venerdì 6 luglio 2018

Emozioni Mondiali #36 BRASILE-BELGIO 1-2 (06-07-2018)

#tuttoilcalcioblog
Il Belgio fa l'impresa, il Brasile è eliminato! Nuovamente un pronostico che salta in un Mondiale di Russia che sarà ricordato per le tante sorprese che sta regalando. Al primo importante ostacolo, cade il Brasile, la grande favorita per la vittoria finale, ad opinione della maggior parte di osservatori. I segnali di una serata stregata per i verdeoro si sono palesati dopo pochi minuti, quando Thiago Silva ha francobollato sul palo un pallone comodo, a pochissimi passi dalla porta. Segnali ancora più allarmanti quando il Belgio si è portato in vantaggio, con Fernandinho che insacca nello spazio difeso dal suo portiere. Segnali ancora più roventi quando i Diavoli Rossi raddoppiano in velocità, in qualità, in classe, con De Bruyne per il due a zero di un Belgio terribile, che incarta il Brasile per circa un'ora in cui fatica a graffiare. Ritmi e pressioni alzate nell'ultima mezz'ora, con il gol di Renato Augusto e con più di un'occasione sprecata. L'ennesima disperazione brasiliana diventa realtà quando Courtois sale al piano di sopra e apre le ali per miracolare su un tiro di Neymar destinato sotto la traversa: una parata straordinaria che può entrare nella storia e che, nel frattempo, è servita al Belgio per sconfiggere l'avversario più grosso. Il Belgio è in semifinale, sconfiggendo quello che, dopo l'eliminazione dell'Uruguay, era rimasto l'ultimo baluardo sudamericano di una rassegna, ora, tutta Europea. Belgio-Francia sarà la prima semifinale. (Marco D'Alessandro)

Riviviamo il racconto del match, con la sintesi tratta dal canale mxm20172018

Mondiali Russia 2018
Quarti di finale
Kazan, 6 Luglio 2018
Brasile - Belgio 1-2
Radiocronaca di Daniele Fortuna (commento di Sergio Brio)
(*nei primi 22 minuti radiocronaca di Diego Carmignani)





0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.