giovedì 9 gennaio 2020

#TuttoIlCalcio60 Lo scudetto figlio del calcio spezzatino

#tuttoilcalcioblog
Fino al 10 Gennaio, Tutto il calcio blog in collaborazione con la pagina Facebook di "Le Voci della Domenica" dell'amico Roberto Pelucchi, vi proporranno alcuni spezzoni audio che vogliono cavalcare l'epopea della trasmissione "Tutto il calcio minuto per minuto". Ci avvicineremo assieme allo spegnimento delle 60 candeline.

Oggi proponiamo lo scudetto 2009 vissuto in modo anomalo

In tempo di spezzatini, di partite spalmate su più giorni e fasce orarie, può capitare che una squadra vinca lo scudetto senza giocare, stando comodamente in poltrona. E’ già accaduto più di una volta e probabilmente accadrà ancora. Il 16 maggio 2009 l’Inter vinse il tricolore 24 ore prima di scendere in campo, grazie alla vittoria dell’Udinese sul Milan. Così, Francesco Repice – che si trovava al Friuli con Ugo Russo – si trovò a dividersi tra il racconto della partita che stava guardando e le celebrazioni per la squadra che stava per conquistare lo scudetto.

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.