#TICBemozioni

Il Palinsesto sportivo di Radio1Rai

MERCOLEDI 17 APRILE 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 21:05 Zona Cesarini
Radio1Sport
ore 11:05 Palla al centro
ore 13:30 Pop Sport
ore 14:05 Numeri Primi
ore 14:30 Pop Sport
ore 17:05 Tempi supplementari 
ore 19:30 Pop Sport
ore 21:05 Simulcast con Radio1Rai 



venerdì 3 febbraio 2012
00:34

Serie A Tim 2011-12: 21^ giornata

La ventunesima giornata del campionato di Serie A della stagione 2011-12 resterà negli annali del nostro calcio come quella più ghiacciata della storia del massimo campionato. Ben quattro infatti le sfide rinviate a causa del freddo polare e delle conseguenti nevicate che si sono abbattute sul nostro paese. E’ pur vero però che non è possibile far disputare turni infrasettimanali in pieno inverno, ma soprattutto è improponibile che si osi ancora giocare in strutture che non garantiscono tutti quei confort adeguati a non far diventare cubetti di ghiaccio tutti coloro che si recano allo stadio. Un esempio, di cosa si dovrebbe fare lo ha dato la Juventus sabato scorso quando lo Juventus Stadium, che ciò piaccia o no a molti, ha dimostrato tutta la sua bontà strutturale permettendo nonostante la neve la sfida contro l’Udinese. Già, voi penserete, ma non se ne era già parlato? Si, lo avevamo già fatto, ma bisogna ribadire, perché nessuno forse ancora lo ha ben inteso e sparare a zero su eventuali responsabilità delle pay-tv è troppo facile. Queste infatti che colpa hanno se il nostro campionato debba iniziare a fine agosto e subito dopo la prima giornata si debba fermare? Che colpa hanno se in Italia non ci sono le attrezzature adeguate? Che colpa hanno se i campi non sono riscaldati? Che colpa hanno se ci si debba fermare per la pausa natalizia e non continuare a giocare per evitare turni infrasettimanali? Non facciamo il solito discorso che sono le tv ad imporre gli orari, per favore; perché a nessuno conviene (e tanto meno alle tv) che una partita non si giochi. Ma in Inghilterra, paese civile, come si fa? Ed allora che le società comincino ad attrezzarsi senza aspettare il miracolo di leggi del governo sugli stadi. Gli stadi devono essere costruiti dalle società che dovrebbero presentare progetti seri sulla carta e non solo chiacchiere. Per informazione chiedete, alla squadra in bianconero più amata o odiata dagli italiani. Nel lontano 2002 furono presentate le prime carte e di certo non si sono aspettate leggi statali, poi le porcherie di calciopoli hanno rallentato il progetto, ma quando c’è la volontà tutto è possibile. Ed allora dicevamo rinviate quattro partite il programma ci ha offerto il quarto ko stagionale del Milan, che è stato sconfitto 2-0 dalla Lazio. I rossoneri così restano a meno un punto dalla Juventus. Vittoria invece interna per l’Udinese, 2-1 al Lecce, così come in casa ha vinto anche il Cagliari per 4-2 contro la Roma. Finisce invece 0-0 la gara del San Paolo tra Napoli e Cesena, con le solite ed inutili recriminazioni dei napoletani. La sfida sicuramente più bella, nonostante la neve è stata quella tra Inter e Palermo. In un Meazza praticamente gelato abbiamo avuto 8 gol, 4 per parte, con il punteggio finale di 4-4. Protagonisti dell’incontro Milito (autore di 4 reti) e Miccoli (con tre gol). Infine a Novara si è consumata l’ultima sfida in programma del ventunesimo turno. Ed anche qui l’efficienza del Piola ha permesso di giocare il match tra Novara e Chievo, terminato con la vittoria per 1-2 dei clivensi. Che aggiungere, la giornata è così andata in ghiaccio in attesa di conoscere le date dei recuperi. Ecco le partite in dettaglio:                                           

Atalanta-Genoa: rinviata per neve

Bologna-Fiorentina: rinviata per neve

Cagliari-Roma: 4-2
marcatori: 6’ Thiago Ribeiro (C), 13’ Juan (R), 34’ Borini (R), 41’ Pinilla (C), 49’ Thiago Ribeiro (C), 92’ Ekdal (C).

