#TICBemozioni

Il Palinsesto sportivo di Radio1Rai

GIOVEDI 23 MAGGIO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 16:35  SULLE STRADE DEL GIRO, 17a tappa (C.Piccinelli, S.Martinello, M.Codignoni, M.Ghirotto)
ore 20:25 Zona Cesarini
*ore 20:30 Serie B - Playout TERNANA-BARI (A.Brughini)
*ore 20:45 Serie A - Anticipo CAGLIARI-FIORENTINA (D.Carmignani)
Radio1Sport
ore 10:05 Tutto il calcio minuto per minuto STORY
ore 11:05 Palla al centro
ore 13:30 Pop Sport
ore 14:05 Numeri Primi (replica)
ore 14:30 Pop Sport
ore 15:00 Il caffè di Radio1Sport
ore 16:05 Simulcast con Radio1Rai
ore 18:05 Tutto il calcio minuto per minuto STORY
ore 19:30 Pop Sport
ore 20:25 Simulcast con Radio1Rai 

VENERDI 24 MAGGIO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 16:35  SULLE STRADE DEL GIRO, 18a tappa (C.Piccinelli, S.Martinello, M.Codignoni, M.Ghirotto)
ore 20:25 Zona Cesarini
*ore 20:30 Serie B - Plaoff VENEZIA-PALERMO (D.Giordo)
*ore 20:45 Serie A - Anticipo GENOA-BOLOGNA (R.Lucido)
                  Basket - Playoff scudetto. semifinale VIRTUS BOLOGNA-VENEZIA, gara 1 (M.Barchiesi)
Radio1Sport
ore 10:05 Tutto il calcio minuto per minuto STORY
ore 11:05 Palla al centro
ore 13:30 Pop Sport
ore 14:05 ExtraTime (replica)
ore 14:30 Pop Sport
ore 15:00 Il caffè di Radio1Sport
ore 16:05 Simulcast con Radio1Rai
ore 18:05 Tutto il calcio minuto per minuto STORY
ore 19:30 Pop Sport
ore 20:25 Simulcast con Radio1Rai 
lunedì 23 maggio 2011
00:01

Highlights Serie A Tim: 38^ giornata

E siamo arrivati all’ultimo atto della stagione per il campionato di Serie A. Negli ultimi 90 minuti di gioco restavano solo da stabilire due verdetti per l’accesso alle coppe europee. Il quarto posto va all’Udinese che ottiene nella sfida contro il Milan il punto utile per l’accesso ai preliminari di Champion’s League. Inutile così la vittoria della Lazio a Lecce per 2-4. I biancocelesti arrivano a pari punti in classifica con i friulani, ma vengono condannati dalla peggiore differenza reti generale. Quindi la Lazio si qualifica per la prossima edizione dell’Europa League al termine di una stagione che comunque può essere considerata positiva. Insieme ai laziali va in Europa League anche la Roma che batte per 3-1 la Sampdoria. I giallorossi così salutano al meglio la presidenza della famiglia Sensi che lasciano il testimone alla nota cordata americana guidata da Di Benedetto. A fine partita poi commovente omaggio dei giocatori giallorossi a Rosella Sensi, per l’ultima volta presente allo stadio in qualità di presidente della società. Chi invece resterà senza competizioni europee nella prossima stagione è la Juventus a cui serviva la vittoria e la contemporanea sconfitta della Roma. I bianconeri pareggiano però per 2-2 contro il Napoli e dopo 20 anni, sul campo, non ottengono la qualificazione ad un torneo europeo. Già sul campo, perché la Juventus è già rimasta a secco di competizioni internazionali per due anni consecutivi dopo la famosa retrocessione in Serie B. Almeno questa volta i bianconeri non vanno in Europa per propri demeriti e non per volontà altrui, di certo non crollerà il mondo restare per un anno senza coppe internazionali. Per quanto riguarda le altre partite, incredibile il tonfo interno del Bologna che saluta il proprio pubblico con una sconfitta per 0-4 a vantaggio del Bari, trascinata dal baby Grandolfo, autore di 3 reti. In casa perde anche il Palermo che sicuramente aveva la testa alla finale di Coppa Italia di domenica prossima contro l’Inter. Per i siciliani si tratta di un evento importantissimo, è la terza finale in questa competizione, l’ultima 32 anni fa contro la Juventus. In precedenza i rosanero avevano perso un’altra finale contro il Bologna. Successi interni invece per l’Inter, che stabilisce il record di 13 vittorie consecutive in casa, e per il Genoa. Chiudono la stagione invece pareggiando Brescia, Fiorentina, Cagliari e Parma. In questa ultima giornata sono state messe a segno 37 reti, per un totale stagionale di 955 marcature. Ecco dunque tutte le partite in dettaglio.  

