#TICBemozioni

Il Palinsesto sportivo di Radio1Rai

MARTEDI' 21 MAGGIO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 16:35  SULLE STRADE DEL GIRO, 16a tappa (C.Piccinelli, S.Martinello, M.Codignoni, M.Ghirotto)
ore 20:25 Zona Cesarini
*Calcio - Playoff Serie B CATANZARO-CREMONESE (A.Lopez)
*Basket - Playoff scudetto BOLOGNA-TORTONA, gara 5 (M.Barchiesi)

Radio1Sport
ore 10:05 Tutto il calcio minuto per minuto STORY
ore 11:05 Palla al centro
ore 13:30 Pop Sport
ore 14:05 Numeri Primi (replica)
ore 14:30 Pop Sport
ore 15:00 Il caffè di Radio1Sport
ore 16:05 Simulcast con Radio1Rai
ore 18:05 Tutto il calcio minuto per minuto STORY
ore 19:30 Pop Sport
ore 20:25 Simulcast con Radio1Rai 


martedì 1 dicembre 2009
06:30

Highlights 16^ giornata di Serie B

Il sedicesimo turno ci regala il record di gol in una giornata, sono state messe a segno infatti 38 reti. Il totale stagionale stagionale sale a quota 421 marcature. Cinque le vittorie interne, due soli pareggi e ben quattro vittorie in trasferta, quelle di Gallipoli, Vicenza, Crotone a Torino e del Cittadella. In vetta alla classifica troviamo Ancona e Lecce a quota 30 punti, poi ben undici squadre raccolte in sei punti. In coda alla classifica la Salernitana resta sempre più sola all'ultimo posto, anche il Mantova non naviga in acque tranquille. Risale invece qualche posizione la Reggina. Ma vediamo in dettaglio le partite:

Ancona-Sassuolo 2-2: Al Del Conero partite vibrante. Partita equilibrata nei primi minuti. Il Sassuolo però sblocca il punteggio con Masucci al 25°. La reazione dell'Ancona è immediata ed al 31° Mastronunzio pareggia per i dorici. Nella ripresa Ancona più fluido nella manovra, al 74° ancora Mastronunzio trafigge il portiere emiliano per il 2-1. Il Sassuolo però non cede campo ed all'83° riporta il match in parità con Noselli. Per l'Ancona secondo pareggio casalingo della stagione. Il Sassuolo è al quarto risultato utile consecutivo in trasferta.

Empoli-Cesena 2-0: L'Empoli archivia con un convincente 2-0 la pratica Cesena. Al Castellani va di scena un match piacevole soprattutto nel primo tempo. L'Empoli gioca meglio, il Cesena invece non propone una manovra sciolta. Al 44° primo gol toscano con Coralli. Nella ripresa la reazione del Cesena c'è ma le azioni proposte mancano di concretezza finale. Al 74° Valdifiori chiude il match raddoppiando per i toscani. Per l'Empoli terzo successo consecutivo. Il Cesena invece patisce la seconda sconfitta della stagione, non perdeva dalla prima giornata.

Frosinone-Albinoleffe 2-2: Al Matusa partita molto equilibrata, anche se ai punti l'Albinoleffe ha giocato meglio. L'Albinoleffe gioca bene nei primi minuti e va in vantaggio con merito al 29° con Cellini. La reazione del Frosinone non è buona. Nella ripresa i ciociari sembrano più motivati e creano diverse occasioni. Al 65° Basha pareggia per i laziali. I bergamaschi però non si demoralizzano ed all'80° si riportano in vantaggio con Perico. Il Frosinone però ci mette il cuore ed al 90° pareggia per la seconda volta con Santoruvo. I ciociari conquistano il primo punto dopo quattro sconfitte consecutive. Per l'Albinoleffe secondo pari di fila fuori casa.

Lecce-Grosseto 3-2: Partita incredibile al Via del Mare. Il Grosseto va in vantaggio di due reti ma si fa rimontare da un Lecce dai due volti. Nel primo tempo subito toscani in vantaggio con Pinilla al 2° minuto. I pugliesi sono impacciati e subiscono la seconda rete al 34° sempre siglata da Pinilla. I giallo-rossi provano a reagire e trovano la rete al 45° con Fabiano che riapre il match. Ad inizio ripresa passano solo 60 secondi e Angelo pareggia. La partita si fa bellissima con molte occasioni da ambo le parti, il Grosseto sciupa, mentre il Lecce al 74° con Giacomazzi ribalta la situazione. Per i pugliesi sesta vittoria consecutiva in casa. Per i toscani invece terzo ko esterno del campionato.

Mantova-Cittadella 1-3: Il Cittadella si aggiudica il posticipo del lunedì sera a spese del Mantova. Per i padovani si tratta del secondo successo esterno della stagione. Nel primo tempo buon avvio del Mantova che manifesta la propria voglia di far suo il match. Al 18° Ardemagni fallisce un calcio di rigore. Un minuto più tardi Carrus porta in vantaggio i virgiliani. Il Cittadella prova a reagire ma il Mantova si difende bene. Al 44° il pareggio degli ospiti con Ardemagni. Nella ripresa il Cittadella gioca bene mentre si esaurisce la spinta mantovana. In dieci minuti Iunco sigla la doppietta della vittoria, reti al 68° su rigore ed al 78°. Il Mantova paga anche l'inferiorità numerica, espulso Tarana al 55°. Per i mantovani secondo ko interno consecutivo.

