#Euro2024

Il Palinsesto sportivo di Radio1Rai

VENERDI' 21 GIUGNO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 14:30-17:00 Tutto l'Europeo minuto per minuto
*ore 15:00 SLOVACCHIA - UCRAINA
ore 17:50-20:00 Tutto l'Europeo minuto per minuto
*ore 18:00 POLONIA - AUSTRIA
ore 20:50-23:30 Tutto l'Europeo minuto per minuto
*ore 21:00 OLANDA - FRANCIA 
Radio1Sport
In simulcast solo le trasmissioni sportive di Radio 1 Rai.
ore 00:00-24:00 Pop Sport

SABATO 22 GIUGNO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 14:00 Sabato Sport
ore 14:45-17:00 Tutto l'Europeo minuto per minuto
*ore 15:00 GEORGIA - REPUBBLICA CECA
*ore 16:00 F1 - GP Spagna - Prove
ore 17:50-20:00 Tutto l'Europeo minuto per minuto
*ore 18:00 TURCHIA - PORTOGALLO
ore 20:15-23:00 Tutto l'Europeo minuto per minuto
*ore 21:00 BELGIO - ROMANIA
Radio1Sport
In simulcast solo le trasmissioni sportive di Radio 1 Rai.
ore 00:00-24:00 Pop Sport

DOMENICA 23 GIUGNO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 14:00-19:00 Domenica Sport
*ore 15:00 F1 - GP Spagna - Gara
ore 19:15-23:30 Tutto l'Europeo minuto per minuto
*ore 21:00 SVIZZERA-GERMANIA e SCOZIA-UNGHERIA

Radio1Sport
In simulcast solo le trasmissioni sportive di Radio 1 Rai.
ore 00:00-24:00 Pop Sport

#TICBemozioni

venerdì 29 giugno 2012

Il pagellone europeo: TEDESCHI, VI SALUTA MARIO! ALLA PROSSIMA...

di Davide Serusi - Gentili lettori ben ritrovati, ritorna il pagellone per commentare la splendida vittoria dell'ITALIA (9) sulla GERMANIA (5) per 2-1 che ci consente di accedere alla finalissima di Domenica contro i campionissimi della Spagna. Grande mattatore della serata supermario Balotelli.

Una gara così l'abbiamo sicuramente sognata perché forse non pensavamo che potesse essere così facile battere i tedeschi, a detta di molti favoriti, ma francamente un dominio così schiacciante ai punzer non era certamente pronosticabile. Una grandissima Italia, cattiva, concentrata e sempre sul "pezzo" che ha letteralmente tramortito il gioco e la nazionale di Loew reduce da un poker di vittorie.
Non c'è nulla da fare, per fortuna siamo la bestia nera dei tedeschi che hanno pagato anche questa volta un dazio psicologico, l'ossessione azzurra maturata ben presto e fin dal primo tempo si era capito che nulla e nessuno ci avrebbero tolto la finale.
Primo tempo splendido per la gestione della palla, per le occasioni create e le reti di Mario, una-due occasioni per loro ma sempre respinte con decisione. Ripresa più soft nella prima parte, finale di gara con rinforzi freschi e il costante rischio di dilagare sul 3-0. Poi il rigore e la mini sofferenza negli ultimi scampoli di partita, infine l'urlo liberatorio.

Entriamo nel dettaglio degli azzurri:

