#Euro2024

Il Palinsesto sportivo di Radio1Rai

DOMENICA 14 LUGLIO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 14:00-19:00 Domenica Sport
* ore 17:00-17:45 Sulle Strade del Tour
ore 19:30-00:00 Tutto l'Europeo minuto per minuto
* EURO 2024 Finale SPAGNA-INGHILTERRA (Francesco Repice e Daniele Fortuna)

LUNEDI' 15  LUGLIO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 07:30-09:00 Radio anch'io sport

MARTEDI' 16 - VENEDI' 20 LUGLIO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 17:00-17:45 Sulle Strade del Tour (aggiornamenti durante il palinsesto di Radio 1 Rai dalle 14 alle 17)

Radio1Sport
In simulcast solo le trasmissioni sportive di Radio 1 Rai.
ore 00:00-24:00 Pop Sport



#TICBemozioni

giovedì 14 aprile 2011

Cara Radio: almeno tu, portaci in semifinale!

Di miracolo nerazzurro nemmeno la traccia o la sensazione minima: con il 2-1 dello Schalke finisce l'avventura del calcio italiano nelle Coppe Europee nella stagione 2010/2011. E noi a questo punto saremo costretti a fare da spettatori, sul divano, pop-corn, birrazza e rutto libero o come preferite voi. Magari ne approfitterete per uscire all'aria aperta. Per chi avrà fame di calcio, oltre a Schalke-Manchester (dove avremmo volentieri gradito una rivincita dell'Inter sull'eliminazione 2009), avremo nell'altro abbinamento delle semifinali, un certo Barcelona-Real Madrid: mica pizza e fichi. La squadra più forte e bella del mondo contro gli uomini di Jose Mourinho alla guida della squadra più vincente nella storia di questa competizione. Il superclassico spagnolo tra andata e ritorno è destinato ad abbattere ogni record di incasso e di telespettatori. Una sfida mondiale, una superfinale anticipata. Un evento che definire straordinario sarebbe poco. Il meglio che il calcio mondiale oggi possa offrire. Ogni tv del mondo ci sarà. Ci saranno giornalisti che pagherebbero per essere presenti.
E noi chiediamo: Radio 1 sarà presente ad almeno una delle due sfide? Radio 1 saprà consolare l'assenza delle radiocronache delle nostre italiane? Radio 1 capirà che è un occasione su cui non è possibile far finta di nulla?
Noi lo speriamo e tentiamo di lanciare da queste pagine il nostro grido di speranza per LA partita che non si può perdere.
I precedenti in teoria ci aiutano a sperare: ricordiamo bene le trasferte di Francesco Repice fino al 2007/2008, quando fu inviato allo Stamford Bridge di Londra per Chelsea-Liverpool 3-2 e così anche nella stagione precedente, quando i Blues di Mourinho furono eliminati ai calci di rigore dai Reds di Rafa Benitez. Ricordando anche i recenti articoli del nostro Roberto Pelucchi con i dispacci d'agenzia dei decenni scorsi in campionati esteri.
Ma vi immaginate, chessò, un Francesco Repice col sottofondo dei 100mila del Camp Nou per un Barca-Real (partita di ritorno, per intenderci)? Orgasmo calcistico sarebbe dire poco, tra posta in palio e qualità delle giocate decantate dal "Micidiale". Sarebbe davvero un delitto non esserci. Cara Radio, non tradirci.

Tornando all'ultimo atto italiano di questa stagione di Champions League, andiamo a rivivere la radiocronaca di Giulio Delfino di Schalke-Inter 2-1. Ci prova a trascinare i nerazzurri, senza mai sbagliare le chiavi di lettura e i toni della partita: c'è chi avrebbe spinto oltre nei momenti più sbagliati a pratica ormai morta e sepolta. Delfino ci evidenzia che la realtà odierna non è più quella del meraviglioso anno ormai passato. Sostanzialmente l'Inter è arrivata a sperare in una superrimonta di 0-4, con le due punte in forma "fantasma": Milito ed Eto'o. Giusto il congedo seguente al triplice fischio, dove Giulio Delfino non scorda le imprese che la squadra milanese ci ha regalato di recente. E li ringraziamo anche noi, sarebbe il minimo, per le notti magiche e per le radiocronache che tali partite hanno prodotto, rimaste nella storia.

1 commenti:

Anonimo ha detto...

Io proprorrei una puntata speciale di "Pallavolando" il 23 aprile è che è il sabato di pasqua gioca la serie A, la serie A basket (ma giocherà di sera), mentre i play-off del volley saranno il giorno dopo e quindi il pomeriggio del sabato santo sarà del volley femminile con il terz'ultimo turno della serie A1 femminile che inizierà alle ore 18, e quindi una puntata speciale di "Pallavolando" dedicata al volley femminile il 23 aprile ?

Alessandro

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

TICB TV