Bologna-Bari 0-4
marcatori: 28’, 47’ e 54’ Grandolfo, 78’ Huseklepp.
note: il Bologna torna a perdere dopo 2 pareggi consecutivi, per i felsinei si tratta del terzo ko nelle ultime 4 gare interne. I bolognesi in casa in questo campionato hanno ottenuto 7 vittorie, 7 pareggi e 5 sconfitte. Il Bari invece torna a vincere dopo 6 giornate, i pugliesi nelle ultime 4 gare esterne hanno ottenuto 2 vittorie e 2 sconfitte. Per loro in trasferta quest’anno 3 vittorie (Lecce, Parma e Bologna), 3 pareggi e 13 sconfitte.

Brescia-Fiorentina 2-2
marcatori: 2’ Vargas (Fiorentina), 19’ Eder (Brescia), 75’ Cerci (Fiorentina), 88’ Accardi (Brescia).
note: il Brescia torna a far punti in casa dopo 2 sconfitte consecutive. I bresciani oltretutto erano reduci da 2 ko consecutivi. Per loro in casa in questo campionato 6 vittorie, 5 pareggi e 8 sconfitte. La Fiorentina invece centra il secondo pareggio consecutivo e chiude la stagione con il secondo risultato utile di fila. Per i viola in trasferta in questa stagione 3 vittorie (Palermo, Chievo Vr e Cagliari), 9 pareggi e 7 sconfitte.

Cagliari-Parma 1-1
marcatori: 34’ Bojinov (Parma), 55’ aut. Feltscher (Cagliari).
note: il Cagliari interrompe la serie negativa di 4 sconfitte di fila, i sardi in casa nelle ultime 5 partite hanno ottenuto solo 2 punti. Per loro in casa in questa stagione 8 vittorie, 3 pareggi e 8 sconfitte. Il Parma invece chiude la stagione con il sesto risultato utile di fila, la terza trasferta positiv di fila con 5 punti ottenuti. I parmensi in trasferta in stagione hanno ottenuto 4 vittorie (Bari, Juventus, Sampdoria e Udinese), 6 pareggi e 9 sconfitte.

Genoa-Cesena 3-2
marcatori: 6’ e 17’ Floro Flores (Genoa), 46’ Palacio (Genoa), 49’ Bogdani rig. (Cesena), 86’ Jimenez (Cesena).
note: quarta vittoria consecutiva in casa per il Genoa che nelle ultime 7 gare interne ha ottenuto 6 vittorie ed 1 sconfitta. Per i genoani in casa in questa stagione 10 vittorie, 3 pareggi e 6 sconfitte. Il Cesena invece interrompe la striscia positiva di 2 vittorie di fila, i romagnoli nelle ultime 3 trasferte avevano ottenuto 7 punti. Per loro fuori casa in questo campionato 4 vittorie (Brescia, Sampdoria, Bologna e Cagliari), 5 pareggi e 10 sconfitte.

Inter-Catania 3-1
marcatori: 15’ e 48’ Pazzini (Inter), 63’ Nagatomo (Inter), 66’ P. Ledesma (Catania).
note: quinta partita utile di fila per l’Inter che centra la tredicesima vittoria interna consecutiva. Per i nerazzurri ben 13 punti nelle ultime 5 giornate. L’Inter in casa quest’anno ha ottenuto 15 vittorie, 3 pareggi (Juventus, Sampdoria e Brescia) e 1 sconfitta (Milan). Il catania invece torna a perdere dopo 4 turni utili di fila nei quali aveva ottenuto 3 vittorie ed 1 pareggio. I siciliani fuori casa in stagione hanno ottenuto 1 vittoria (Brescia), 6 pareggi e 12 sconfitte.

Juventus-Napoli 2-2
marcatori: 21’ Maggio (Napoli), 47’ Chiellini (Juventus), 70’ Lucarelli (Napoli), 84’ Matri (Juventus).
note: terzo pareggio consecutivo in casa per la Juventus che centra il quinto risultato utile di fila in casa. I bianconeri in casa in questa stagione hanno ottenuto 8 vittorie, 6 pareggi e 5 sconfitte. Il Napoli invece è al secondo pareggio di fila e torna a fare punti fuori casa dopo 2 ko di fila. Per i partenopei in trasferta quest’anno 9 vittorie, 3 pareggi e 7 sconfitte.

