#EuroAtletica2024 #Roma2024

#TICBemozioni

Il Palinsesto sportivo di Radio1Rai

DOMENICA 15 GIUGNO 2024
Radio1Rai
ore 8:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 10:05 ExtraTime
ore 14:05-14:45 Domenica Sport
ore 14:45-23:30 Tutto l'Europeo minuto per minuto
*ore 15:00 POLONIA-OLANDA
*ore 18:00 SLOVENIA-DANIMARCA
*ore 21:00 SERBIA-INGHILTERRA
Radio1Sport
ore 10:30 Pop Sport
ore 14:05 Simulcast con Radio1Rai
mercoledì 6 giugno 2012
17:06

Palla in rete 2: Certa stampa

di Massimo Raibobo Verona (raibobo@tuttoilcalcioblog.it


Puntata n° 2 - Certa stampa
Il mestiere del giornalista è veramente difficile: certe volte viene tirato per la giacchetta per far tornare qualcuno sulla cresta dell'onda, certe volte è la causa di un esonero o di una decisione societaria, certe altre è accusato di essere populista e la vera ragione delle rovine del protagonista di turno.

Prendo due esempi agli antipodi: ve li ricordate i giornalisti che chiamavano Lippi durante il mondiale tedesco ogni ora per avere la formazione. Furono minacciati verbalmente dal CT che era stanco di rispondere a tutte queste pressioni. Quella era cattiva stampa secondo alcuni.
E' cattiva stampa quella che si permette di chiedere al Buffon di turno come motivare le sue lecite scommesse sportive e che pubblica certe notizie di natura giuridica prima ancora che l'interessato riceva la notifica.

A mio parere ci sono vari modi di fare giornalismo: c'è quello urlato (e a tratti ridicolo come si vede per la Serie A in certi canali privati), c'è quello scandalistico che vuole cercare la congiura o il gossip a tutti i costi. C'è anche quello troppo amico dei poteri di turno, o quello che populisticamene si pone contro a priori.

C'è infine quello pacato di coloro che raccontano la realtà, senza cercare di far trasparire la propria idea e posizione. Io sono per un racconto talvolta senza "emozione" dei fatti: un elencare degli avvenimenti che sia tanto distaccato quanto puntuale.
Perchè in qualsiasi ambito della vita umana e specie nella cosa pubblica bisognerebbe dire basta alla guerra ideologica stile bianco contro nero, e cominciare a raccontare la semplice verità, sia essa gioiosa o scomoda, ma raccontarla tutta e in maniera completa.

Chi riesce a realizzare questo, per me, è un buon giornalista e si distacca da certa stampa.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

RaiBobo, ma ti rendi conto che sei solo il responsabile di un blog? Arrivi tu e scopri improvvisamente come dovrebbe essere il giornalismo...
Non me ne volere, ma il racconto distaccato degli avvenimenti è un'utopia. Ogni racconto, anche il più pacato, è per forza di cose soggettivo. Anche una chiave di lettura, per quanto si sforzi di essere obiettiva, è soggettiva. Sempre. Qualcuno ci marcia, e si può essere d'accordo su questo, ma ormai si vive sulla fretta e sull'ansia di dare le notizie prima che le dia il concorrente. Per di più in un mercato fatto sempre più di collaboratori precari. Caro RaiBobo, se il mio bucato fosse bianco...

Massimo(tuo omonimo)

Anonimo ha detto...

Condivido al 100% la prima riga della rubrica di Massimo.

... e anche le altre, suvvia :-)

Luca

RaiBobo ha detto...

Massimo, probabilmente hai ragione. Sono solo il responsabile, non sono un giornalista e forse sono un sognatore.
La mia era solo una riflessione, un pensiero da appassionato di giornalismo. Non la verità da prendere come un dogma. Forse come speranza di un semplice utente di "questa" stampa.

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

TICB TV