12; Trento (-1) 10.
(*) 1 partita in meno
Commento: continuano la marcia le due di testa inseguite dalla Caronnese che ha sempre ambizioni di inserimento, le altre vivono un tranquillo centro classifica; in coda sono in tre a lottare per non retrocedere mentre c’è una discreta folla per evitare i play out.
Prossimo turno – 20^ Giornata – 1^ Ritorno - 06/01/2013: Alzano Cene-Castellana, Atl.Montichiari-Seregno, Caravaggio-Ponte San Pietro, Caronnese-Mapello, Fersina Perginese-Sant'Angelo, Olginatese-Mezzocorona, Pergolettese-Aurora Seriate, Pro Sesto-Trento, San Giorgio-Lecco, Voghera-Darfo Boario.

Girone C – 19 ^ Giornata - 22/12/2012: Clodiense-Sambonifacese 1-2, Delta Porto Tolle-Belluno 0-2, Este-Giorgione 3-1, Kras Repen-Sandonà Jesolo 1-2, Legnago-Pordenone 1-3, Montebelluna-Trissino 0-0, Real Vicenza-Union Quinto 4-1, Sacilese-San Paolo 2-1, Sanvitese-Cerea 2-0, Virtus Vecomp-Tamai 3-1.
Classifica: Sambonifacese e Virtus Vecomp 40; Pordenone 37; Delta Porto Tolle 36; Real Vicenza 34; Trissino 30; Sacilese e Sandonà 29; Belluno e Clodiense 28; Este e Legnago 26; Montebelluna e Tamai 23; Giorgione e San Paolo (*) 22; Cerea 19; Sanvitese 14; Kras Repen (*) 8; Union Quinto 6.
(*) 1 partita in meno
Commento: vanno in coppia Sanbonifacese e Virtus Vecomp inseguito da un Pordenone che non demorde ed aspetta un passo falso delle due di testa; le altre lottano per i posti play off; in coda sembra segnato il destino di Kras Repen e Union Quinto ma anche la Sanvitese sembra avviata alla retrocessione diretta allontanandosi sempre di più la possibilità di disputare un play out.
Prossimo turno - 20^ Giornata – 1^ Ritorno - 06/01/2013: Clodiense-Union Quinto, Delta Porto Tolle-Trissino, Este-Cerea, Kras Repen-Tamai, Legnago-Sandonà Jesolo, Montebelluna-Sambonifacese, Pordenone-San Paolo, Real Vicenza-Sanvitese, Sacilese-Giorgione, Virtus Vecomp-Belluno.

Girone D – 17^ Giornata - 22/12/2012: Atl.Castenaso-Pistoiese 1-2, Bagnolese-San Miniato T. 0-3, Forcoli-Camaiore 1-0, Fortis Juve-Formigine 1-1, Lucchese-Atl.Pro Piacenza 3-1, Massese-Fidenza 3-0, Real Spal-V.Castelfranco 2-2, Rosignano-Mezzolara 0-0, V.Pavullese-Riccione 0-2.
Classifica: Atl.Pro Piacenza 37; San Miniato T. 35; Pistoiese 32; Mezzolara, Real Spal e Massese 30; Lucchese 28; Virtus Castelfranco 25;  Fidenza (*) 24; Fortis Juve (*) 23; Formigine 22; Atl.Castenaso 20; Camaiore e Virtus Pavullese 15; Rosignano e Forcoli 14; Riccione (-1) 13; Bagnolese 12.
(*) 1 partita in meno
Commento: cade anche il Piacenza ed il girone è tutto da giocare con il San Miniato che si è avvicinato e che minaccia il primato dei piacentini, in testa c’è una grande ammucchiata con tante squadre che ambiscono al primo posto; in coda sorprendente Riccione, ha lasciato l’ultima piazza e sembra avviato verso la salvezza anche se non sarà facile, considerato il grande equilibrio.
Prossimo turno - 18^ Giornata - 1^ Ritorno - 06/01/2013: Atl.Castenaso-Atl.Pro Piacenza, Bagnolese-Camaiore, Forcoli-Fidenza, Lucchese-Formigine, Massese-Pistoiese, Real Spal-Mezzolara, Riccione-San Miniato T., Rosignano-Fortis Juve, V.Pavullese-V.Castelfranco.

