#Euro2024

Il Palinsesto sportivo di Radio1Rai

DOMENICA 23 GIUGNO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 14:00-19:00 Domenica Sport
*ore 15:00 F1 - GP Spagna - Gara
ore 19:15-23:30 Tutto l'Europeo minuto per minuto
*ore 21:00 SVIZZERA-GERMANIA e SCOZIA-UNGHERIA

Radio1Sport
In simulcast solo le trasmissioni sportive di Radio 1 Rai.
ore 00:00-24:00 Pop Sport

LUNEDI' 24 GIUGNO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 07:30 Radio anch'io sport
ore 20:00-23:30 Tutto l'Europeo minuto per minuto
*ore 21:00 CROAZIA-ITALIA e ALBANIA-SPAGNA

Radio1Sport
In simulcast solo le trasmissioni sportive di Radio 1 Rai.
ore 00:00-24:00 Pop Sport

#TICBemozioni

lunedì 6 febbraio 2012
00:01

Serie A Tim 2011-12: 22^ giornata

Ci è voluta un’intensa nevicata su tutta la nostra penisola per aver tutto un turno di campionato giocato alle 15.00 della domenica, ad eccezione però dell’anticipo domenicale delle 12.30. Il clima polare degli ultimi giorni infatti ha reso inevitabile l’annullamento di anticipi e posticipi serali per permettere il regolare svolgimento delle partite. E così nella ventiduesima giornata abbiamo avuto un solo rinvio, la sfida tra Cesena e Catania. All’ora di pranzo termina 3-2 una bellissima sfida tra Genoa e Lazio, che nonostante il freddo polare fanno divertire gli spettatori. A gioire maggiormente alla fine però sono i genoani per il successo dei propri beniamini per 3-2. Per quanto riguarda le partite giocate, resta di ghiaccio la Juventus che a Torino è stata vergognosamente costretta sullo 0-0 da un vergognoso ed antisportivo Siena, che ha pensato solo a difendersi senza mai accennare ad un minimo tentativo di gioco. Sannino e tutta la società senese dovrebbero scusarsi per la mancanza di dignità nell’affrontare un match appartenente al gioco, ripetiamo gioco, ripetiamo ancora gioco, del calcio. Quello andato di scena allo Juventus Stadium è stato uno schifo veramente, mai squadra è stata più arroccata nella propria metà campo, senza, ripetiamo, provare a far nulla. Neppure la peggiore squadra di terza categoria giocherebbe mai così. Vergogna!. I bianconeri così pareggiano e perdono una grossa occasione per allungare sul Milan, che ha pareggiato anch’esso in casa per 0-0 contro il Napoli. Rossoneri apparsi nervosi, a dimostrazione di ciò registriamo l’espulsione di Ibrahimovic. Ottima prova invece del Napoli, grintoso e attento. Vittoria larga e netta invece della Roma, che ha demolito con un fantastico 4-0 l’Inter. Giallorossi belli e concreti. Inter nettamente inferiore. Nelle zone alte poi sconfitta esterna per l’Udinese, che perde rimontata a Firenze. I viola dopo lo svantaggio iniziale non si perdono d’animo e si portano in vantaggio fino al 3-1. I toscani così guadagnano punti d’oro. Tre punti importanti conquista anche il Palermo, vittorioso per 2-1 sull’Atalanta. I rosanero così restano a ridosso della zona europea. A metà classifica, colpo esterno del Parma, che supera 1-2 il Chievo. Infine terminano 0-0 le sfide Lecce-Bologna, scontro diretto per la salvezza, e Novara-Cagliari. Le reti messe a segno sono state 20. Ecco le partite in dettaglio:  

Cesena-Catania: rinviata per neve

Chievo Vr-Parma: 1-2
marcatori: 46’ Giovinco (P), 50’ Thereau (C), 69’ Luciano aut. (P)

Fiorentina-Udinese 3-2
marcatori: 14’ Di Natale (U), 39’ Jovetic rig. (F), 56’ Cassani (F), 84’ Jovetic rig. (F), 90’ Torje (U).

