#Euro2024

Il Palinsesto sportivo di Radio1Rai

VENERDI' 21 GIUGNO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 14:30-17:00 Tutto l'Europeo minuto per minuto
*ore 15:00 SLOVACCHIA - UCRAINA
ore 17:50-20:00 Tutto l'Europeo minuto per minuto
*ore 18:00 POLONIA - AUSTRIA
ore 20:50-23:30 Tutto l'Europeo minuto per minuto
*ore 21:00 OLANDA - FRANCIA 
Radio1Sport
In simulcast solo le trasmissioni sportive di Radio 1 Rai.
ore 00:00-24:00 Pop Sport

#TICBemozioni

martedì 22 maggio 2012

Dalla disperazione all'incontenibile gioia: PescArA!

di Marco D'Alessandro - Pagina 187 del libro "Clamoroso al Cibali", volume che tutti conoscerete sicuramente: "Il momento più intenso, più commovente della mia carriera è stato subito dopo il sisma del 6 Aprile 2009 che scoinvolse l'Aquila e l'intero Abruzzo, mi recai in una tendopoli per raccontare in diretta su RadioRai il dramma che stava vivendo la popolazione. Tra la disperazione generale c'era una tenda piena di ragazzi. Fuori era attaccato un cartello con su scritto "Tutto il calcio minuto per minuto". Il loro contatto con la realtà era la nostra trasmissioe, che non hanno abbandonato neanche in un momento tragico come quello. Qualcuno mi ha riconosciuto. Subito dopo, un pianto dirotto e un lungo abbraccio con tutti. Ecco, questo è l'attimo più bello di una carriera giornalistica".
Parole a firma di Antonio Monaco, la voce d'Abruzzo di "Tutto il calcio" che in quel 2009, interruppe per qualche mese le sue radiocronache dai campi di calcio, per spostarsi alla cronaca della sofferenza. E' da qui che vogliamo partire per celebrare la grande festa che è finalmente esplosa a Pescara, una piazza che ha ritrovato la Serie A dopo l'ultimo campionato disputato nel 1992/1993.
Abbiamo trattato spesso e volentieri, in questa rubrica, del grande cammino del Delfino in questo campionato cadetto, facendoci trasportare dalla ventata di bel gioco ed entusiasmo trasmesso dalla squadra di Zdenekzeman, di Ciroimmobile, di Lorenzoinsigne, di Marcoverratti, di Capitansansovini, ma anche da chi l'ha raccontata e decantata regalandoci molte emozioni e molta festosità, in tante partite che rimarranno indimenticabili nella storia di questa risalita nella massima serie, culminata nella Domenica del 20 Maggio 2012 allo stadio Ferraris di Genova, in un posticipo delle ore 18.
Una radiocronaca a due voci quella di Sampdoria-Pescara 1-3, con Tonino Raffa voce principale e Antonio Monaco ad affiancare il "Maresciallo". Bella ed anche fortunata la formazione biancazzurra, che si ritrova la strada sempre più spianata anche grazie al portiere doriano Romero. Fortuna che però premia gli audaci, come si suol dire.
Di gol in gol, le annotazioni di Monaco si susseguono sempre di più, e con un unica frase di chiusura, di rito: "Il Pescara è sempre più vicino alla Serie A". L'entusiasmo del momento strappa alla spalla anche il "gol" del 2-0. Dopo il terzo gol i freni inibitori ormai non ci sono più, e si può cominciare apertamente a celebrare il traguardo, aspettando solo che quel benedetto triplice fischio possa finalmente arrivare.
Arriverà, e con una sorpresa. Tonino Raffa, più di mille radiocronache in carriera, indiscussa voce storica, pronto a raccontare un nuovo verdetto, compie un gesto da vero e autentico Signore del Microfono che è davvero raro riscontrare per generosità.
Lascia le ultimissime battute di gioco al microfono di Antonio Monaco, regalando alla voce abruzzese il grandissimo onore di poter decretare ed annunciare quel momento ufficiale di Storia che tutta Pescara e tutto l'Abruzzo sognava da tanti, lunghi e sofferti anni. E che alla Radio assume quell'indescrivibile senso di fascino, di commozione, di storicità, di magia. Un annuncio in una voce piena di emozione e piena di felicità.
L'entusiasmo restituito ad una meravigliosa terra dopo tutto quel che è successo in questi anni, ed anche in questa stessa stagione, nei drammi di Franco Mancini e di Piermario Morosini. Raramente gioia sportiva fu più meritata. Complimenti alla società, all'allenatore Zeman e a tutti i suoi interpreti, tra i quali Antonio Monaco ne entra di diritto.


0 commenti:

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

TICB TV