Girone E – 17^ Giornata - 22/12/2012: Arezzo-Pontevecchio 4-1, Bastia-Flaminia Civita 1-2, Castel Rigone-Scandicci 1-0, Deruta-Casacastalda 3-2, Fiesole Caldine-Voluntas Spoleto 1-0, Pianese-Pierantonio 4-2, Sporting Terni-Sansepolcro 1-0, Todi-Lanciotto 2-2, Viterbese-Sporting Trestina 2-2.
Classifica: Sansepolcro 32; Deruta e Castel Rigone 30; Casacastalda e Sporting Terni 28; Viterbese 27; Fiesolecaldine, Voluntas Spoleto e Pianese 25; Sporting Trestina 24; Lanciotto e Pontevecchio 23; Bastia 20; Arezzo 18; Scandicci 17; Todi e Pierantonio 16; Flaminia Civita 11.
Commento: cade il Sansepolcro ed anche in questo girone si riaprono i giuochi, fino alla Viterbese sono tutte in grado di andare in testa; la classifica è comunque molto corta ed anche in coda la lotta è apertissima, a parte il Flaminia Civita che sembra ormai avviato verso il ritorno fra i dilettanti.
Prossimo turno - 18^ Giornata - 1^ Ritorno - 06/01/2013: Arezzo-Pierantonio, Bastia-Scandicci, Castel Rigone-Sansepolcro, Deruta-Voluntas Spoleto, Fiesole Caldine-Pontevecchio, Flaminia Civita-Lanciotto, Pianese-Sporting Trestina, Sporting Terni-Viterbese, Todi-Casacastalda.

Girone F – 17^ Giornata - 22/12/2012: Ancona-Astrea 2-1, Celano-San Cesareo 2-4, Città di Marino-Amiternina 3-1, Civitanovese-Renato Curi Angolana 0-1, Fidene-Isernia 3-0, Maceratese-Olympia Agnonese 2-2, Sambenedettese-Recanatese 2-0, Termoli-San Nicolò rinviata, Vis Pesaro-Jesina 1-0.
Classifica: San Cesareo 39; Sambenedettese 37; Maceratese (*) 33; Termoli (*) e Ancona 31; Vis Pesaro 28; Astrea (*) 25; Olympia Agnonese 24; Jesina 21; Civitanovese e Fidene 20; Celano, Isernia e Amiternina 18; Renato Curi Angolana 17 Città di Marino 15; Recanatese 12; San Nicolò (*) 6.
(*) 1 partita in meno.
Commento: continua la marcia delle prime due seguite e distanza da un folto gruppetto che al momento pensa a lottare per i play off; sono da recuperare alcune partite che possono darci un quadro più chiaro della situazione; in coda a parte il San Nicolò, ormai fuori dai giochi, la situazione è in piena evoluzione e tutto può ancora succedere.
Prossimo turno - 18^ Giornata - 1^ Ritorno - 06/01/2013: Ancona-Maceratese, Celano-Jesina, Città di Marino-San Cesareo, Civitanovese-Olympia Agnonese, Fidene-Renato Curi Angolana, Recanatese-Amiternina, Sambenedettese-San Nicolò, Termoli-Astrea, Vis Pesaro-Isernia.

Girone G - 17^ Giornata - 22/12/2012: Arzachena-Ostiamare 1-1, Casertana-Palestrina 0-1, Civitavecchia-Torres 1-2, Ginnastica Sora-Torre Neapolis 1-0, Isola Liri-Budoni 0-2, Lupa Frascati-Sarnese 1-1, Porto Torres-Anziolavinio 0-0, Real Hyria-Progetto S.Elia 2-2, Selargius-Cynthia 1-3.
Classifica: Torres 37; Sarnese 33; Palestrina 31; Ginnastica Sora, Casertana e Torre Neapolis 29; Lupa Frascati 28; Ostiamare e Budoni 22; Arzachena 21; Anziolavinio, Porto Torres e Cynthia 20; Isola Liri 19; Real Hyria e Selargius 15; Progetto S’Elia 14; Civitavecchia (-1) 11.
Commento: allunga la Torres mentre entra in zona play off il Sora, ma la lotta è serrata e sono almeno in sei a lottare per sei posti; tutto aperto invece in coda dove anche il Civitavecchia ha possibilità di agganciare i play out dove sono in lizza tutte le restanti squadre dal momento che la classifica è divisa in due tronconi.
Prossimo turno - 18^ Giornata - 1^ Ritorno - 06/01/2013: Arzachena-Progetto S.Elia, Civitavecchia-Torre Neapolis, Ginnastica Sora-Ostiamare, Isola Liri-Casertana, Lupa Frascati-Anziolavinio, Porto Torres-Budoni, Real Hyria-Palestrina, Sarnese-Cynthia, Selargius-Torres.

