#TICBemozioni

Il Palinsesto sportivo di Radio1Rai

MERCOLEDI 29 MAGGIO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 20:55 Zona Cesarini
*Calcio - Finale Conference League OLIMPIACOS-FIORENTINA (C.Piccinelli-M.Orlando)
Radio1Sport
ore 11:05 Palla al centro
ore 13:30 Pop Sport
ore 14:05 Numeri Primi (repllica)
ore 14:30 Pop Sport
ore 17:05 Tempi supplementari
ore 19:30 Pop Sport
ore 20:55 Simulcast con Radio1Rai
mercoledì 8 febbraio 2012

Un passo nella storia - Episodio 66

di Roberto Pelucchi

Nel 1962 Tutto il calcio minuto per minuto era già una trasmissione cult della radio, con indici di gradimento altissimi, ma nelle dirette (soprattutto domenicali) non c'era spazio soltanto per il calcio. C'era molta ippica, automobilismo e un po' di tennis. Per esempio, il 15, 16 e 17 giugno 1962, sul Sul Secondo programma, alle 18.35 venne effettuato un collegamento quotidiano speciale di dieci minuti con Brescia per Italia-Ungheria di Coppa Davis (non siamo riusciti a trovare il nome del radiocronista). Il 1962 fu anche l'anno del Mondiale di calcio, che si teneva in Cile. Mandare molti inviati in Sudamerica all'epoca non risultava conveniente, e anche alla radio lo spazio fu minimo. Frugando negli archivi abbiamo visto che i resoconti furono limitati ai Giornali radio e a un riassunto in onda sul Programma nazionale tra le 22 e le 23. Il 16 giugno alle 20.25 sul Programma nazionale ci fu la radiocronaca del secondo tempo di Jugoslavia-Cile, valida per il terzo e quarto posto. Il 17 alle 19.25, invece, radiocronaca integrale della finale Brasile-Cecoslovacchia. Entrambe le partite furono raccontate da Nicolò Carosio, che effettuò anche le radiocronache dirette delle partite giocate dall'Italia. Per gli italiani, comunque, i servizi radiofonici sul Mondiale erano quanto di meglio si potesse ottenere in quel momento. Pensiamo, infatti, che i filmati delle partite degli azzurri venivano sviluppati e montati in Cile e poi trasportati in aereo fino a Zurigo, e da qui trasmessi in Italia dal primo canale con 48 ore di ritardo. Ecco, di seguito, il palinsesto radiofonico per lo sport di domenica 3 giugno 1962.

Programma nazionale
ore 11 collegamenti dal Giro d'Italia
ore 13 collegamenti dal Giro d'Italia nel Giornale radio
ore 13.30 collegamenti dal Giro d'Italia
ore 19.15 La giornata sportiva
ore 23 dopo il Giornale radio servizi speciali sul Mondiale
Secondo programma
ore 16 collegamenti dal Giro d'Italia
ore 17 Musica e sport - Nel corso del programma collegamenti con l'ippodromo di San Siro per il Gp d'Italia.
ore 19.50 al termine di Radiosera servizi dal Giro d'Italia
ore 21 Domenica sport

Come avete potuto leggere, anche nel 1962 la copertura del Giro d'Italia fu massiccia. La radio perse quell'anno Sergio Zavoli, impegnato in televisione con il Processo alla tappa (la telecronaca era affidata ad Adriano De Zan e Adone Carapezzi). Per la radio gli inviati erano Martellini, Ciotti e Corbò, quest'ultimo era un giornalista del Giornale radio che all'epoca realizzava parecchie inchieste e documentari in onda a metà serata sul Secondo programma). Anche Sandro Ciotti veniva utilizzato spesso per la realizzazione di documentari radiofonici. Per esempio, il 28 settembre alle 21.25 sul Secondo programma andò in onda "Dove sono i campioni del mondo".

0 commenti:

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

TICB TV