martedì 22 dicembre 2009
07:58

Highlights 19^ giornata di Serie B

Turno di campionato falcidiato dai rinvii per le avverse condizioni climatiche. Solo sette partite disputate. Quindici le reti messe a segno, il totale stagionale dei gol sale a quota 492. Il fattore campo non lascia scampo e decide tutte le sfide. Perde il Lecce, così come il Torino. Ma vediamo le partite in dettaglio.

Albinoleffe-Empoli 2-0: Un buon Albinoleffe batte l'Empoli e centra la prima vittoria in casa dopo due sconfitte di fila tra le mura amiche. I bergamaschi partono bene e al 29° sbloccano il parziale con Perico. L'Empoli non riesce a trovare buone geometrie e quando attacca è confuso. Nella ripresa al 60° Sala sigla il raddoppio e chiude il match. Gli attacchi dell'Empoli sono sterili e producono poco. Per i toscani terza sconfitta nelle ultime quattro trasferte.

Ascoli-Padova 1-0: L'Ascoli celebra nel modo migliore il quindicesimo anniversario della scomparsa del mitico presidente Costantino Rozzi battendo 1-0 il Padova nel primo anticipo della 19a giornata del campionato di serie B. Un successo arrivato, per ironia della sorte, grazie a una deviazione dell'ex bianconero Andrea Soncin su tiro di Antenucci dopo appena due minuti di gioco. I marchigiani, scesi in campo con insoliti calzettoni rossi proprio per ricordare la scaramantica abitudine di Rozzi. L'Ascoli non vinceva dalla quinta giornata. Per il Padova invece quinta sconfitta nelle ultime sei partite.

Brescia-Modena 1-0: Partita aperta al Rigamonti fino al triplice fischio finale. Le due squadre creano diverse occasioni ma il gol non arriva per nessuna delle due compagini. Nel primo tempo il Brescia è più intraprendente, mentre il Modena gioca in contropiede. Nella ripresa ritmi più lenti, le occasioni non mancano però, si sciupa molto da ambo le parti. All'88° però Flachi segna un gol spettacolare e regala la vittoria ai lombardi. Per loro terzo risultato utile consecutivo in casa. Il Modena invece interrompe la striscia positiva di quattro partite utili di fila.

Cesena-Lecce 3-1: Nel secondo anticipo della 19a giornata il Cesena vince 3-1 contro il Lecce. Il big match è sbloccato alla fine del primo tempo: De Marco assegna un rigore al 48°. Do Prado realizza con sicurezza. Nella ripresa subito il raddoppio, sempre ad opera di Do Prado al 50° con tiro di destro da posizione angolata. Il tris arriva al 59°: tiro-cross di Giaccherini dalla trequarti che beffa l'estremo difensore del Lecce. In precednza al 53° Schiavi viene espulso per doppia ammonizione e il Cesena ne approfitta: almeno un paio le palle gol nitide. Al 78° Corvia firma il gol della bandiera. Per il Cesena secondo successo di fila in casa. Per i pugliesi quarta sconfitta stagionale in trasferta.

Cittadella-Ancona: rinviata per neve

Gallipoli-Reggina 2-1: Il Gallipoli vince in rimonta contro una Reggina che dopo il gol del vantaggio si perde tatticamente e non riesce più a creare buone azioni. Partono bene i calabresi che al 30° si portano in vantaggio con Bonazzoli. Nella ripresa il Gallipoli cambia ritmo e gioca decisamente meglio. Al 55° pareggia Mancini. Passano sei minuti e Scaglia porta in vantaggio i pugliesi. I giallorossi tornano a vincere dopo due ko di fila. Per la Reggina, deludente ancora una volta, sesta sconfitta esterna della stagione.

Grosseto-Frosinone 2-1: Il Grosseto vince ma soffre parecchio contro il Frosinone ridotto in 9 uomini dopo il primo tempo. I toscani partono in attacco ed al 10° minuto su rigore con Pinilla si portano in vantaggio. Il Frosinone gioca male ed al 28° Valeri segna la seconda rete toscana. Nel finale rissa in campo che provoca le espulsioni di Maietta e Del Prete. Nella ripresa il Grosseto controlla ma il Frosinone non molla e trova il gol con Mazzeo al 61°. Il Grosseto soffre il pressing ciociaro, ma alla fine porta a casa i tre punti. Per i maremmani terza vittoria di fila. Per il Frosinone quinto ko esterno consecutivo.

Mantova-Crotone: rinviata per neve

Sassuolo-Salernitana: rinviata per neve

Triestina-Piacenza: rinviata per neve

Vicenza-Torino 1-0: Il Vicenza vince un match vibrante che regala emozioni fino alla fine. Nonostante un terreno non in perfette condizioni le due squadre regalano un bel pomeriggio di calcio. Nel primo tempo sostanziale equlibrio con il Vicenza che però si lascia preferire, il Torino costruisce ma spreca molto. Nella ripresa il Vicenza gioca con ritmi alti e solo Sereni nega il gol in diverse occasioni. Il Torino invece cala il proprio ritmo. Al 79° il gol di Sgrigna regala il terzo successo nelle ultime cinque partite ai veneti. Per il Torino terzo ko nelle ultime quattro partite.

Classifica dopo la 19^ giornata: Lecce 34; Ancona* 33; Cesena 32; Sassuolo* ed Empoli 31; Grosseto 29; Modena e Frosinone 28; Vicenza 27; Torino 26; Padova, Brescia e Gallipoli 25; Crotone* (-2) e Triestina* 24; Reggina 22; Cittadella* 21; Albinoleffe 20; Ascoli 19; Piacenza* 17; Mantova* 15; Salernitana* 11. (Crotone -2 punti in classifica) (* una partita in meno)

Prossimo turno, 20^ giornata 5/1/10 ore 15.30: Ancona-Triestina, Crotone-Cittadella, Empoli-Sassuolo, Frosinone-Ascoli, Lecce-Vicenza, Modena-Cesena, Padova-Albinoleffe, Piacenza-Gallipoli, Reggina-Grosseto, Salernitana-Brescia (ore 20.45), Torino-Mantova.

Anche la Serie B va in vacanza per le feste natalizie. L'appuntamento con gli highlights della serie cadetta è per il 6 Gennaio 2010. A tutti Voi tanti auguri e buone feste!!

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.