lunedì 2 luglio 2018

Emozioni Mondiali #32 BELGIO-GIAPPONE 3-2 (02-07-2018)

#tuttoilcalcioblog
Un secondo tempo spettacolare come un cartone animato, ma il lieto finale non è giapponese. Il Belgio percorre la strada che lo porterà a sfidare il Brasile, ma lo ha fatto soffrendo le pene dell'inferno e cogliendo la qualificazione nei minuti, anzi, secondi conclusivi. Un primo tempo di studio, intervallato da qualche fiammata belga. La ripresa sarà ricordata tra le cose sicuramente più divertenti di questo Mondiale. Il Giappone fa sognare con un micidiale uno-due tra il quarto e l'ottavo minuto, con Haraguchi (per gentile omaggio di Vertonghen) e un millimetrico destro di Inui. I cambi di Martinez imprimono la svolta necessari a quelli che diventano "Diavoli Rossi" non solo di nome, ma anche di fatto. Un colpo di testa di Vertonghen diventa una palombella vincente. Incorna ed insacca il neoentrato Fellaini, decide un altro ingresso dalla panchina: Chadli, in un contropiede da urlo in cui tutta la qualità belga esce allo scoperto, al quarto ed ultimo minuto di recupero. Un tre a due che chissà se può aver svoltato il torneo di una Nazionale attesa da tempo al definitivo salto di qualità. Il Brasile sarà l'esame più attendibile (Marco D'Alessandro)

Riviviamo il racconto del match, con la sintesi tratta dal canale mxm20172018

Mondiali Russia 2018
Ottavi di finale
Rostov, 2 Luglio 2018
Belgio - Giappone 3-2
Radiocronaca di Giulio Delfino (commento di Sergio Brio)




0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.