#Euro2024

Il Palinsesto sportivo di Radio1Rai

DOMENICA 14 LUGLIO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 14:00-19:00 Domenica Sport
* ore 17:00-17:45 Sulle Strade del Tour
ore 19:30-00:00 Tutto l'Europeo minuto per minuto
* EURO 2024 Finale SPAGNA-INGHILTERRA (Francesco Repice e Daniele Fortuna)

LUNEDI' 15  LUGLIO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 07:30-09:00 Radio anch'io sport

MARTEDI' 16 - VENEDI' 20 LUGLIO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 17:00-17:45 Sulle Strade del Tour (aggiornamenti durante il palinsesto di Radio 1 Rai dalle 14 alle 17)

Radio1Sport
In simulcast solo le trasmissioni sportive di Radio 1 Rai.
ore 00:00-24:00 Pop Sport



#TICBemozioni

martedì 13 dicembre 2011
00:05

Serie Bwin 2011-12: 19^ giornata

La diciannovesima giornata di Serie B ci consegna un Torino sempre più leader della classifica dopo il 4-2 inflitto al Pescara ed un Verona che comincia a sognare in grande dopo l’ottavo successo di fila, questa volta gli scaligeri hanno sconfitto per 1-0 l’Albinoleffe. I veronesi restano così a quattro lunghezze di distanza dai piemontesi, che devono recuperare o meglio terminare ancora la sfida con il Padova sospesa per un black-out all'impianto di illuminazione dell'Euganeo di Padova. Al terzo posto della graduatoria troviamo il Sassuolo, che in casa ha vinto in rimonta per 2-1 sul Livorno. I neroverdi scavalcano così in classifica il Pescara, sconfitto, come detto, a Torino. Sconfitte esterne per la Reggina ed il Padova rispettivamente contro Cittadella e Gubbio. Proprio gli eugubbini ottengono un importante successo in chiave salvezza, che permette loro di guadagnare la terzultima piazza ai danni della Nocerina, sconfitta invece in casa dal Crotone per 0-2. A metà classifica, oltre ai crotoniati, vince anche il Vicenza, che ha sconfitto 1-0 l’Empoli. In fondo alla classifica pareggio interno per l’Ascoli contro il Varese. I marchigiani, seppur lentamente, provano ad avvicinare le rivali per la salvezza in virtù anche dei tre punti che il Tas ha loro restituito in classifica. Continua a stentare la Sampdoria, che venerdì sera ha pareggiato in extremis in casa contro la Juvestabia per 1-1. La zona play-off resta sempre vicina, ma i genovesi dovranno cambiare necessariamente marcia per entrarvi e sperare nella promozione. Un altro 1-1 è stato quello tra Grosseto e Modena. Il pari serve a poco ai modenesi, che oltretutto erano passati in vantaggio, in quanto la classifica resta sempre deficitaria. Nel posticipo della domenica invece vittoria esterna del Bari a Brescia per 1-3. I baresi ottengono tre punti fondamentali a metà classifica, mentre resta sempre difficile la situazione del Brescia, che rimane in piena zona play-out. Le reti messe a segno sono state 27 per un totale stagionale di 523 marcature. Ecco le partite in dettaglio:

Ascoli-Varese 0-0
note: seconda partita utile di fila in casa per l’Ascoli che nelle ultime due gare interne ha raccolto quattro punti. Per i marchigiani si tratta del terzo pareggio casalingo stagionale. Terza partita utile di fila per il Varese, che centra il secondo pareggio consecutivo. Per i varesini si tratta inoltre della terza trasferta utile di fila con sette punti raccolti.

Brescia-Bari 1-3
marcatori: 26’ Bellomo (Ba), 48’ pt Jonathas rig. (Br), 74’ e 93’ Stoian (Ba).
note: terza sconfitta interna di fila per il Brescia, la quinta stagionale al Rigamonti. I bresciani nelle ultime undici partite hanno ottenuto solo tre punti. Il Bari invece centra la seconda partita utile di fila. I baresi ottengono la quinta affermazione esterna della stagione. Per loro sette punti nelle ultime quattro gare esterne.

