lunedì 15 aprile 2019

Emozioni alla radio 1243: MotoGp Americhe (14-4-2019)

#tuttoilcalcioblog



(Ansa) Giro numero 9, si decide chi non vincerà il gp delle Americhe: Marc Marquez, già in fuga e con oltre 4" di vantaggio su Valentino Rossi, arriva troppo veloce alla curva 12 e scivola via per la tangente. Si rialza, cerca di far ripartire il motore della sua Honda, ma cade ancora e si arrende all'evidenza: non sarà il dominatore, per il settimo anno consecutivo, sulla pista di Austin. L'impensabile all'improvviso diventa realtà: c'è in palio un obiettivo che non parte dal secondo posto in giù. E, soprattutto, Rossi si è ritrovato al comando con serie ambizioni di tornare a quel successo che gli manca da Assen 2017, quasi due anni fa.Valentino ha cominciato a spingere la sua Yamaha, tallonato dal 'rookie' Alex Rins in sella ad una Suzuki efficacissima. Il sogno del pesarese però si è spento alla 16/a tornata, quando Rins lo ha passato approfittando del suo errore nell'entrata in una curva. Da lì il 23enne di Barcellona ha preso un vantaggio abbastanza grande da essere difeso fino al traguardo, tagliato con 462 millesimi sull'avversario. Per lui primo successo nella classe regina.

Noi rivivìviamo le emozioni della gara con la voce di Nico Forletta

MotoGp 2019
Gp delle Americhe
Austin, 14 Aprile 2019
Radiocronaca di Nico Forletta 
Montaggio audio: Fabio Stellato 


0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.