#Euro2024

Il Palinsesto sportivo di Radio1Rai

DOMENICA 23 GIUGNO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 14:00-19:00 Domenica Sport
*ore 15:00 F1 - GP Spagna - Gara
ore 19:15-23:30 Tutto l'Europeo minuto per minuto
*ore 21:00 SVIZZERA-GERMANIA e SCOZIA-UNGHERIA

Radio1Sport
In simulcast solo le trasmissioni sportive di Radio 1 Rai.
ore 00:00-24:00 Pop Sport

LUNEDI' 24 GIUGNO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 07:30 Radio anch'io sport
ore 20:00-23:30 Tutto l'Europeo minuto per minuto
*ore 21:00 CROAZIA-ITALIA e ALBANIA-SPAGNA

Radio1Sport
In simulcast solo le trasmissioni sportive di Radio 1 Rai.
ore 00:00-24:00 Pop Sport

#TICBemozioni

domenica 1 aprile 2012
23:09

Serie A Tim 2011-12: 30^ giornata

Nella trentesima giornata di campionato rallenta il Milan capolista, fermato sull’1-1 dal Catania. I rossoneri così vedono scendere a soli due punti il vantaggio sulla Juventus. I bianconeri infatti hanno battuto con una grandissima prestazione il Napoli con un netto 3-0. Solo il presidente De Laurentis, ai microfoni di una nota emittente televisiva, non ha avuto il coraggio di ammettere la debacle della sua squadra, sicuramente per novanta minuti è stato impegnato ad osservare la spettacolare cornice dello Juventus Stadium, dove la sua squadra ha capito poco o nulla del match. Alle spalle delle prime due vanno ko la Lazio e l’Udinese sconfitte rispettivamente dal Parma (3-1) e dal Siena (1-0), che con questi successi ottengono tre punti fondamentali in chiave salvezza. Vince invece in casa la Roma, che supera per 5-2 il Novara. I giallorossi grazie a questo successo vedono più vicina la zona europea con un solo punto di ritardo dal quinto posto che vale l’accesso alla prossima Europa League, la Champion’s League invece dista quattro punti. Torna a vincere poi anche l’Inter, che batte soffrendo per 5-4 il Genoa. Partita decisamente divertente anche se i tifosi nerazzurri avrebbero preferito divertirsi di meno e soffrire ancora di meno. Per il Genoa grande rammarico per aver sbagliato l’approccio mentale al match. Per quanto riguarda la zona centrale della classifica successi esterni per il Palermo, 1-3 a Bologna, e per il Chievo, che invece ha espugnato il Franchi di Firenze. Proprio i viola si trovano adesso al quartultimo posto della graduatoria con soli cinque punti di vantaggio sul Lecce, che ha pareggiato 0-0 in casa contro il Cesena. Infine, sempre a centro classifica, vittoria casalinga per 2-0 del Cagliari sull’Atalanta. Ecco le partite in dettaglio:

Bologna-Palermo: 1-3
marcatori: 50’ Sorensen (B), 69’ Budan (P), 76’ Hernandez (P), 86’ Ilicic (P).

Cagliari-Atalanta: 2-0
marcatori: 11’ Conti, 55’ Pinilla.

Catania-Milan: 1-1
marcatori: 34’ Robinho (M), 57’ Spolli (C).

Fiorentina-Chievo Vr: 1-2
marcatori: 24’ Pellissier (C), 71’ Ljajic (F), 88’ Rigoni (C).

Inter-Genoa: 5-4
marcatori: 13’ e 27’ Milito (I), 38’ Samuel (I), 46’ pt Moretti (G), 59’ Palacio rig. (G), 74’ Zarate (I), 80’ Gilardino rig. (G), 85’ Milito rig. (I), 90’ Gilardino rig. (G).

Juventus-Napoli: 3-0
marcatori: 53’ Bonucci, 75’ Vidal, 83’ Quagliarella.

Lecce-Cesena: 0-0

Parma-Lazio: 3-1
marcatori: 6’ Mariga (P), 12’ Floccari (P), 37’ Scaloni (L), 71’ Floccari (P).

Roma-Novara: 5-2
marcatori: 17’ Caracciolo (N), 25’ Marquinho (R), 34’ Osvaldo (R), 55’ Simplicio (R), 60’ Bojan (R), 78’ Morimoto (N), 92’ Lamela (R).

Siena-Udinese: 1-0
marcatore: 70’ Destro.

Classifica: Milan 64, Juventus 62, Lazio 51, Udinese e Napoli 48, Roma 47, Inter 44, Catania 43, Palermo e Chievo Vr 39, Atalanta (-6) e Cagliari 37, Bologna e Siena 36, Parma 35, Genoa 34, Fiorentina 33, Lecce 28, Novara 24, Cesena 19. (Atalanta -6 punti in classifica)

Prossimo turno, 31^g. – 7/4/2012 ore 15.00: Atalanta-Siena, Cagliari-Inter, Cesena-Bologna, Chievo Vr-Catania, Lazio-Napoli (ore 21.00), Lecce-Roma, Milan-Fiorentina, Novara-Genoa, Palermo-Juventus (ore 18.30), Udinese-Parma.

Classifica marcatori: Ibrahimovic (Milan) 22, Di Natale (Udinese) e Cavani (Napoli) 19, Milito (Inter) 17, Palacio (Genoa) 16, Denis (Atalanta) 15, Klose (Lazio) 13, Jovetic (Fiorentina) e Miccoli (Palermo) 12, Calaiò (Siena) 11, Di Vaio (Bologna), Matri (Juventus), Giovinco (Parma) e Osvaldo (Roma) 10.

Turni infrasettimanali: 11/4/2012, 2/5/2012
Fine: 13/5/2012

Regolamento qualificazione alle coppe europee e retrocessione: da quest’anno la 1^ (campione d’Italia) e la 2^ classificata accedono direttamente alla fase a gironi della Champion’s League. La 3^ classificata invece disputerà il turno preliminare di Champion’s League. La 4^ e la 5^ classificata accedono direttamente al primo turno dell’Europa League. La vincente della Coppa Italia si qualifica per il turno preliminare di Europa League. Nel caso in cui la vincente della Coppa Italia sia qualificata ad una competizione europea, il suo posto verrà preso dell’altra finalista. Nel caso in cui entrambe le finaliste siano qualificate per una competizione internazionale, la 6^ classificata in campionato accederà al turno preliminare dell’Europa League. Per quanto riguarda la retrocessione la 18^, la 19^ e la 20^ classificata retrocedono direttamente in Serie B.

Appuntamento alla prossima giornata.
Emanuele Pinto

0 commenti:

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

TICB TV