Cittadella-Reggina 3-2
marcatori: 5’ Di Roberto rig. (C), 26’ Rizzo (R), 55’ Campagnacci (R), 58’ Maah (C), 85’ Di Carmine (C).
note: dopo due turni torna al successo il Cittadella, che nelle ultime tre gare interne aveva raccolto solo un punto. Per i veneti si tratta della seconda partita utile di fila. Secondo ko di fila fuori casa per la Reggina, che nelle ultime quattro partite ha ottenuto solo due punti frutto di due pareggi ed altrettanti ko. Per i calabresi è il quarto ko esterno stagionale.

Grosseto-Modena 1-1
marcatori: 57’ Greco (M), 81’ Sforzini (G).
note: il Grosseto torna a fare punti in casa dopo tre sconfitte di fila allo Zecchini. Per i grossetani si tratta della seconda partita utile di fila in campionato e del terzo pareggio casalingo stagionale. Il Modena invece è alla sesta trasferta utile di fila. I modenesi in queste hanno ottenuto una vittoria e ben cinque pareggi. Questo è il quarto pareggio esterno consecutivo.

Gubbio-Padova 1-0
marcatore: 42’ Graffiedi.
note: dopo cinque sconfitte di fila il Gubbio torna a muovere la propria classifica e lo fa ottenendo il quarto successo interno stagionale. Gli eugubbini così interrompono la serie negativa di due sconfitte di fila in casa. Il Padova invece subisce il quarto ko esterno stagionale. I patavini in trasferta erano reduci da due gare utili di fila con quattro punti raccolti.

Nocerina-Crotone 0-2
marcatori: 53’ e 55’ Gabionetta.
note: seconda sconfitta di fila in casa per la Nocerina, che nelle ultime quattro gare interne ha raccolto solo un punto. Per i campani si tratta della sesta sconfitta casalinga stagionale. Il Crotone invece è alla seconda affermazione di fila fuori casa. I calabresi inoltre hanno una striscia positiva di quattro partite utili di fila con due pareggi interni e due vittorie esterne.

Sampdoria-Juvestabia 1-1
marcatori: 55’ Sau (J), 93’ Pozzi (S).
note: quarto pareggio consecutivo in campionato per la Sampdoria, che è al secondo pareggio di fila in casa. I genovesi nelle ultime sei giornate hanno ottenuto cinque pari ed una sconfitta. Settima partita utile di fila invece per la Juvestabia, che è alla terza trasferta utile consecutiva con cinque punti raccolti.

Sassuolo-Livorno 2-1
marcatori: 11’ Dionisi rig. (L), 61’ e 80’ Sansone (S).
note: al 64’ espulso Genevier (L). Dopo tre partite interne nelle quali aveva raccolto solo due punti, il Sassuolo torna a vincere in casa. Per i neroverdi si tratta del quinto successo interno stagionale e del secondo risultato utile di fila. Quarto ko consecutivo invece per il Livorno, che nelle ultime cinque gare esterne ha raccolto appena un punto. I livornesi inoltre hanno ottenuto appena cinque punti nelle ultime dieci partite.

Torino-Pescara 4-2
marcatori: 38’ Basha (T), 49’ Immobile (P), 53’ Vives (T), 64’ e 68’ Sgrigna (T), 92’ Immobile (P).
note: seconda vittoria di fila in casa per il Torino, che centra il settimo risultato utile di fila. I torinesi nelle ultime cinque partite interne hanno ottenuto ben tredici punti. Questa è la sesta vittoria interna stagionale. Seconda sconfitta consecutiva invece per il Pescara, che nelle ultime tre gare esterne ha ottenuto solo un punto. Per gli abruzzesi questo è il quinto ko esterno del campionato.

