sabato 22 febbraio 2014

Il campionato dei cronisti 2013-2014 - 22

#tuttoilcalcioblog

di Alessandro Atti
Da questa settimana Tarcisio Mazzeo è il leader solitario del massimo campionato dei cronisti). Si interrompe quindi la striscia di primati consecutivi per Giuseppe Bisantis che era balzato in testa lo scorso 4 maggio in corrispondenza della partenza del Giro d'Italia che aveva messo in off-side Emanuele Dotto. Bisantis conserva però la leadership in quanto a gol raccontati (76 a 73) a parità di radiocronache; stesso discorso per la media reti. In quanto a media punti è però sempre Scaramuzzino a comandare con 2,46 seguita a 5 centesimi di distanza da Riccardo Cucchi. Il caporedattore si consola con la miglior media reti (2, 78); alle sue spalle è bagarre, partendo dai 2,35 gol di Dotto e arrivando ai 2,16 di Repice. In quest’intervallo sono compresi ben 5 cronisti (sei se contiamo Antonio Monaco che ha una convocazione in meno del quorum) Come ho già detto altre volte : i radicronisti di Radio–Rai hanno una tendenza molto casalinga(nel senso che hanno nella maggio parte dei casi raccontato vittorie interne). Questa settimana vi segnalerò invece le eccezioni. Emanuele Dotto e Massimo Zennaro hanno una leggera prevalenza di vittorie esterne ( 9 a 8 per entrambi) dovute ai successi esterni di Parma e Torino raccontati nella scorsa giornata. Per il concittadino del nostro Mario Niki Pandolfini perfetto equilibrio tra successi interni e pareggi(5 su 12). In Serie B invece le eccezioni sono rappresentate da Fabrizio Cappella (50% di vittorie esterne) e ancora una volta da Massimo Zennaro che ha raccontato 6 pareggi in 13 convocazioni.

Ecco le classifiche aggiornate di Serie A e B





0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.