#Euro2024

Il Palinsesto sportivo di Radio1Rai

DOMENICA 23 GIUGNO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 14:00-19:00 Domenica Sport
*ore 15:00 F1 - GP Spagna - Gara
ore 19:15-23:30 Tutto l'Europeo minuto per minuto
*ore 21:00 SVIZZERA-GERMANIA e SCOZIA-UNGHERIA

Radio1Sport
In simulcast solo le trasmissioni sportive di Radio 1 Rai.
ore 00:00-24:00 Pop Sport

LUNEDI' 24 GIUGNO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 07:30 Radio anch'io sport
ore 20:00-23:30 Tutto l'Europeo minuto per minuto
*ore 21:00 CROAZIA-ITALIA e ALBANIA-SPAGNA

Radio1Sport
In simulcast solo le trasmissioni sportive di Radio 1 Rai.
ore 00:00-24:00 Pop Sport

#TICBemozioni

martedì 6 ottobre 2009
00:13

Highlights 8^ giornata di Serie B

Sono 28 le reti dell'ottavo turno di Serie B, per un totale stagionale di 207 segnature. In questo turno ben quattro successi esterni, quelli di Sassuolo (ad Ascoli per 1-5!!), del Vicenza a Brescia, che costa caro ai lombardi visto il cambio in panchina, del Frosinone a Piacenza ed infine la vittoria dell'Albinoleffe a Trieste, con Mondonico che festeggia al meglio il ritorno in panchina. Cinque i successi interni e due soli pareggi. L'unico 0-0 è quello tra Gallipoli ed Empoli. Ma vediamo le partite in dettaglio:

Ascoli – Sassuolo 1-5: Nell'anticipo dell'ottavo turno il Sassuolo demolisce in trasferta l'Ascoli. Vittoria esterna degli emiliani che espugnano il Del Duca con un sonoro 1-5. Partita subito veloce. Al 3° minuto ospiti in vantaggio con Polenghi. L'Ascoli risponde bene e al 10° pareggia con Bernacci. A questo punto però i bianconeri si spengono e lasciano campo al Sassuolo. Mattatore indiscusso della serata è Noselli che sigla una tripletta, segnando al 23°, al 42° ed al 51°. L'Ascoli è completamente in balia delle giocate avversarie ed al 65° Martinetti segna il pokerissimo per i neroverdi. Ascoli inesistente per tutta la partita. Per i marchigiani primo pesante ko stagionale. Il Sassuolo invece torna alla vittoria dopo quattro turni, nei quali aveva raccolto appena 3 punti.

Brescia – Vicenza 0-1: partita equilibrata al Monpiano di Brescia. Nel primo tempo parte bene il Brescia che però non riesce ad avere occasioni importanti per sbloccare il punteggio, il Vicenza si difende bene e riparte in contropiede. Su uno di questi al 52° Sgrigna segna il gol partita. Al 74° c'è anche gloria per il portiere vicentino Fortin che intercetta un rigore calciato da Caracciolo. Il Brescia prova in modo confiso l'assedio finale ma è il Vicenza a portare a casa i tre punti. Per il Brescia terzo ko stagionale, il primo fra le mura amiche. Il Vicenza invece ottiene il secondo successo stagionale, anche questo in trasferta.

Cesena – Salernitana 3-0: Al Manuzzi la Salernitana resiste ai padroni di casa solo per sei minuti. Al 7° vantaggio cesenate con Schelotto. I campani provano a scuotersi ma gli attacchi sono sterili, eccetto per la traversa colpita da Cozza su punizione con palla deviata da Antonioli. Nella ripresa il Cesena dilaga ed ogni azione è un potenziale pericolo per la difesa ospite. Al 58° il raddoppio con Schelotto (doppietta per lui). Passano diciotto minuti e Matute con un bel tiro da fuori area fa tris per il Cesena. Per i bianconeri terzo successo interno consecutivo e 15 punti in classifica. La Salernitana invece evidenzia tutti i suoi limiti incappando nel sesto ko stagionale. Per i campani la stagione sembra quasi già segnata.

