lunedì 1 giugno 2020

Biblio-TiCB 46: Quattro a tre

#tuttoilcalcioblog

Quante storie in quel QUATTRO A TRE

Esce il nuovo libro di Brambilla e Facchinetti (ed. inContropiede) che racconta 
la “Partita del Secolo” nel 50. anniversario dalla sfida all’Azteca 


Partendo dalla vigilia dello storico match Italia-Germania 4-3 Roberto Brambilla e Alberto Facchinetti raccontano l’intreccio di storie sviluppatesi in quei 120 minuti tra personaggi italiani, tedeschi e messicani. Perché a fare la Storia il 17 giugno 1970 all’Azteca, stadio inaugurato quattro anni prima in vista delle Olimpiadi messicane, sono stati degli uomini e un pallone. A 50 anni dalla “Partita del Secolo”, svoltasi a Città del Messico, esce il nuovo libro di edizioni inContropiede “QUATTRO A TRE” con la prefazione di Massimiliano Castellani.
 
Qualche minuto dopo il fischio finale dell’arbitro Arturo Yamasaki, un giornalista scrupoloso come Giorgio Lago andò a chiedere conferma a Gianni Rivera se il gol definitivo del 4-3 lo avesse segnato di sinistro. L’emozione del momento aveva colto impreparato uno dei migliori giornalisti sportivi di quella generazione. Ancora più sorprendente però è la risposta del fuoriclasse azzurro: “Sì, certo, di sinistro”. Si erano sbagliati entrambi. 
 
Quel gol, visto decine e decine di volte (non solo) in televisione, smise subito di essere reale per trasformarsi in una specie di apparizione. Teatro, cinema, università, letteratura, fumetto, televisione, musica… la rete di Rivera è diventata, e per estensione tutta Italia-Germania 4-3, tante di quelle cose che a un certo punto sono stati trascurati i veri protagonisti dell’evento... 

GLI AUTORI
Roberto Brambilla, giornalista sportivo, nato nel 1984 a Sesto San Giovanni (Milano). Appassionato di Germania e di storia, scrive di sport per Avvenire. Con Edizioni inContropiede ha già pubblicato “C’era una  volta l’Est - Storie di calcio dalla Germania orientale”.
 
Alberto Facchinetti, giornalista sportivo e autore di testi per la tv. Con Edizioni inContropiede ha già pubblicato “Il romanzo di Julio Libonatti”, “Ho scoperto Del Piero – La storia di Vittorio Scantamburlo”, “La versione di Gipo” e la serie delle “Football City Guides”.

SCHEDA LIBRO
Titolo: QUATTRO A TRE             
Pag.: 132
Costo: 14,50 euro
Copertina: Sarita
Prefazione di Massimiliano Castellani

PER INFO
Il progetto Edizioni inContropiede nasce in Riviera del Brenta (provincia di Venezia) nel 2014. Piccola realtà editoriale pubblica volumi di letteratura sportiva (romanzi, saggi, guide turistiche, biografie, antologie di articoli, raccolte di racconti). La vendita dei libri avviene online, attraverso il sito internet ufficiale (www.incontropiede.it),  store online e le librerie.

Edizioni inCONTROPIEDE - Dolo (Venezia)
www.incontropiede.it - incontropiede@gmail.com


0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.