#TICBemozioni

Il Palinsesto sportivo di Radio1Rai

DOMENICA 21 LUGLIO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 14:00-18:30 Domenica Sport 
* ore 15:00 F1 - GP Ungheria (Gara)
ore 18:30-20:00 Sulle Strade del Tour 

LUNEDI' 22 - GIOVEDI' 25 LUGLIO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport

Radio1Sport
In simulcast solo le trasmissioni sportive di Radio 1 Rai.
ore 00:00-24:00 Pop Sport



mercoledì 5 ottobre 2011

Un passo nella storia - Episodio 58

di Roberto Pelucchi

In questa puntata della rubrica voglio ricordare due "casi" che hanno visto protagonisti i radiocronisti della Rai. Il primo riguarda Emanuele Dotto, che venne criticato per aver annunciato in diretta la morte del tifoso genoano Vincenzo Spagnolo; il secondo il radiocronista in moto al Giro d'Italia del 1994, punito dall'organizzazione del Giro per avere ostacolato i corridori (non ho la certezza, ma in quella edizione mi pare di ricordare che i radiocronisti in moto fossero Giulio Delfino e Francesco Pancani, mentre sicuramente sul traguardo c'era Roberto Collini).

1 giugno 1994
Radiocronaca Rai a scartamento ridotto oggi per la undicesima tappa del Giro. Ieri una delle due moto della Rai è stata sanzionata dalla Giuria per un presunto danneggiamento ai corridori. Oggi Roberto Collini, uno dei radiocronisti al seguito del Giro, ha inviato al direttore operativo del Giro, Carmine Castellano, una lettera di protesta in cui si legge: ''La vostra inoppugnabile e gravissima decisione di non ammettere una delle nostre moto al via della tappa odierna ci sorprende. Come risulta anche dalle documentazioni filmate, infatti, le nostre moto non hanno mai avuto un atteggiamento tale da compromettere la regolarità della corsa. Lo confermano implicitamente i precedenti comunicati della Giuria che mai hanno riportato un richiamo nei nostri confronti. Ma è anche una decisione che ci amareggia sia perché non ha precedenti per quanto riguarda la presenza della Rai-Tv al Giro, sia perché ci impedisce di svolgere regolarmente il nostro lavoro e, di fatto, penalizza ingiustamente gli ascoltatori''.

30 gennaio 1995
Per Paolo Francia, direttore di RadioRai, ''il giornalista di Tutto il calcio minuto per minuto ha fatto bene a dare in diretta la notizia dell'uccisione del tifoso del Genoa''. Ieri la scelta di Emanuele Dotto, radiocronista della trasmissione radiofonica sportiva Rai, era stata al centro di valutazioni discordanti e di critiche, alcune delle quali sollevate da alcuni giornalisti ospiti del programma Fininvest Italia 1 Sport. Su questo tema Francia ha sottolineato che ''il compito di un giornalista è appunto quello di dare le notizie, una volta che sia certo della loro autenticità. Da collega, oltre che da dirigente radiofonico - ha concluso Francia - voglio dire che sono d'accordo con Dotto e in disaccordo con chi lo ha criticato''.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Confermo Pancani e delfino.Forse c'era a nche orlando ma a fare dei servizi nn in cmoto
ale

Anonimo ha detto...

Mi pare di ricordare a memoria, però che fu proprio Orlando il cronista in moto che fu fermato, e che in moto in quella tappa ci fu solo Delfino. Magari chiedete a lui o al suo alter-ego, certo si ricorderà l'episodio.

Claudio

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

TICB TV