Cittadella – Lecce 3-0: Risultato che fa clamore non tanto per la sconfitta del Lecce, quanto per il punteggio. Un tris severo del Cittadella che fa riflettere molto il Lecce sulle proprie ambizioni. Cittadella ben messo in cambio e poche occasioni lasciate agli ospiti. Al 23° Oliveira apre le marcature per i padovani. Nella ripresa il copione non cambia, Lecce privo di idee e Cittadella in assoluto controllo del match. Al 63° Ardemagni raddoppia chiudendo l'incontro. Nel finale c'è tempo anche per il gol di Pettinari che porta a tre le marcature dei compagni. Per il Cittadella è la terza vittoria in quattro gare interne; il Lecce incassa la terza sconfitta al Tombolato e deve riflettere molto sulle proprie ambizioni di promozione.

Crotone – Padova 2-1: Su un terreno pessimo, per le copiose piogge che si sono manifestate al sud della nostra penisola, il Crotone nei secondi finali riesce a sconfiggere un Padova apparso sottotono. Il terreno non aiuta nelle giocate ma il Crotone si lascia preferire per la costanza di rendimento nell'arco dei 90 minuti. E' il Padova però a portarsi in vantaggio all'8° minuto con il solito Di Nardo. Il Crotone però non si scompone e trova subito il pareggio al minuto 19 con Bonvissuto. La gara si riequilibra e le due squadre non creano grandi occasioni fino ai minuti finali. Al 92° però Bonvissuto sfrutta bene l'occasione per il vantaggio ed insacca. Lo Scida esplode di gioia. Per i calabresi prima vittoria in campionato; il Padova perde l'imbattibilità.

Gallipoli – Empoli 0-0: Partita bruttina al Via del Mare. Il Gallipoli prova a condurre il gioco ma non concretizza al meglio le poche occasioni avute; l'Empoli invece incappa in una giornata decisamente storta e manifesta gravi difficoltà in fase di impostazione. I 1000 spettatori presenti sugli spalti assistono ad una partita per lunghi tratti noiosa con occasioni pressocchè nulle. Per il Gallipoli sesto pareggio in campionato, l'Empoli invece ottiene il primo punto esterno della stagione dopo tre sconfitte consecutive in trasferta.

Mantova – Grosseto 2-0: Al Martelli il mantova riesce a centrare il primo successo stagionale al termine di una partita ben giocata sul piano della manovra e delle occasioni create. Il Grosseto può ben poco oggi contro i virgiliani molto motivati oggi a centrare i primi tre punti. I gol partita sono stati messi a segno nella ripresa. Al 51° Caridi trasforma un calcio di rigore. Mentre undici minuti più tardi Nassi mette al sicuro il risultato. Solo nel finale il Grosseto invano prova a riaprire l'incontro. Per il Mantova primi tre punti stagionali. Il Grosseto interrompe a cinque partite la sua striscia positiva composta da 2 due vittorie e 3 pareggi.

Modena – Reggina 1-0: Epilogo incredibile al Braglia. Quando tutto sembra avviato al pareggio un'incornata di Bruno regala ai modenesi la gioia della vittoria. Gol partita che arriva al 96° su una punizione dalla fascia. Partita in equilibrio con fasi alterne di predominio territoriale ma con poche occasioni da ambo le parti. Le due compagini infatti non concretizzano le manovre svillupate. Il pari sembrava il risultato migliore, ma Bruno, come detto, sfrutta l'ultima azione d'attacco e regala al Modena il secondo successo interno consecutivo. Per la Reggina seconda sconfitta esterna di fila, e Novellino non è sicuramente tranquillo. La Reggina, accreditata come la squadra più attrezzata del campionato dopo il Torino, deve riflettere molto.