Genoa-Lazio: 3-2
marcatori: 10’ Palacio (G), 25’ e 46’ Palacio (G), 54’ Ledesma (L), 90’ Gonzales (L).
nota: all’82’ espulso Diakitè (L).

Juventus-Siena: 0-0

Lecce-Bologna: 0-0
nota: al 73’ espulso Carrozzieri (L).

Milan-Napoli: 0-0
nota: al 64’ espulso Ibrahimovic (M).

Novara-Cagliari: 0-0

Palermo-Atalanta: 2-1
marcatori: 29’ Miccoli rig. (P), 49’ Budan (P), 56’ Moralez (A).
nota: al 26’ espulso Consigli (A).

Roma-Inter: 4-0
marcatori: 13’ Juan, 41’ e 48’ Borini, 89’ Bojan.

Classifica: Juventus 45, Milan 44, Udinese 41, Lazio 39, Inter 36, Roma* 34, Napoli e Palermo 31, Genoa* 30; Fiorentina* 28, Cagliari, Parma* e Chievo Vr 27, Atalanta* (-6) e Catania*** 23, Bologna* 22, Siena* 20, Lecce 17; Cesena* 16, Novara 13. (Atalanta -6 punti in classifica)(** due ed *una partita in meno: Catania-Roma verrà recuperata il 7/2. Si ripartirà dal 65’ sul punteggio di 1-1; Parma-Juventus e Atalanta-Genoa verranno recuperate il 15/2 alle ore 18.30; Bologna-Fiorentina verrà recuperata il 21/2 alle ore 18.30; Siena-Catania verrà recuperata il 22/2 alle ore 18.30; Cesena-Catania verrà recuperata il 15/2 alle ore 18.30)

Prossimo turno, 23^g. – 9-11-12-13/2/2012 ore 15.00: Atalanta-Lecce, Bologna-Juventus (ore 20.45), Cagliari-Palermo (11/2 ore 20.45), Catania-Genoa, Inter-Novara, Lazio-Cesena (9/2 ore 20.45), Napoli-Chievo (13/2 ore 20.45), Parma-Fiorentina, Siena-Roma (13/2 ore 20.45), Udinese-Milan (11/2 ore 18.00)

Classifica marcatori: Di Natale (Udinese) 16, Ibrahimovic (Milan) 15, Palacio (Genoa) e Jovetic (Napoli) 13, Denis (Atalanta), Milito (Inter), Klose (Lazio) e Cavani (Napoli) 12, Miccoli (Palermo) 10, Matri (Juventus), Calaiò (Siena) e Giovinco (Parma) 9, Nocerino (Milan) e Osvaldo (Roma) 7.

Turni infrasettimanali: 11/4/2012, 2/5/2012
Fine: 13/5/2012

Regolamento qualificazione alle coppe europee e retrocessione: da quest’anno la 1^ (campione d’Italia) e la 2^ classificata accedono direttamente alla fase a gironi della Champion’s League. La 3^ classificata invece disputerà il turno preliminare di Champion’s League. La 4^ e la 5^ classificata accedono direttamente al primo turno dell’Europa League. La vincente della Coppa Italia si qualifica per il turno preliminare di Europa League. Nel caso in cui la vincente della Coppa Italia sia qualificata ad una competizione europea, il suo posto verrà preso dell’altra finalista. Nel caso in cui entrambe le finaliste siano qualificate per una competizione internazionale, la 6^ classificata in campionato accederà al turno preliminare dell’Europa League. Per quanto riguarda la retrocessione la 18^, la 19^ e la 20^ classificata retrocedono direttamente in Serie B.

Appuntamento a martedì prossimo dopo i due posticipi di lunedì 13 Febbraio.
Emanuele Pinto

0 commenti:

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

TICB TV