Girone H – 17^ Giornata - 22/12/2012: Battipagliese-Monospolis 3-3, Bisceglie-San Felice Gladiator 1-1, Città di Potenza-Ars Labor Grottaglie 1-2, Foggia-Pomigliano 2-1, Fortis Trani-Francavilla 0-5, Matera-Campania 2-0, Puteolana-Città di Brindisi 0-0, Sant'Antonio Abate-Nardò 0-0, Taranto-Ischia 0-1.
Classifica: Ischia 43; Gladiator 37; Matera 35; Bisceglie 33; Monospolis 32; Battipagliese 25; Foggia 24; Nardò 23; Campania, S.Antonio Abate (-1), Francavilla Sinni e Puteolana 21; Pomigliano 20; Città di Brindisi 19; Taranto 18; Ars Labor Grottaglie 13; Fortis Trani 8; Potenza 6.
Commento: è il girone che presenta il maggior distacco fra la prima e la seconda, domina l’Ischia, le altre lottano per i posti play off guidate dal Gladiator; in coda sembrano ormai fuori causa Potenza e Fortis Trani ma anche il Grottaglie è in bilico per evitare i play out.
Prossimo turno - 18^ Giornata - 1^ Ritorno - 06/01/2013: Battipagliese-Francavilla Sinni, Bisceglie-Città di Brindisi, Campania-Ars Labor Grottaglie, Città di Potenza-Pomigliano, Foggia-San Felice Gladiator, Matera-Nardò, Puteolana-Monospolis, Sant'Antonio Abate-Ischia, Taranto-Fortis Trani.
                                                                                                                                                                                                        
Girone I - 17^ Giornata - 22/12/2012: Acireale-Licata 1-2, Agropoli-Sambiase 1-0, Città di Messina-Vibonese 1-1, Montalto-Palazzolo 0-2, Nissa-Messina 0-4, Noto-Pro Cavese 0-0, Ragusa-Nuova Cosenza 4-1, Ribera-Gelbison Vallo Lucania 3-1, Savoia-Comp.Normanno 2-1.
Classifica: Messina 38; Nuova Cosenza 35; Gelbison 34; Montalto 29; Ribera 27; Savoia e Licata 26; Comp.Normanno, Città di Messina, Ragusa e Vibonese 25; Agropoli 20; Sambiase 19; Pro Cavese 18; Palazzolo 16; Acireale 11; Nissa (-1) e Noto (-3) 7.
Commento: si stacca il Messina vittorioso in trasferta mentre il Cosenza cade pesantemente a Ragusa; bella la lotta per i play off, che arriva a coinvolgere fino alla Vibonese; in coda assieme alle ormai rassegnate Nissa e Noto è messo male anche l’Acireale che non riesce a venir fuori da una situazione complicata.
Prossimo turno - 18^ Giornata - 1^ Ritorno - 06/01/2013: Acireale-Messina, Agropoli-Pro Cavese, Città di Messina-Gelbison Valle Lucania, Comp.Normanno-Palazzolo, Montalto-Vibonese, Nissa-Nuova Cosenza, Noto-Licata, Ribera-Sambiase, Savoia- Ragusa.

Per il momento è tutto. A rileggerci il 03/01/2013 per un commento alla prima parte del campionato e per darvi notizia dei recuperi di fine anno. Nel frattempo vi auguriamo un buon inizio di 2013 con l’augurio che sia prospero e felice per tutti.
Francesco Pinto

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Palinsesto #Radio1Sport