Piacenza – Frosinone 0-2: E' il Frosinone che per ora regala il miglior gioco in serie B. La squadra di Moriero vince e convince di fronte ad Piacenza che si rivela molto fragile e poco incisivo negli ultimi metri. Il Frosinone non crea molte occasioni ma riesce asfruttare al meglio le azioni create. In avvio di ripresa, per l'esattezza al 50°, Caetano porta in vantaggio i ciociari. Il Piacenza dimostra i propri limiti e permette agli ospiti di raddoppiare al 72° grazie ad un rigore trasformato da Mazzeo. Partita a questo punto congelata. Il Frosinone mantiene la testa della classifica a quota 17 punti. Per il Piacenza secondo ko interno, il quarto in assoluto in tutto il campionato.

Torino – Ancona 1-1: Epilogo incredibile al Comunale di Torino. La partita si sblocca solo nel finale, proprio negli ultimi cinque minuti di gara. Partita equilibrata con il Torino che prova a fare il match ma gli uomini si Salvioni si oppongono coprendo bene gli spazi e non disdegnano di creare azioni offensive pericolose. Nella ripresa il Toro prova ad aumentare la spinta offensiva ma l'Ancona non molla e crea diversi pericoli. Al 90° Schiattarella porta in vantaggio i marchigiani con un gol spettacolare, ma il Toro con il solito "Cuore Granata" riaccuffa il pari poco prima del triplice fischio con Bianchi al 95°! Per gli uomini di Colantuono un punto d'oro vista la situazione del punteggio negli ultimi minuti. Per i piemontesi primo pari interno stagionale. L'Ancona invece interrompe la striscia negativa di due sconfitte consecutive fuori casa.

Triestina – Albinoleffe 2-3: Bella partita a Trieste. Mondonico festeggia al meglio il suo ritorno sulla panchina dell'Albinoleffe. Partita viva fin dalle prime battute: al 11° un autogol di Sala permette agli alabardati di passare in vantaggio. Lo stesso Sala però rimedia l'erroraccio ed al 21° pareggia il conto delle reti. L'Albinoleffe gioca meglio ed al 33° si porta in vantaggio con Laner. Nella ripresa inizia bene la Triestina che al 51° si porta in parità con Godeas bravo nel controllare un difficile pallone. Ma passano appena due minuti che Cellini segna il terzo gol che da la vittoria ai lombardi. La gara resta viva sino al triplice fischio ma il punteggio non cambia. Per l'Albinoleffe secondo successo stagionale, il secondo esterno; la Triestina invece perde la seconda gara interna del campionato.

Classifica dopo l' 8^ giornata: Frosinone 17; Cesena 15; Torino, Sassuolo, Brescia, Padova, Ascoli ed Empoli 13; Ancona 12; Cittadella, Vicenza e Lecce 11; Modena 10; Grosseto e Reggina 9; Gallipoli (-1), Albinoleffe, Triestina e Piacenza 8; Mantova e Crotone (-2) 6; Salernitana 2. (Crotone -2 punti, Gallipoli -1 punto in classifica).
Prossimo turno, 9^ giornata 11-12/10/09 ore 15.00: Albinoleffe – Ascoli, Ancona – Piacenza (rinviata al 27/10), Brescia – Gallipoli (rinviata al 27/10), Empoli – Triestina (rinviata al 27/10), Frosinone – Crotone (12/10 ore 20.45), Lecce – Reggina (rinviata al 27/10), Padova – Mantova, Salernitana – Cittadella (ore 20.45), Sassuolo – Grosseto, Torino – Modena, Vicenza – Cesena (ore 12.30).

Il programma della giornata ha subito alcuni cambiamenti visto che Brescia, Piacenza, Empoli e Reggina hanno chiesto alla Lega il rinvio delle proprie partite in quanto nelle loro rose vi sono giocatori convocati dalle proprie nazionali.

Gli Highlights della Serie B torneranno, come sempre, martedì prossimo. Buon campionato a tutti……

0 commenti:

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

TICB TV