Buffon 7 - Bravo su Hummels, decisivo sulla punizione di Kroos. Un capitano esemplare, anche dalla rabbia nel finale si vede l'attenzione ai dettagli, la cattiveria impressa nel suo volto è lo specchio di tutta la nazionale. Merita di alzare quella coppa...
Balzaretti 7 - Gioca sulla fascia destra, una posizione che non è la sua, ma fa un figurone pazzesco. Affonda i piedi senza paura che si tratti di attaccare o di difendere. Prezioso nell'annullare Podolski (4,5)
Barzagli 7 - Ormai non ci sono più parole per descrivere l'Europeo del buon Andrea, comanda la difesa a memoria, lui quella sera di Dortmund era presente in panchina, ieri il palcoscenico era tutto suo. Gomez (5) non ci è mai arrivato.
Bonucci 7 - Anche lui tampona alla perfezione su Gomez, per fortuna Chiellini gioca a sinistra perché Leo non meriterebbe di finire in panchina.
Chiellini 7 - Recupera all'ultimo, si posiziona a sinistra, corre e difende in barba alla condizione non ottimale. Il Chiello è sempre una garanzia.
Pirlo 7,5 - Beh, il centrocampo è suo, ormai si sprecano i giudizi, è tutto l'anno che vediamo prestazioni e giudizi in fotocopia. Ripetiamo che il centrocampo e la palla sono suoi, Iniesta è avvisato.
De Rossi 7 - Nonostante il malanno fisico gioca per tutti i 90', un pò in difficoltà all'inizio, tanto lavoro oscuro per fermare Oezil. Ripresa impressionante con un finale da leader assoluto. Anche per lui tanta grinta da vendere. Europeo da incorniciare.
Marchisio 6,5 - Fa tanta legna in mezzo al campo, meriterebbe il gol ma è troppo sprecone sotto porta, sciupa un delizioso assist di Diamanti, in un'altra circostanza pecca di egoismo evitando di servire Di Natale, prima la squadra poi il singolo anche sul 2-0.
Montolivo 7,5 - Una prestazione monumentale, nel primo tempo spazia su tutto il fronte di centrocampo  senza dare punti di riferimento ai dirimpettai, l'assist per il 2-0 non si finisce di vederlo e rivederlo. Tenta anche di segnare, davvero un grande partita. Cosa diranno i parenti tedeschi?
T. Motta 6,5 - Da buona sostanza al centrocampo, utile nel finale rovente, solito cartellino giallo perché altrimenti non sarebbe Motta!
Balotelli 9 - I voti alti non si tengono certo nel cassetto, come i sogni che Mario ha realizzato, doppietta che resterà nella storia azzurra e in quella personale di un ragazzo esploso, ci auguriamo definitivamente, sulla scena calcistica. Noi vogliamo vedere sempre il Mario Balotelli di ieri, quello che lascia Badstuber (4,5) inerme sull'imperioso colpo di testa, quello che capitalizza al meglio l'assist di Montolivo scagliando un tiro di una potenza, di una rabbia e di una gioia immensa. E gli perdoniamo anche il giallo per la maglietta, imparerà a non levarsela, ma la voglia di mostrare a tutti i muscoli, la voglia di urlare ecco chi è il vero Mario era troppo forte. A noi piace così, vederlo commosso con la mamma a fine partita e vincente in campo. La vittoria di Prandelli che ha creduto in lui e speriamo la vittoria di Mario affinché svolti definitivamente perché è e deve continuare a essere un patrimonio del nostro calcio.
Di Natale 6,5 - Potrebbe segnare ma paga l'egoismo di Marchisio e la poca precisione. Ma entra subito dentro al match.
Cassano 7 - L'assist per Balo gol è semplicemente geniale, del resto certi colpi spettano solo ai calciatori dotati del genio e della fantasia come Antonio. Ci basta questo, al resto ci ha pensato Mario.
Diamanti 6,5 - Anche lui entra subito nella logica della partita, prova anche a segnare. Pimpante.
Prandelli 8,5 - Comunque vada a finire il mister ha già vinto il suo europeo, le sue scommesse su Cassano e Balotelli sono state vinte contro tutti e bisogna dargliene atto, noi compresi. Il suo gioco ha raccolto consensi in tutta Europa, la Spagna ci teme, ha saputo cambiare la sua nazionale adattandola all'avversario e alle situazioni ma sempre con il pallino del gioco in mano e a testa alta. La bella Italia che voleva due anni fa al suo arrivo si è materializzata, un esempio per molti, umano e tecnico.

E adesso non ci resta che affrontare la Spagna, il principio e la fine del nostro e loro europeo. Ma quante cose sono cambiate dall'1-1 del 10 Giugno?
Allora gli spagnoli erano nettamente favoriti, oggi la situazione è 50 e 50 o forse siamo in leggero vantaggio noi che dopo aver fatto benissimo contro le furie rosse e tremato contro croati e irlandesi abbiamo abbattuto il muro della paura surclassando inglesi e tedeschi, pronti a far fuori anche gli spagnoli che invece hanno sofferto contro la Croazia, eliminato una brutta Francia e il Portogallo ma ai rigori dopo un brutto match, una Spagna che non riesce più a giocare al suo calcio veloce e bellissimo ma improvvisamente lento e noioso. Noi vogliamo divertirci, gli altri che si annoino pure.

0 commenti:

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

TICB TV