Lecce-Lazio 2-4
marcatori: 6’ Rocchi (Lazio), 33’ Coppola (Lecce), 35’ Zarate (Lazio), 42’ Piatti (Lecce), 54’ Zarate rig. (Lazio), 62’ Vives aut. (Lazio).
note: il Lecce interrompe la serie di due partite utili di fila in cui aveva ottenuto 2 successi consecutivi. I salentini nelle ultime 3 gare interne avevano ottenuto 7 punti. Per il Lecce in casa in questa stagione 7 vittorie, 5 pareggi e 7 sconfitte. La Lazio invece centra la seconda vittoria consecutiva e torna al successo esterno dopo 2 ko consecutivi. Per i biancocelesti in questa stagione fuori casa 7 vittorie, 3 pareggi e 9 sconfitte.

Palermo-Chievo Vr 1-3
marcatori: 15’ Nocerino (Palermo), 41’ Pellissier (Chievo Vr), 67’ Constant (Chievo Vr), 80’ Pulzetti (Chievo Vr).
note: il Palermo interrompe la serie utile di 2 vittorie consecutive, i rosanero tornano a perdere in casa dopo 4 partite nelle quali avevano ottenuto 3 vittorie ed 1 pareggio. Per i siciliani quest’anno in casa 11 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte. Il Chievo invece porta a casa la seconda trasferta utile di fila con 4 punti raccolti. Per i clivensi quest’anno in trasferta 5 vittorie, 5 pareggi e 9 sconfitte.

Roma-Sampdoria 3-1
marcatori: 26’ Mannini (Sampdoria), 31’ Totti (Roma), 70’ Vucinic (Roma), 86’ Borriello (Roma).
note: la Roma centra il terzo risultato utile di fila in casa con 7 punti raccolti. Per i giallorossi in casa in questo campionato 11 vittorie, 5 pareggi e 3 sconfitte (Napoli, Juventus e Palermo). La Sampdoria invece subisce la terza sconfitta di fila, la terza nelle ultime 4 gare esterne. Per i genovesi in trasferta quest’anno 3 vittorie (Cesena, Lecce e Bari), 6 pareggi e 10 sconfitte.

Udinese-Milan 0-0
note: al 74’ Di Natale sbaglia un calcio di rigore. L’Udinese centra il terzo risultato utile di fila con 7 punti raccolti. Per i friulani in questo campionato in casa 11 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte (Genoa, Juventus, Roma e Parma). Il Milan chiude la stagione centrando l’ottavo risultato utile di fila con il secondo pareggio di fila in trasferta. Per i rossoneri si tratta della quarta trasferta utile di fila. Il Milan in trasferta in questa stagione ha ottenuto 11 vittorie, 6 pareggi e 2 sconfitte (Cesena e Palermo).
 
Classifica: MILAN 82; Inter 76; Napoli 70; Udinese 66; Lazio 66; Roma 63; Juventus 58; Palermo 56; Fiorentina e Genoa 51; Chievo Vr, Parma e Catania 46; Cagliari 45; Cesena 43; Bologna (-3) 42; Lecce 41; Sampdoria 36; Brescia 32; Bari 24. (Bologna 3 punti di penalizzazione) (MILAN Campione d’Italia 2010-11; Milan, Inter e Napoli qualificate alla fase a gironi della Champion’s League; Udinese qualificata ai preliminari di Champion’s League; Roma, Lazio e Palermo, quest’ultima grazie alla finale di Coppa Italia, qualificate all’Europa League; Sampdoria, Brescia e Bari retrocesse in Serie B)

Classifica marcatori: Di Natale (Udinese) 28; Cavani (Napoli) 26; Eto'o (Inter) 21; Matri (Cagliari/Juventus) 20; Di Vaio (Bologna) 19; Pazzini (Sampdoria/Inter) 17; Totti (Roma) 15; Ibrahimovic (Milan), Pato (Milan) e Robinho (Milan) 14; Floro Flores (Genoa) 13; Caracciolo (Brescia), Sanchez (Udinese) e Gilardino (Fiorentina) 12; Pellissier (Chievo Vr), Hernanes (Lazio), Hamsik (Napoli), Pastore (Palermo) e Borriello (Roma) 11.

La rubrica Highlights Serie A esaurisce qui il suo spazio stagionale. Speriamo di averVi reso un buon servizio e ci scusiamo per qualche eventuale errore statistico occorso durante la stagione. Appuntamento dunque al prossimo campionato. Grazie ancora di vero cuore per la Vostra cortese attenzione.
Emanuele Pinto

0 commenti:

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

TICB TV