Inter-Palermo: 4-4
marcatori: 16’ Mantovani (P), 22’ Milito (I), 52’ Miccoli (P), 55’ rig. e 61’ Milito (I), 66’ Miccoli (P), 68’ Milito (I), 85’ Miccoli (P).

Lazio-Milan: 2-0
marcatori: 76’ Hernanes, 85’ Rocchi.

Napoli-Cesena: 0-0

Novara-Chievo Vr: 1-2
marcatori: 33’ Pellissier (C), 78’ Thereau (C), 79’ Mascara (N).

Parma-Juventus: rinviata per neve

Siena-Catania: rinviata per neve

Udinese-Lecce: 2-1
marcatori: 2’ Pazienza (U), 27’ Di Michele (U), 37’ Di Natale (U).

Classifica: Juventus 44, Milan 43, Udinese 41, Lazio 39, Inter 36, Roma* 31, Napoli 30, Palermo 28, Genoa* e Chievo Vr 27, Cagliari 26, Fiorentina* 25, Parma* 24, Atalanta* (-6) e Catania** 23, Bologna* 21, Siena* 19, Lecce e Cesena 16, Novara 12. (Atalanta -6 punti in classifica)(** due ed *una partita in meno: Catania-Roma verrà recuperata il 7/2. Si ripartirà dal 65’ sul punteggio di 1-1; Parma-Juventus e Atalanta-Genoa verranno recuperate il 15/2 alle ore 18.30; Bologna-Fiorentina si recupererà il 21/2 alle ore 18.30; Siena-Catania verrà recuperata il 22/2 alle ore 18.30)

Prossimo turno, 22^g. – 4-5/2/2012 ore 15.00: Cesena-Catania (4/2 ore 15.00), Chievo Vr-Parma, Fiorentina-Udinese, Genoa-Lazio (ore 12.30), Juventus-Siena, Lecce-Bologna, Milan-Napoli, Novara-Cagliari, Palermo-Atalanta, Roma-Inter (4/2 ore 15.00).

Classifica marcatori: Ibrahimovic (Milan) e Di Natale (Udinese) 15, Milito (Inter), Denis (Atalanta), Cavani (Napoli) e Klose (Lazio) 12, Jovetic (Napoli) e Palacio (Genoa) 11, Matri (Juventus), Miccoli (Palermo) e Calaiò (Siena) 9, Giovinco (Parma) 8, Nocerino (Milan) e Osvaldo (Roma) 7.

Turni infrasettimanali: 11/4/2012, 2/5/2012
Fine: 13/5/2012

Regolamento qualificazione alle coppe europee e retrocessione: da quest’anno la 1^ (campione d’Italia) e la 2^ classificata accedono direttamente alla fase a gironi della Champion’s League. La 3^ classificata invece disputerà il turno preliminare di Champion’s League. La 4^ e la 5^ classificata accedono direttamente al primo turno dell’Europa League. La vincente della Coppa Italia si qualifica per il turno preliminare di Europa League. Nel caso in cui la vincente della Coppa Italia sia qualificata ad una competizione europea, il suo posto verrà preso dell’altra finalista. Nel caso in cui entrambe le finaliste siano qualificate per una competizione internazionale, la 6^ classificata in campionato accederà al turno preliminare dell’Europa League. Per quanto riguarda la retrocessione la 18^, la 19^ e la 20^ classificata retrocedono direttamente in Serie B.

Appuntamento a lunedì prossimo.
Emanuele Pinto

0 commenti:

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

TICB TV