#Euro2024

Il Palinsesto sportivo di Radio1Rai

VENERDI' 21 GIUGNO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 14:30-17:00 Tutto l'Europeo minuto per minuto
*ore 15:00 SLOVACCHIA - UCRAINA
ore 17:50-20:00 Tutto l'Europeo minuto per minuto
*ore 18:00 POLONIA - AUSTRIA
ore 20:50-23:30 Tutto l'Europeo minuto per minuto
*ore 21:00 OLANDA - FRANCIA 
Radio1Sport
In simulcast solo le trasmissioni sportive di Radio 1 Rai.
ore 00:00-24:00 Pop Sport

SABATO 22 GIUGNO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 14:00 Sabato Sport
ore 14:45-17:00 Tutto l'Europeo minuto per minuto
*ore 15:00 GEORGIA - REPUBBLICA CECA
*ore 16:00 F1 - GP Spagna - Prove
ore 17:50-20:00 Tutto l'Europeo minuto per minuto
*ore 18:00 TURCHIA - PORTOGALLO
ore 20:15-23:00 Tutto l'Europeo minuto per minuto
*ore 21:00 BELGIO - ROMANIA
Radio1Sport
In simulcast solo le trasmissioni sportive di Radio 1 Rai.
ore 00:00-24:00 Pop Sport

DOMENICA 23 GIUGNO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 14:00-19:00 Domenica Sport
*ore 15:00 F1 - GP Spagna - Gara
ore 19:15-23:30 Tutto l'Europeo minuto per minuto
*ore 21:00 SVIZZERA-GERMANIA e SCOZIA-UNGHERIA

Radio1Sport
In simulcast solo le trasmissioni sportive di Radio 1 Rai.
ore 00:00-24:00 Pop Sport

#TICBemozioni

venerdì 22 giugno 2012

Euro 2012: quarti di finale - 2


E’ stata presentata come la sfida tra la Germania cattiva, che impone la sua legge in politica estera ed economica nel vecchio continente, e la Grecia, vittima delle imposizioni del governo della cancelliera Merkel e che avrebbe sfruttato la sfida ai teutonici per rinfocolare l’orgoglio greco contro i tedeschi. Sicuramente non è stato un bel modo per aspettare l’inizio di una semplice partita di pallone nei quarti di finale di una manifestazione per nazionali di calcio. Sul terreno di gioco di Danzica non c’è stata storia, la Germania di Loew si è imposta nettamente dominando la sfida fin dalle primissime battute. Il primo tempo si è chiuso con il vantaggio minimo di 1-0 dei teutonici. La ripresa è stata una copia della prima frazione con l’unica eccezione del primo gol ellenico nato da un bel contropiede che ha trovato la difesa tedesca completamente scoperta. Ma la Germania ha impiegato pochi minuti per ribadire la propria supremazia segnando ben tre reti in tredici minuti. I greci nel finale hanno trovato la seconda rete ed il 4-2 ha chiuso un match a senso unico che ha visto sempre e solo i teutonici condurre il ritmo gara. La Germania dunque accede alle semifinali dove incontrerà la vincente tra Inghilterra e Italia.       

Girone A
8/6, Polonia-Grecia: 1-1
8/6, Russia-Repubblica Ceca: 4-1
12/6, Grecia-Repubblica Ceca: 1-2
12/6, Polonia-Russia: 1-1
16/6, Repubblica Ceca-Polonia: 1-0
16/6, Grecia-Russia: 1-0
Classifica: Repubblica Ceca 6, Grecia e Russia 4, Polonia 2. (Repubblica Ceca e Grecia qualificate ai quarti di finale)

Girone B
9/6, Olanda-Danimarca: 0-1
9/6, Germania-Portogallo: 1-0
13/6, Danimarca-Portogallo: 2-3
13/6, Olanda-Germania: 1-2
17/6, Portogallo-Olanda: 2-1
17/6, Danimarca-Germania: 1-2
Classifica: Germania 9, Portogallo 6, Danimarca 3, Olanda 0. (Germania e Portogallo qualificate ai quarti di finale)

Girone C
10/6, Spagna-Italia: 1-1
10/6, Irlanda-Croazia: 1-3
14/6, Italia-Croazia: 1-1
14/6, Spagna-Irlanda: 4-0
18/6, Croazia-Spagna: 0-1
18/6, Irlanda-Italia: 0-2
Classifica: Spagna 7, Italia 5, Croazia 4, Irlanda 0. (Spagna e Italia qualificate ai quarti di finale)


Girone D
11/6, Francia-Inghilterra: 1-1
11/6, Ucraina-Svezia: 2-1
15/6, Ucraina-Francia: 0-2
15/6, Svezia-Inghilterra: 2-3
19/6, Inghilterra-Ucraina: 1-0
19/6, Svezia-Francia: 2-0
Classifica: Inghilterra 7, Francia 4, Ucraina e Svezia 3. (Inghilterra e Francia qualificate ai quarti di finale

In caso di parità tra due o più squadre si considerano nell’ordine: 1) i punti negli scontri diretti; 2) la differenza reti negli scontri diretti; 3) i gol realizzati negli scontri diretti (quando c’è parità almeno tra tre squadre); 4) la differenza reti generale; 5) i gol segnati nel gruppo; 6) la posizione nel ranking Uefa; 7) la classifica fair-play; 8) il sorteggio.


Quarti di finale
21/6, Repubblica Ceca-Portogallo: 0-1

Germania-Grecia: 4-2
marcatori: 39’ Lahm (Ger), 55’ Samaras (Gre), 61’ Khedira (Ger), 68’ Klose (Ger), 74’ Reus (Ger), 89’ Salpingidis rig. (Gre).

23/6, Donetsk, ore 20.45: Spagna-Francia
24/6, Kiev, ore 20.45: Inghilterra-Italia

Semifinali
27/6, Donetsk, ore 20.45: Portogallo-vinc. Spagna/Francia
28/6, Varsavia, ore 20.45: Germania-vinc. Inghilterra/Italia

Finale
1/7, Kiev, ore 20.45


Classifica marcatori: Dzagoev (Russia), Gomez (Germania), Mandzukic (Croazia) e Ronaldo (Portogallo) 3, Shevchenko (Ucraina), Pilar (Repubblica Ceca), Bendtner (Danimarca), Fabregas (Spagna), Torres (Spagna), Mellberg (Svezia), Jiracek (Repubblica Ceca), Krohn Delhi (Danimarca), Ibrahimovic (Svezia) e Salpingidis (Grecia) 2, Lewandowski (Polonia), Shirokov (Russia), Pavlyuchenko (Russia), Di Natale (Italia), St. Ledger (Irlanda), Jelavic (Croazia), Lescott (Inghilterra), Nasri (Francia), Gekas (Grecia), Blaszczykowski (Polonia), Pepe (Portogallo), Postiga (Portogallo), Varela (Portogallo), Van Persie (Olanda), Pirlo (Italia), Silva (Spagna), Menez (Francia), Cabaye (Francia), Carroll (Inghilterra), Walcott (Inghilterra), Welbeck (Inghilterra), Karagounis (Grecia), Van der Vaart (Olanda), Podolski (Germania), Bender (Germania), Navas (Spagna), Cassano (Italia), Balotelli (Italia), Rooney (Inghilterra), Larsson (Svezia), Lahm (Germania), Samaras (Grecia), Khedira (Germania), Klose (Germania) e Reus (Germania) 1.

Appuntamento a domani sera dopo il terzo quarto di finale che vedrà opposti la Spagna e la Francia.
Emanuele Pinto

0 commenti:

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

TICB TV