Modena-Triestina 2-0: Grazie ad una doppietta di Bruno, in rete al 17° ed al 66°, il Modena batte la Triestina al termine di una partita piacevole soprattutto nei primi 45 minuti. Il Modena gioca bene, dimostrando una buona personalità. La Triestina invece propone una manovra lenta e poco pungente. I giallo-blù tornano al successo interno, questo è il quarto della stagione. La Triestina invece patisce la terza sconfitta esterna della stagione.

Padova-Vicenza 1-2: Bel derby all'Euganeo di Padova. A sorridere però sono i vicentini che vincono una partita viva fino al triplice fischio finale. Il Vicenza sblocca il punteggio con Sestu all'11°. Ma non c'è neppure il tempo di festeggiare che Trevisan pareggia un minuto più tardi. Al 15° i biancoscudati restano in dieci uomini per l'espulsione di Faisca per fallo da ultimo uomo in area di rigore. Il rigore tirato da Bjelanovic però viene parato da Agliardi. Il Vicenza sfrutta la superiorità numerica ed al 48° si riporta in vantaggio con Bjelanovic. Nella ripresa il Vicenza prova a congelare il match ma il Padova nonostante l'uomo in meno si rende pericoloso. Al 65° seconda espulsione per i patavini, rosso per Cesar. La partita resta viva comunque in quanto il Padova si butta in avanti alla ricerca del pari, ma il Vicenza riesce a portare a casa i tre punti e la quarta vittoria esterna della stagione. Per il Padova terzo ko consecutivo.

Piacenza-Ascoli 2-1: Al Garilli il Piacenza vince in rimonta una partita piacevole anche se i ritmi non sono proprio intensi. Nel primo tempo l'equilibrio viene spezzato dalla rete del vantaggio marchigiano al 45° con Bernacci. Nella ripresa padroni di casa alla ricerca del pareggio che arriverà al 58° con una rete fantastica di Rincon. L'Ascoli reagisce ma la difesa piacentina fa buona guardia. Al 61° Moscardelli sigla la rete della vittoria cogliendo spiazzata la difesa bianconera. All'82° espulso Micolucci tra le file ascolane e partita praticamente chiusa. Il Piacenza non vinceva in casa dalla seconda giornata. Per l'Ascoli invece terzo ko di fila, il quarto consecutivo in trasferta.

Reggina-Brescia 4-0: La Reggina cala il poker al Brescia e guadagna punti pesanti per la propria classifica. Lombardi completamente assenti in campo e la Reggina ha gioca facile. Al 2° partita subito in salita per i bresciani, espulso Bega. Sul seguente calcio di rigore Pagano porta in vantaggio i calabresi. Al 19° ancora Pagano sigla il 2-0. Brescia ko. Nella ripresa la Reggina controlla il match. Al 73° Cascione e poi Lanzaro all'89° mettono a segno le due reti finali. Per la Reggina secondo successo consecutivo. Il Brescia subisce la quarta sconfitta esterna stagionale.

Salernitana-Gallipoli 1-3: La Salernitana nell'anticipo del venerdì incassa la quinta sconfitta interna della stagione. I campani iniziano però bene il match, al 5° minuto Soligo segna la rete dell'1-0. Il Gallipoli però non subisce il colpo e riesce a reagire allo svantaggio. Al 39° Pallante ristabilisce la parità. Nella ripresa la Salernitana manifesta i suoi limiti tattici e subisce l'1-2 di Di Carmine al 63°. La reazione campana è sterile ed al 91° il Gallipoli chiude il match con la terza rete siglata da Di Gennaro. Per i pugliesi si tratta del terzo successo etsrno della stagione.

Torino-Crotone 1-2: Il Crotone espugna il Comunale di Torino e fa saltare la panchina di Colantuono. Al suo posto Beretta. Il Torino sembra partire bene, ma al primo vero affondo il Crotone si porta in vantaggio con Petrilli al 22°. I piemontesi subiscono il colpo e quattro minuti più tardi capitolano per la seconda volta, rete di Bonvissuto al 26°. Il Torino però reagisce e al 29° Bianchi riporta i propri compagni in partita. Nella ripresa forcing dei granata ma il Crotone si difende bene e le parate del portiere crotoniate negano il gol in diverse occasioni. Il punteggio non cambia. Al segnale di chiusura i fischi sommergono gli uomini di Colantuono che non vincono da cinque turni. Per il Crotone quinto risultato utile consecutivo, con questa sono due le vittorie esterne consecutive.

Classifica dopo la 16^ giornata: Lecce e Ancona 30; Empoli* 27; Modena e Cesena 26; Triestina, Torino e Vicenza 23; Sassuolo*, Frosinone*, Gallipoli e Padova 22; Brescia* 21; Crotone (-2) e Cittadella 20; Grosseto* 19; Piacenza e Reggina* 16; Ascoli e Albinoleffe* 15; Mantova 13; Salernitana* 6. (Crotone -2 punti in classifica) (* una partita in meno: Salernitana-Empoli, Frosinone-Brescia, Reggina-Sassuolo, Grosseto-Albinoleffe, saranno recuperate l'8/12/2009)

Prossimo turno, 17^ giornata 4-5-7/12/09 ore 15.30: Albinoleffe-Lecce (4/12 ore 20.45), Ascoli-Reggina, Brescia-Empoli, Cesena-Frosinone, Cittadella-Modena, Gallipoli-Torino, Grosseto-Ancona (7/12 ore 20.45), Mantova-Salernitana, Sassuolo-Padova, Triestina-Crotone, Vicenza-Piacenza.

Appuntamento alla prossima settimana con gli highlights di Serie B!

1 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao sei interessato ad uno scambio di link?

fammi sapere su

http://mondobiancoceleste.blogspot.com

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

TICB TV