#EuroAtletica2024 #Roma2024

#TICBemozioni

Il Palinsesto sportivo di Radio1Rai

MERCOLEDI 12 GIUGNO 2024
Radio1Rai
ore 8:20, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 21:05 Zona cesarini
*Atletica Leggera - Campionati Europei ROMA 2024 (D.Fortuna-G.Prioreschi)
*Basket - Serie A2, Finale playoff  TRIESTE-CANTU' (S.Franco)
Radio1Sport
ore 11:05 Palla al centro
ore 13:30 Pop Sport
ore 14:05 Numeri primi (replica)
ore 14:30 Pop Sport
ore 17:05 Tempi supplementari
ore 19:30 Pop Sport
ore 21:05 Simulcast con Radio1Rai
martedì 4 ottobre 2011
00:05

Serie Bwin 2011-12: 7^ giornata

Il settimo turno della serie cadetta si è aperto nella serata di venerdì con ben tre anticipi. Il primo è stato quello tra Crotone e Vicenza conclusosi con il punteggio di 2-2. Gara piacevole con le due squadre che fino all’ultimo hanno cercato di superarsi. Il pareggio però non serve a nessuna delle due vista la classifica deficitaria. Negli altri due anticipi abbiamo avuto due successi esterni, quello importante del Torino a Genova contro la Sampdoria e quello altrettanto fondamentale del Sassuolo a Varese. Per quanto riguarda la vittoria del Torino, i granata hanno dimostrato di avere una buona personalità contro una diretta rivale per la lotta promozione. Nonostante lo svantaggio subito, gli uomini di Ventura hanno mantenuto la calma ed hanno mostrato un ottimo stato di forma. Delusione invece per la Sampdoria incapace di reagire al pari piemontese con la giusta grinta. Vittoria esterna importante poi anche per il Sassuolo che rimane nelle zone alte della classifica ed inguaia i varesini invece nei bassi fondi della graduatoria. Pioggia di gol poi nelle partite del sabato pomeriggio. Ben otto le marcature in Pescara-Albinoleffe. La partita è stata vinta dai pescaresi per 5-3. Gli uomini di Zeman hanno giocato un primo tempo straordinario annichilendo gli avversari, incapaci di frenare le giocate offensive dell’undici abruzzese. Nella ripresa sul 5-0 però l’Albinoleffe, complice il calo fisico del Pescara, ha tirato fuori l’orgoglio e ha messo a segno tre reti, ma la rimonta è cominciata troppo tardi per far sperare in un incredibile pareggio. Chi ha convinto molto e forse ha svelato il suo obiettivo stagionale, la promozione, è il Padova che si è imposto ad Empoli per 2-4. Partiti a rilento, i patavini dopo aver subito il gol empolese in apertura hanno dilagato fino all’1-4. Bellissimo il gol di Milanetto che ha lasciato partire un tiro potente ed imprendibile da 30 metri dalla porta, che si è infilato sotto il sette. Partita spettacolare poi tra Grosseto ed Ascoli. Le due squadre si sono affrontate a viso aperto ed il punteggio finale è giusto. Sicuramente più rammaricati però sono i toscani che, dopo lo svantaggio iniziale, si sono portati in vantaggio per ben due volte venendo però sempre raggiunti. La rete del 3-3 oltretutto è arrivata praticamente a tempo scaduto (al 94’). In trasferta poi ha ottenuto una vittoria prestigiosa la Juvestabia, che ha espugnato il Granillo di Reggio Calabria in zona Cesarini. I campani nonostante la rete di svantaggio non si sono persi d’animo ed hanno giocato al massimo delle loro possibilità. La vittoria finale premia la loro volontà. Amarezza invece per la Reggina che così scivola a metà classifica. Torna al successo interno invece il Bari, i pugliesi infatti non vincevano davanti al proprio pubblico dal 26 Settembre 2010 quando sconfissero per 2-1 il Brescia nella scorsa stagione. Vittoria però sofferta su un Livorno che nel finale ha provato a riequilibrare il punteggio. Un altro successo fuori casa è stato quello della Nocerina al Tombolato di Cittadella. I campani hanno giocato un buon calcio e nonostante l’inferiorità numerica non hanno sofferto gli avversari patavini apparsi primi di smalto. Rallenta la propria corsa invece il Brescia che così si trova ad inseguire in classifica la coppia di testa formata da Padova e Torino a quota 17. Le rondinelle infatti hanno pareggiato contro il Modena per 1-1 in quello che il nostro Tonino Raffa dai microfoni di “Tutto il calcio…” ha definito un “derby ornitologico tra canarini e rondinelle”, straordinario lo “zio Tonino”. Il Modena sicuramente si morde le mani perché oltre al vantaggio iniziale non ha saputo sfruttare la superiorità numerica lasciandosi raggiungere pochi minuti dopo aver segnato l’1-0. Pareggio infine per 1-1 tra Gubbio e Verona. Partita equilibrata con una leggera prevalenza dei veronesi soprattutto nella seconda frazione. Il punto in classifica è sicuramente buono per gli scalageri, non per gli eugubbini che invece restano penultimi insieme al Vicenza. In questo turno il fattore campo ha inciso solo in due occasioni per le vittorie di Bari e Pescara, ben cinque infatti i successi esterni e quattro pareggi. Record stagionale poi di marcature messe a segno in una giornata, le reti infatti sono state quaranta per un totale stagionale che sale a quota 214 realizzazioni. Ecco le partite in dettaglio:

Bari-Livorno 1-0
marcatore: 7’ Borghese
note: seconda vittoria consecutiva in campionato per il Bari, che centra anche il primo successo interno della stagione. I pugliesi non vincevano in casa dal 26 Settembre 2010, 2-1 contro il Brescia. Primo ko esterno invece stagionale per il Livorno che così interrompe la striscia positiva di tre risultati utili di fila formata da due vittorie ed un pareggio.

Cittadella-Nocerina 1-3
marcatori: 2’ Catania (N), 37’ Bellazzini rig. (C), 47’ Di Maio (N), 94’ Castaldo rig. (N).
note: al 33’ espulso De Liguori (N). Seconda sconfitta consecutiva per il Cittadella che subisce così il secondo ko stagionale interno. I veneti finora al Tombolato hanno alternato una vittoria ed una sconfitta. Secondo successo stagionale esterno invece per la Nocerina, il secondo in assoluto del campionato. I campani nelle ultime tre gare esterne hanno ottenuto ben sette punti.

Crotone-Vicenza 2-2
marcatori: 6’ Pettinari (C), 29’ Paro (V), 76’ Misuraca (V), 81’ Sansone (C).
note: terza gara utile di fila per il Crotone in casa dove i pitagorici hanno raccolto cinque punti in tre partite. Per loro si tratta del secondo pareggio interno stagionale. Secondo pareggio consecutivo in campionato invece per il Vicenza, che centra il secondo pareggio esterno della stagione. I veneti finora in trasferta hanno ottenuto due pareggi e due sconfitte.

Empoli-Padova 2-4
marcatori: 9’ Tavano (E), 12’ Portin (P), 24’ Cacia (P), 69’ Milanetto (P), 72’ Cutolo (P), 82’ Ficagna (E).
note: quinto ko stagionale per l’Empoli con la seconda sconfitta interna del campionato. Gli empolesi nelle quattro gare casalinghe finora giocate hanno ottenuto due vittorie e due sconfitte. Settima gara utile di fila invece per il Padova che ottiene la seconda vittoria consecutiva. I patavini nelle quattro gare esterne finora giocate hanno ottenuto due vittorie e due pareggi.

Grosseto-Ascoli 3-3
marcatori: 20’ Papa Waigo rig. (A), 30’ Lupoli (G), 41’ Caridi (G), 43’ Vitiello (A), 56’ Lupoli (G), 94’ Giovannini (A).
note: primo pareggio interno per il Grosseto che in casa era reduce da tre vittorie di fila. Per i grossetani si tratta del quarto pareggio in campionato. L’Ascoli torna a guadagnare punti dopo due sconfitte consecutive. Per i marchigiani si tratta della terza trasferta utile di fila, nelle due precedenti i bianconeri hanno ottenuto due vittorie.

Gubbio-Verona 1-1
marcatori: 22’ Bjelanovic (V), 52’ Ciofani rig. (G).
note: terzo pareggio di fila in campionato per il Gubbio che è al secondo pareggio consecutivo in casa. Gli umbri nelle quattro gare interne finora giocate hanno ottenuto solo due punti. Terza gara utile di fila invece per il Verona, che è alla seconda trasferta utile consecutiva con quattro punti raccolti.