Verona-Albinoleffe 1-0
marcatore: 80’ Pichlmann
note: all’84’ espulso Laner (A). Ottavo successo consecutivo per il Verona, il quarto di fila in casa. I veronesi sono così alla nona partita utile di fila con una striscia di otto vittorie ed un pareggio. Si ferma invece la serie positiva di risultati dell’Albinoleffe che durava da sei giornate con una striscia di due vittorie e quattro pareggi. I seriani inoltre nelle ultime tre gare fuori casa avevano ottenuto una vittoria e due pareggi. Per loro si tratta del sesto ko esterno stagionale.

Vicenza-Empoli 1-0
marcatore: 67’ Rigoni.
note: sesta partita utile per il Vicenza con una striscia positiva composta da quattro vittorie e due pareggi. Per i vicentini inoltre si tratta della quinta gara utile consecutiva in casa con una serie di quattro vittorie ed un pareggio. L’Empoli invece torna a perdere in campionato dopo due vittorie di fila. I toscani nelle ultime due trasferte avevano fatto bottino pieno. Per loro questa è la sesta sconfitta fuori casa della stagione.

Classifica: Torino* 41, Verona 37, Sassuolo 36, Pescara 33, Padova* 31, Reggina 29, Varese e Grosseto 27, Sampdoria 26, Juvestabia (-4) e Cittadella 25, Vicenza, Crotone (-1) e Bari (-2) 24, Empoli 21, Livorno e Albinoleffe 20, Brescia 19, Modena e Gubbio 17, Nocerina 15, Ascoli (-7) 12. (Ascoli -7 punti; Juvestabia -4 punti; Bari -2 punti; Crotone -1 punto)(* una partita in meno: Padova-Torino riprendera dal 76’ minuto in data da destinarsi)

Prossimo turno, 20^ giornata – 16-17-18-19/12/2011 ore 15.00: Albinoleffe-Gubbio, Bari-Vicenza, Crotone-Ascoli, Empoli-Grosseto, Juvestabia-Cittadella, Livorno-Brescia (16/12 ore 20.45), Modena-Torino, Padova-Nocerina, Pescara-Sampdoria (19/12 ore 20.45), Reggina-Sassuolo, Varese-Verona (18/12 ore 12.30).  

Classifica marcatori: Tavano (Empoli) 13, Abbruscato (Vicenza) e Immobile (Pescara) 11, Sansovini (Pescara) 10, Cocco (Albinoleffe) e Sforzini (Grosseto) 9, Castaldo (Nocerina), Sau (Juvestabia), Sansone (Sassuolo) e Jonathas (Brescia) 8, Insigne (Pescara), Missiroli (Reggina) e Papa Waigo (Ascoli) 7, Ceravolo (Reggina), Ragusa (Reggina) e Boakye (Sassuolo) 6.

Turni infrasettimanali: 31/1/2012, 1/5/2012
Soste: 24/12/2011, 31/12/2011, 25/2/2012
Fine: 27/5/2012

Regolamento promozione e retrocessione: la 1^ e la 2^ classificata vengono promosse direttamente in Serie A. La 3^, la 4^, la 5^ e la 6^ accedono ai play-off promozione se il distacco di punti tra 3^ e 4^ classificata non supera i nove punti. In caso di spareggi promozioni con gare di andata e ritorno, la 3^ affronterà la 6^ classificata, mentre la 4^ affronterà la 5^ classificata. Per quanto riguarda la retrocessione, la 22^, la 21^ e la 20^ classificata retrocedono direttamente in Prima Divisione. La 19^ e la 18^ disputano il play-out retrocessione solo se il divario in classifica non supera i quattro punti. Anche in questo caso avremo partite di andata e ritorno.

Appuntamento a martedì prossimo.   
Emanuele Pinto

0 commenti:

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

TICB TV