venerdì 10 gennaio 2020

#TuttoIlCalcio60 Gli addi strappalacrime

#tuttoilcalcioblog
Fino al 10 Gennaio, Tutto il calcio blog in collaborazione con la pagina Facebook di "Le Voci della Domenica" dell'amico Roberto Pelucchi, vi proporranno alcuni spezzoni audio che vogliono cavalcare l'epopea della trasmissione "Tutto il calcio minuto per minuto". Ci avvicineremo assieme allo spegnimento delle 60 candeline.

Oggi parliamo di due degli addi più recenti dei radiocronisti di "Tutto il calcio"

Il 12 febbraio 2017 è andata in onda in Tutto il calcio l’ultima radiocronaca di Riccardo Cucchi, per Inter-Empoli da San Siro. Cucchi è stato probabilmente l’ultimo personaggio di una scuola di radiocronisti che non c’è più, quella degli Ameri dei Ciotti dei Provenzali dei Ferretti, sostituita da un modello probabilmente più moderno, più in linea con i tempi, ma anche più invadente, talvolta persino fastidioso, schiavo delle mode. Cucchi è nato radiocronista, ma si è perfezionato grazie ai corsi che la Rai faceva (e adesso non fa più) e “rubando” informazioni lavorando fianco a fianco con i mostri sacri del mestiere. Oggi, probabilmente, quello che più si avvicina al modello-Cucchi è Giovanni Scaramuzzino.



Il 12 ottobre 2014 Ugo Russo faceva la sua ultima radiocronaca per Tutto il calcio minuto per minuto, un pirotecnico Livorno-Trapani 6-0. Facendo il commento finale e salutando gli ascoltatori, Russo non riuscì a trattenere le lacrime. Ecco un frammento di quella radiocronaca diventata cult.

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.