Modena-Brescia 1-1
marcatori: 27’ Greco rig. (M), 29’ Feczesin (B).
note: al 25’ espulso Budel (B), al 67’ Arcari (B) para un rigore a Greco (M). Terza partita utile di fila in casa per il Modena che ottiene il secondo pareggio consecutivo in casa. Il Brescia grazie al settimo risultato utile di fila resta sempre imbattuto. Per le rondinelle si tratta del terzo pareggio nelle quattro partite in trasferta finora giocate. Per i bresciani questo è il secondo pareggio esterno di fila.

Pescara-Albinoleffe 5-3
marcatori: 7’ Petterini (P), 27’ Sansovini (P), 43’ Insigne (P), 44’ Gessa (P), 50’ Immobile (P), 69’ Cristiano (A), 84’ Cocco rig. (A), 88’ Girasole (A).
note: terza vittoria di fila in casa per il Pescara che finora all’Adriatico in casa ha ottenuto tre vittorie in altrettante partite. I pescaresi erano reduci da due ko di fila. Terza sconfitta consecutiva in campionato invece per l’Albinoleffe, la seconda di fila fuori casa. Nelle quattro partite esterne finora giocate i lombardi hanno ottenuto una vittoria e tre sconfitte.

Reggina-Juvestabia 1-2
marcatori: 47’ Missiroli (R), 71’ Sau (J), 89’ Raimondi (J).
note: la Reggina subisce la seconda sconfitta consecutiva, la prima casalinga del campionato. I calabresi in casa nelle ultime tre partite avevano ottenuto due vittorie ed un pareggio. Primo successo esterno stagionale invece per la Juvestabia che, grazie a questa vittoria, vince per la seconda partita di fila in campionato. Nelle tre precedenti gare fuori casa i campani avevano ottenuto appena un punto.

Sampdoria-Torino 1-2
marcatori: 20’ Costa (S), 41’ Suciu (T), 76’ Bianchi (T).
note: dopo sei giornate termina l’imbattibilità della Sampdoria che subisce così la prima sconfitta interna stagionale. I liguri finora avevano ottenuto tre vittorie e tre pareggi. Il Torino invece ottiene la quarta vittoria esterna di fila della stagione, per i granata inoltre si tratta della seconda vittoria di fila in campionato. Per i piemontesi finora cinque vittorie e due pareggi.

Varese-Sassuolo 0-1
marcatori: 66’ Sansone (S).
note: il Varese torna a perdere in campionato dopo due gare utili di fila nelle quali aveva ottenuto quattro punti. Per i varesini si tratta del secondo ko interno in quattro partite finora giocate al Franco Ossola. Il Sassuolo ottiene la seconda vittoria di fila in trasferta, per i neroverdi si tratta della terza vittoria esterna della stagione in quattro partite, la quinta in assoluto del campionato.

Classifica: Padova e Torino 17, Brescia e Sassuolo 15, Grosseto 13, Sampdoria e Pescara 12, Livorno, Verona e Bari 11, Reggina 10, Nocerina 8, Albinoleffe e Cittadella 7, Juvestabia (-1), Varese e Empoli 6, Crotone (-1) e Modena 5, Vicenza e Gubbio 3, Ascoli (-7) 2. (Ascoli -7 punti, Crotone e Juvestabia -1 punto)

Prossimo turno, 8^ giornata – 4-5/10/2011 ore 15.00: Albinoleffe-Padova, Ascoli-Reggina, Brescia-Gubbio, Cittadella-Modena, Crotone-Bari, Livorno-Empoli, Nocerina-Juvestabia, Sassuolo-Pescara, Torino-Grosseto, Verona-Sampdoria, Vicenza-Varese (4/10 ore 20.45)  

Classifica marcatori: Tavano (Empoli) 7, Cocco (Albinoleffe) e Immobile (Pescara) 6, Bertani (Sampdoria), Dionisi (Livorno) e Missiroli (Reggina) 5, Campagnacci (Reggina), Ceravolo (Reggina), Feczesin (Brescia), Jonathas (Brescia), Caridi (Sassuolo) e Pozzi (Sampdoria) 4, Bianchi (Torino) e Caccia (Padova) 3.

Turni infrasettimanali: 1/11/2011, 31/1/2012, 1/5/2012
Soste: 24/12/2011, 31/12/2011, 25/2/2012
Fine: 27/5/2012

La Serie B tornerà in campo già oggi con un anticipo e poi domani con il resto del programma per un turno infrasettimanale. Appuntamento dunque giovedì per gli highlights dell’ottava giornata. 
Emanuele Pinto

0 commenti:

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

TICB TV